In Abruzzo arriva il Codice Scognamiglio: Anteprima a Pescara

13/nov/2007 22.00.00 NewsCinema Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L'Associazione A.C.M.A. presenta venerdì 16 novembre, alle ore 19.00 presso HUB via da denominare 397 n° 34/36 - Pescara (dietro Università - nuovo Tribunale) in Anteprima Regionale il Cortometraggio "Il Codice Scognamiglio 1 3 5" con la Regia di Paolo Orefice. Cortometraggio presentato nel mese scorso al Festival del Cinema di Roma e candidato come miglior Corto Comico d'Animazione, al Premio Massimo Troisi 2007.
Dopo le proiezioni dello "Speciale AperitivoCorto Halloween" dello scorso 31 ottobre, l'Associazione ACMA prosegue il suo i mpegno dedicato alla divulgazione del cortometraggio cinematografico. Una forma espressiva di grande interesse culturale in quanto è un mezzo economico che permette ai giovani cineasti di poter dimostrare il proprio valore tecnico ed artistico. L'Italia, con un certo ritardo rispetto agli altri paesi occidentali, inizia ad aprirsi a questo formato con la nascita di diverse rassegne a carattere sia locale sia nazionale. Nonostante il suo presunto ruolo di capitale dell'arte contemporanea, ha un numero di iniziative dedicate a questa forma artistica esiguo e poco sostenuto nella comunicazione al pubblico. In attesa di dare il via alla nuova stagione di proiezioni 2008 di AperitivoCorto, che si terranno sempre presso HUB e in giro in tutta la penisola da Catania a Milano, si è programmata questa Proiezione Speciale di un'opera che merita un'ampia diffusione per i contenuti e per lo scalpore creato fra i mass media. "Il Codice Scognamiglio 1 3 5" è la storia di Gennaro Scognamiglio, giovane imbianchino partenopeo soprannominato "Leonardo O' Pittor", per le sue doti artistiche (ereditate dal nonno paterno), che improvvisamente si trova in un luogo misterioso che solo dopo capisce essere la stanza del celebre Museo parigino del Louvre. Lì cominciano le sue avventure con Annalisa Esposito, l'impersonificazione del quadro dipinto in gioventù a lei dedicato. Il progetto di sposarla dopo tanto tempo a "Notre Dame" fallisce quando si scopre che il prete è il marito della donna, non single come gli aveva giurato. Leonardo scappato dalla furia dell'uomo si rifugia in un luogo dove gli appare il nonno. Quest'ultimo gli ricorda il famoso "codice 1 3 5" che portava con sè da sempre e l'invita a giocare i numeri incontrati nella sua "avventura virtuale".
La signora Annalisa da lontano, chiama Leonardo appena lo vede a terra. Quest'ultimo si sveglia e capisce di essere caduto dall'impalcatura e di aver fatto solo uno strano sogno. Alla fine si ha un colpo di scena quando, per l'accaduto, corre sul posto il marito di Annalisa: Leonardo dopo aver sentito le sue parole sviene nuovamente. Il Cast è di tutti giovani emergenti, a cominciare dal regista Paolo Orefice, con all'attivo altri 6 cortometraggi e una lunga esperienza in una emittente televisiva locale, il tecnico per l'animazione 3D anch'egli videomaker ma anche pittore e regista teatrale, Costantino Sgamato e l'attrice Marianna Illiano con altre esperienze di cinema breve. Il Cortometraggio prodotto da BrainHeart sarà distribuito in Italia da Aperitivo Corto, oltre che ai Festival di settore come Cercola Film Festival a Dicembre, e eventi vari.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl