LA DANZA, IL TEATRO, LA MUSICA TUTTI INSIEME AL TEATRO VITTORIA

03/giu/2007 11.20.00 immaginicinema Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:
archivio immagini cinema
http://www.archivioimmaginicinema.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PERDERE PESO? CONTROLLA IL TUO PESO IN MODO SEMPLICE. FACILE COME CONTARE FINO A TRE! PER INFORMAZIONI CLICCA QUI: http://www.mailextra.com/link.asp?ID=32
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
LA DANZA, IL TEATRO, LA MUSICA TUTTI INSIEME AL TEATRO VITTORIA
(TESTACCIO) MARTEDI'
5 GIUGNO h 19.00 PER IL DIRITTO AD ESISTERE!

PER L'AUTONOMIA DEL TEATRO E DELLO SPETTACOLO

L'artista deve tornare al centro del palcoscenico e della politica
culturale teatrale.

L'artista deve smettere di essere un prestatore d'opera occasionale e
ritrovare la sua funzione nella società ed il rischio culturale ed
economico che è proprio del suo lavoro. La politica non può essere l'unico
grande impresario della scena italiana, ci sta rubando il mestiere:
inventa, programma, gestisce e produce con la certezza del denaro
pubblico. Si interessa più al rumore che al nostro lavoro di diffusione
quotidiana del teatro. L'unico figlio legittimo che la politica riconosce
è i Teatro Stabile Pubblico, perché lo può governare. Il teatro di prosa
privato è stretto all'angolo, mortificato.

Il teatro è per natura libero e indipendente, anche in una societa' che ha
subito il progressivo degrado del linguaggio televisivo. La parola teatro
è ormai considerata così infetta da essere estromessa prima dalla
televisione e poi dai giornali

Il teatro libero sta morendo.

Nessun governo, CENTRALE o LOCALE, ha avuto il coraggio di fare una LEGGE
lasciando il teatro ancor più schiacciato da regole e regolette dettate da
un apparato burocratico inconsapevole e poco competente, che, come se non
bastasse, limitano la libertà artistica ed imprenditoriale. Tutto questo
non salvaguarda il patrimonio storico del nostro teatro e non favorisce la
professionalità, le nuove iniziative ed i giovani talenti

Il teatro deve veramente entrare nella scuola

TUTTI NOI teatranti abbiamo la responsabilità di quanto accaduto.

TUTTI NOI ci siamo lasciati "comprare", abbiamo accettato il "meglio di
niente", abbiamo rinunciato ad essere rappresentati nelle sedi
istituzionali. Il teatro italiano deve tornare ad essere un protagonista
della nostra società ma per farlo ha bisogno di un profondo e radicale
cambiamento. Abbiamo artisti ed operatori competenti che confrontandosi
possono proporre soluzioni culturalmente e tecnologicamente avanzate. Non
possiamo più permettere che lo facciano i politici con i loro suggeritori.
Non dobbiamo aver paura di perdere quel poco che resta e di mostrare la
faccia.
perché LA CULTURA ABBIA UN RUOLO FONDAMENTALE NELLA VITA DEL NOSTRO PAESE
CHIEDIAMO L'AUTONOMIA NEL TEATRO E NELLO SPETTACOLO .

L'APPUNTAMENTO E' PER MARTEDÌ 5 GIUGNO ALLE ORE 19.00 AL TEATRO VITTORIA
DOVE CI CONFRONTEREMO CON IL MONDO POLITICO

ATTORI, REGISTI, DRAMMATURGHI, DANZATORI, MUSICISTI, SCENOGRAFI,
COSTUMISTI, MACCHINISTI, ELETTRICISTI, ORGANIZZATORI, PRODUTTORI, CRITICI
CON E SENZA GIORNALE, RAPPRESENTANTI DEL RISPETTABILE PUBBLICO, CON LA
CORTESE PARTECIPAZIONE DI ANTICHE DIVINE TESTIMONIANZE, VEGLIERANNO LE
CENERI DEL SIGNOR TEATRO, SPARGENDONE IN PLATEA GLI ULTIMI RESIDUI.

Chi volesse partecipare con un brano, un balletto, una musica, una
canzone, una poesia, riconducibile all'attività "su palcoscenico", potrà
farlo al Teatro Vittoria - Piazza Santa Maria Liberatrice 10- 00153 Roma
(Testaccio) 06 5740170 - fax 06 5741565 organizzazione@teatrovittoria.it
oppure dirartistica@teatrovittoria.it

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!
LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:
FRATELLIDITALIA
Benvenuti nella newsletter ufficiale dei FRATELLI D'ITALIA. Ascoltaci su Radio Arancia Network alle 7:30 e alle 18:00 !

Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=10968
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:
http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=2113
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl