DALLA PARTE GIUSTA DI ROBERTO LEONI A CUBA

DALLA PARTE GIUSTA DI ROBERTO LEONI A CUBA°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:archivio immagini cinemahttp://www.archivioimmaginicinema.com°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti.

19/dic/2006 09.00.00 immaginicinema Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:
archivio immagini cinema
http://www.archivioimmaginicinema.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
DDalla parte giusta" di Roberto Leoni
La mostra del cinema italiano all'Avana

"Dalla parte giusta" è un film giovane, un'opera prima che ha già una storia dietro di sè: è stato riconosciuto "Film di interesse culturale" con un Decreto del 15 settembre del 2003, per decisione del Ministero dei Beni e le Attività Culturali ed ha ottenuto all'Avana, nell'ambito del 28º Festival del Nuovo Cine latino americano (Mostra del Cinema Italiano) una targa speciale concessa dall'Ambasciata italiana a questa opera prima.

Il regista Roberto Leoni ha dato il meglio di sè girando questo film, che è uno spaccato della realtà tra l'Italia di ieri e quella di oggi, con tuffi nel passato doloroso degli "anni di piombo" e la convulsa vita attuale.

"Due storie che si intrecciano, Giorgio un potente industriale con un passato da terrorista oggi a capo di un influente gruppo economico ed una giovane e bella donna poliziotto, Marina, impegnata a scoprire la verità sulla morte della sorella..." dice una presentazione di "Dalla parte giusta".

"Il pubblico cubano adora il cinema italiano, ha ricordato con brevi parole l'ambasciatore italiano Domenico Vecchioni, consegnando la targa a Roberto Leoni nel centralissimo cinema La Rampa, pieno zeppo, dove il pubblico non ha certo risparmiato gli applausi.

"I vincoli tra Cuba e l'Italia sono molto forti e lo dimostra anche questa relazione culturale così ricca che si è sviluppata negli ultimi mesi: abbiamo avuto la Settimana della Lingua Italiana, poi la IX Settimana della Cultura Italiana, sempre molto attesa e partecipata. La prima rassegna del Giovane Cinema ha avuto un grande successo e ora la Mostra del Cinema Italiano nell'ambito del Festival permette di apprezzare opere della migliore cinematografia del nostro paese", ha dichiarato compiaciuto l'Ambasciatore Vecchioni.

Gli attori di "Dalla parte giusta", molto bravi, sono Luca Ward, Myriam Catania, Catherine Spaak, Raffaella Bergé, Simona Nasi, Ettore Belmondo e la sceneggiatura è dello stesso regista Leoni. La fotografia di Bruno Cascio e la musica di Angelo Talocci fanno parte di questa produzione della Union Contact di Mario Cavazzuti, che è venuto all'Avana per la presentazione del film con alcuni rappresentanti ad alto livello del cinema italiano, come Adriano Pintaldi, direttore del Festival del Cinema di Roma e Giuliano Rossi, che è "da sempre" il responsabile della mostra italiana (assieme a Piero Vivarelli, purtroppo malato quest'anno) da dieci anni.

Roberto Leoni, ora regista applaudito, è un famoso sceneggiatore che ha fatto "il grande salto" com'è avvenuto nella carriera di molti grandi della storia del cinema. "Dalla parte giusta" era stato presentato precedentemente nel Roma Film Festival 2006, nella 11° edizione del Cinema Nuovo Olimpia, che si è svolto dal 29 novembre al 6 dicembre a Roma.

"L'XIª edizione del Roma Film Festival ha segnato un percorso di coerenza e di continuità di un evento che, durante i dieci anni passati, non ha mai disatteso le aspettative di cinefili ed appassionati, caratterizzandosi con un taglio specifico di ricerca, con la scoperta di nuovi autori e l'attenzione a cinematografie particolari, ma anche ricollegandosi alle grandi tradizioni del cinema italiano, con i suoi autori e attori più rappresentativi, che ogni anno sono stati rappresentati. Quest'anno l'omaggio è stato dedicato a Francesco Rosi, l'autore che forse più di ogni altro si è inoltrato, con il suo cinema, nelle pieghe del costume civile e della storia italiana", ha detto Adriano Pintaldi in un breve incontro nell'Hotel Nacional di Cuba, la sede del Festival.

"Il programma romano 2006, quanto mai ricco e variegato ha compreso importanti titoli e il cartellone delle anteprime alcune novità italiane come il nuovo film "Dalla parte giusta" di Roberto Leoni", ha commentato ancora Pintaldi.

FESTIVAL DEL NUOVO CINEMA LATINO AMERICANO

L'importante Festival del Cinema latino americano di Cuba, nella sua 28ª Edizione ha dedicato anche quest'anno un'ampia panoramica al cinema italiano. Queste le opere presentate:

ANCHE LIBERO VA BENE di Kim Rossi Stuart

DALLA PARTE GIUSTA di Roberto Leoni

DIRITTO DI FAMIGLIA di Daniel Burman: In Concorso

NACIDO Y CRIADO di Pablo Trapero: In Concorso

LA NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI di Fausto Brizzi

NUOVO MONDO di Emanuele Crialese

IL REGISTA DI MATRIMONI, di Marco Bellocchio

LA STELLA CHE NON C'È, di Gianni Amelio

In occasione del centenario della nascita di Roberto Rossellini, uno dei più grandi maestri del cinema, con la collaborazione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali (Direzione generale del Cinema) e del Centro Sperimentale di Cinematografia, con i curatori Giuliano Rossi e Adriano Pintaldi e la Produzione e l'Organizzazione dell'a Fondazione Rossellini, sono stati proiettati all'Avana "Roma città aperta", una copia restaurata dal Centro Sperimentale di Cinematografia, opera maestra del neorealismo italiano e "Celluloide" di Carlo Lizzani, del 1995, forse meno noto, ma che è la storia di un giovane regista che si chiama Roberto Rossellini e vuole girare un film sulla realtà di Roma del 1944, in una fase di ricostruzione dopo il fascismo, lunga e dolorosa

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!
LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:
ONDALINE ADV CONTROL
Grazie alle news di Ondaline.adv riceverai nella tua casella e-mail offerte, promozioni e notizie sulle date dei casting organizzati in Italia da Ondaline e dai suoi partner!
Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=5981
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:
http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=2113
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl