BUON 1 maggio 2008 AI LAVORATORI DELLLO SPETTACOLO

BUON 1 maggio 2008 AI LAVORATORI DELLLO SPETTACOLO °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter: archivio immagini cinema http://www.archivioimmaginicinema.com °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° PRESTIMARKET - Ti aiuta a trovare il tuo prestito.

01/mag/2008 15.30.00 immaginicinema Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:
archivio immagini cinema
http://www.archivioimmaginicinema.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
PRESTIMARKET - Ti aiuta a trovare il tuo prestito. Preventivi gratuiti e non impegnativi per prestiti personali, cessione del quinto dello stipendio, prestiti cambializzati, consolidamento debiti. Per info http://www.mailextra.com/link.asp?ID=33
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
1 maggio 2008
Intanto buon primo maggio a tutti noi lavoratori cinematografici e dello spettacolo e di tutti gli altri mestieri culturali ed artistici.A noi autori ed appassionati, interpreti e diffusori , promotori artistici e tecnici.
Spesso non veniamo neppure considerati lavoratori ma "solo"attori o giocolieri,scrittori o cantanti ,intattenitori o guitti, menestrelli o quanto altro di più indefinito c'è ; tipo generici saltuari o tappabuchi televisivi .Nell'altaredella competizione individuale e della ricerca del successo e di fantomatici privilegi che la catogoria intera non ha mai avuto, troppi di noi hanno perso identita e capacità non riuscendo a definire ruoli specifici e specializzazioni adeguate .
Troppi hanno visto stravolgere e sotto sfruttare le loro capacita artistiche in un mondo che oltre a non avere regole, non ha più ne scuole ne botteghe , ne laboratori ne spazi per la ricerca collettiva ma solo consorterie di potere a cui elemosinare spazi per lavorare.
Vorremmo essere semplicemente riconosciuti come lavoratori dello spettacolo invece di essere sempre più spesso precari.
Sottooccupati e disoccupati , senza diritti e identita giuridica, senza salari fissi ne indennita pensionistiche , espropriati anche di una identità sindacale e costretti a una vita di arrangiamenti e spazi ritagliati completamente traballanti.
Il tutto nel nome di uno sfruttamento del nostro lavoro intellettuale ed artistico per il quale gli spazi creativi sono sempre più ridotti da un appiattimento totale e una misera mercificazione del prodotto culturale .
Un solo esempio per tutti :
Marcella e Claudio che da attori in film anche in
importantissimi che hanno fatto la storia del nostro miglior cinema dopo decenni di precariato artistico sono diventati allo stato di Barboni senza ne salario garantito ne ormai più pensione stabile n ealcon tipo di collocazione .
UNA VITA DECENTE GARANTITA PER TUTTI QUELLI CHE LAVORANO E HANNO LAVORATO NEL MONDO LUCCICANTE MA EFFIMERO , BELLISSIMO MA COMPLETAMENTE FUORI ED AI MARGINI DELLA REALTA' INDUSTRIALE E PRODUTTIVA
Un esempio e una battaglia per tutti?????
non abbiamo nessuna notizia di Josè Pantieri e del suo Museo internazionale del cinema e dello spettacolo.
Si era parlato di una delibera comunale per recuperare il museo e stanziare dei soldi per cinecittà holding al fine di recuperare e rendere fruibile il prezioso materiale originale del cinema muto .
Cambiato sindaco, cambiata giunta
la domanda rimane spontanea :
Che fine ha fatto il Museo del cinema?
Che fine ha fatto Josè che da mesi neppure risponde al telefono e all'ultima telefonata era in ospedale paralizzato ???
Chiediamo a tutti gli operatori del cinema ed ai semplici amanti dello spettacolo di rafforzare la nostra richiesta di trasparenza e recupero dei materiali d'epoca raccolti da josè in 50 anni di ricerca e sistematizazione.
Se avete notizie o proposte non esitate a contattarmi anche al 3385465301 grazie
Le battaglie quotidiane sia per la memoria culturale che per nuovi spazi culturali aperti e collettivi in grado di permettere davvero lo studio e la produzione di nuovi ambiti e lavori sono oggi all'ordine del giorno per recuperare prospettive pratiche di lavoro quotidiano in quella che è Roma :la capitale storica dei lavoratori e dei mestieri dello spettacolo e dell'immagine .

buon primo maggio 2008 a tutti noi marco capitelli

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!
LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:
TELEGUIDA
"TeleGuida - Guida rapida ai programmi TV delle principali emittenti nazionali - Il servizio funziona dal lunedì al venerdì escluso i festivi - Le iscrizioni scadono in ogni caso a ferragosto"
Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=11749
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:
http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=2113
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl