IN UN ALTRO PAESE proiezione e dibattito

16/apr/2007 19.30.00 immaginicinema Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:
archivio immagini cinema
http://www.archivioimmaginicinema.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PERDERE PESO? CONTROLLA IL TUO PESO IN MODO SEMPLICE. FACILE COME CONTARE FINO A TRE! PER INFORMAZIONI CLICCA QUI: http://www.mailextra.com/link.asp?ID=32
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
giovedi' 19 aprile ore 20.30
Piccolo Apollo - Via Conte Verde, 51 - Roma
IN UN ALTRO PAESE
MAFIA E STATO ITALIANO. FALCONE E BORSELLINO.
LA STORIA DI UNA CLAMOROSA VITTORIA NELLA LOTTA CONTRO LA MAFIA E
DI UNA LENTA, INESORABILE MORTE.
un film di Marco Turco
Seguira' l'incontro con il Magistrato Erminio Amelio, il regista Marco Turco e il giornalista Francesco Vitale.
In un altro paese e' un documentario che esamina il rapporto fra la mafia siciliana e lo Stato italiano negli anni della prima repubblica. Il film e' incentrato sulla storia del maxi-processo di Palermo e dei due magistrati che lo hanno reso possibile, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. E' la storia di una clamorosa vittoria nella lotta contro la mafia, la storia del piu' grande processo anti-mafia mai celebrato. Ma e' anche la storia di una lenta, inesorabile morte. IN UN ALTRO PAESE, racconta Alexander Stille, "gli artefici di una tale vittoria sarebbero stati considerati un patrimonio nazionale. Dopo aver vinto la prima battaglia a Palermo, ci si sarebbe aspettato che Falcone e i suoi colleghi fossero messi nelle condizioni di vincere la guerra. Invece in Italia avvenne proprio il contrario". La novita' dell'approccio del documentario e' nei punti di vista coinvolti. Narrata da Alexander Stille, noto giornalista e scrittore statunitense, che ripercorre i luoghi degli av!
venimenti di quegli anni, la storia e' rivissuta in prima persona dai magistrati direttamente coinvolti a fianco di Borsellino e Falcone: i giudici istruttori del primo pool antimafia Leonardo Guarnotta e Giuseppe Di Lello; il pm al maxiprocesso, Giuseppe Ayala; i loro colleghi piu' giovani, Ignazio De Francisci e Antonio Ingroia; e da amici come il magistrato Francesco Lo Voi, il giornalista Francesco La Licata. Ad accompagnare Stille nel suo percorso e' la fotografa palermitana Letizia Battaglia, le cui impressionanti immagini dei principali delitti di mafia giocano un ruolo chiave nel film. A piu' di dieci anni dall'uccisione dei due grandi magistrati, il racconto di Stille traccia un quadro inquietante della connivenza tra mafia e politica le cui ombre si estendono fino all'oggi. "La mafia e' una componente organica del sistema di potere italiano" dice Ayala; mentre Di Lello sostiene che "I rapporti tra mafia e politica sono tornati ad essere sempre piu' palesi... senza!
che succeda niente"; De Francisci si interroga amaramente alla luce d
ella situazione attuale, sul senso del sacrificio di Falcone e Borsellino. Nella visione di Stille la Sicilia e' il palcoscenico di una sanguinosa Guerra civile combattuta da un lato dalla Mafia, dall'altro da centinaia di siciliani coraggiosi. In sostanza il film mostra, traendo spunto da atti processuali e da testimonianze, come figure chiave dei governi e delle amministrazioni italiane abbiano rafforzato la Mafia, lasciando uomini come Falcone e Borsellino e numerosi loro collaboratori fatalmente isolati.
58. Festival Internazionale del Film Locarno - sezione Cineasti del presente
Miglior Documentario Italiano al 46° Festival dei Popoli
Candidato al Nastro d'Argento per il documentario, edizione 2007.
Scheda tecnica e crediti
Regia: Marco Turco
Sceneggiatura: Vania Del Borgo, Alexander Stille, Marco turco
Tratto dal libro di: Alexander Stille EXCELLENT CADAVERS - The Mafia and the Death of the First Italian Republic
Direzione della fotografia: Frano lecca, Enzo Carpineta
Suono: Alessio Costantino
Musiche: Andrea Pandolfo, C.A.M. Original Soundtracks
Montaggio: Luca Gazzolo
Fotografie di: Letizia Battaglia, Franco Zecchin, Ernesto Battaglia, Riccardo Liberati, Filippo La Mantia
Ricerche fotografiche: Letizia Battaglia
Prodotto da: Vania Del Borgo con Marco Visalbelghi
Co-produttore: Olivier Mille
ITALIA, 2005, 92'

Ufficio Stampa DOCLAB: Barbara Perversi +39.347.9464485 - barbara.perversi@gmail.com
Ufficio Stampa Fandango: 0697745006-026 - ufficiostampa@fandango.it
Fotografia copyright: Letizia Battaglia
Biografie degli ospiti
Pressbook del film
INFO - tel: 06 7003901 - segreteria@apolloundici.it - www.apolloundici.it





--------------------------------------------------------------------------------

L'ingresso e' come sempre libero, grazie alla tessera Apollo 11 che consente la partecipazione gratuita a tutta la programmazione annuale.


--------------------------------------------------------------------------------


Gli indirizzi E-Mail presenti nel nostro archivio provengono da richieste di iscrizioni pervenute al nostro recapito o da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati in Internet, da dove sono stati prelevati. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta, ma puo' succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso bastera' inviare una mail a news-unsubscribe@apolloundici.it con testo e oggetto vuoti. Abbiamo cura di evitare fastidiosi invii multipli; laddove cio' avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!
LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:
FRENTANIACINEMA NEWSLETTER
La newsletter della Rassegna cinematografica Frentana
Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=11083
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:
http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=2113
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl