Le Cerase premiano Virzì - Festival cinematografico delle Cerase 2008

Le Cerase premiano Virzì - Festival cinematografico delle Cerase 2008 COMUNICATO STAMPA "Tutta la vita davanti" trionfa al Festival di Palombara Le Cerase premiano Virzì PALOMBARA SABINA (Roma) - La 23esima edizione del Festival cinematografico delle Cerase si chiude con la consegna della Ciliegia d'oro come miglior film a "Tutta la vita davanti" di Paolo Virzì.

08/giu/2008 13.22.00 D. Cocchi - Ufficio Stampa Cinema Nuovo Teatro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

 

"Tutta la vita davanti" trionfa al Festival di Palombara

Le Cerase premiano Virzì

PALOMBARA SABINA (Roma) - La 23esima edizione del Festival cinematografico delle Cerase si chiude con la consegna della Ciliegia d'oro come miglior film a "Tutta la vita davanti" di Paolo Virzì. La cerimonia conclusiva, condotta dal direttore artistico Franco Montini insieme a Daniela Miniucchi ed al patron della kermesse Silvio Luttazi è stata preceduta, nonostante il rischio pioggia, dalla consueta sfilata sulla scalinata del Cinema Nuovo Teatro delle star presenti a Palombara come Matteo Garrone, Giuliano Montaldo, Valerio Mastandrea, Claudio Cupellini, Serena Dandini e Cristina Comencini. Ma prima di iniziare il rito tutto festivaliero della consegna delle ciliegie d'oro non poteva mancare un lungo applauso dedicato a Dino Risi. Al grande regista e sceneggiatore scomparso Paolo Virzì ha dedicato la sua vittoria: «Non vuole essere un gesto retorico, del resto Dino odiava queste cose, ma non posso non dedicargli un pensiero affettuoso».

    Per la giuria popolare - composta da più di sessanta spettatori e amanti del cinema “made in Italy” - la migliore regia è stata quella di Claudio Cupellini in concorso con "Lezioni di cioccolato". Il premio film rivelazione è stato assegnato al giallo di Andrea Molaioli “La ragazza del lago”. A ritirare la ciliegia d’oro c’era la moglie e produttrice del film Francesca Cima (Indigo Film) insieme ai suoi due figli. Antonia Liskova conquista il titolo di miglior attrice del Festival delle Cerase 2008 per il film “Riparo” diretto da Marco Simon Puccioni. Il premio miglior attore è stato assegnato ad un esilarante ed applauditissimo Valerio Mastandrea, per la sua interpretazione del chitarrista Stefano di "Non pensarci" ed il sindacalista Giorgio di "Tutta la vita davanti". L’attore romano sul palco incanta il pubblico con la sua simpatia,  gioca con i presentatori e concede un vero e proprio show. Ma il film di Virzì è il vero trionfatore del Festival facendo conquistare ad una emozionata Isabella Aragonese il premio attrice rivelazione. Nelle mani del giovane Pierluigi Coppola finisce il titolo di attore rivelazione per il film “K.Il bandito” del regista argentino Martin Donovan. Una pellicola struggente che ha conquistato il pubblico di Palombara e del festival Los Angeles 2008, ma che sfortunatamente ancora non riesce ad uscire nelle sale cinematografiche italiane. Ad aggiudicarsi il premio per la migliore colonna sonora per il film “Piano Solo” è Lele Marchitelli. Ad applaudirlo in platea anche la sua compagna Serena Dandini.

   Per quel che riguarda i premi speciali Giuliano Montaldo vince l’omaggio del Presidente della Repubblica per il film (fuori concorso) “I demoni di San Pietroburgo”. Il regista che dopo dodici anni di assenza è tornato sul grande schermo dal palco di Palombara saluta il suo ex allievo Paolo Virzì e rilancia la sua protesta contro i tagli alla cultura e al cinema annunciati dal governo. Riccardo Tozzi, amministratore delegato delle produzioni Cattleya, si aggiudica "La Lupa Capitolina" messa in palio dal sindaco di Roma. Il premio Presidente Regione Lazio, il bronzo de "Il Ratto delle Sabine" dedicato ad Alberto Sordi, è finito nelle mani di Matteo Garrone per il film (fuori concorso) “Gomorra”. Mentre il "Fontanone" omaggio dalla città di Palombara Sabina è stato vinto dal produttore Domenico Procacci (Fandango).  Infine, Caterina Vertova si aggiudica l’inedito premio messo in palio dalla casa di moda milanese Mila Schon.

 

XXIII° FESTIVAL DELLE CERASE

7 Giugno 2008

Cinema Nuovo Teatro - Palombara Sabina

I premiati

 

Miglior Film  "Tutta la vita davanti" di Paolo Virzì

Migliore Regia Claudio Cupellini con "Lezioni di cioccolato"

Miglior Film Rivelazione "La ragazza del lago"di Andrea Molaioli

Migliore Attore  Valerio Mastandrea

Migliore Attrice  Antonia Liskowa

Attrice Rivelazione Alba Caterina Rohrwacher, Valentina Lodovini e Isabella Aragonese

Attore Rivelazione Pierluigi Coppola

Musica (colonna sonora) Lele Marchitelli  (Piano Solo)

 

PREMI SPECIALI

Premio Presidente della Repubblica Giuliano Montaldo

Premio Presidente Regione Lazio  Matteo Garrone

Premio Sindaco di Roma Riccardo Tozzi (Cattleya)

Premio Sindaco di Palombara Domenico Procacci (Fandango)

Premio Mila Schon Caterina Vertova

 

___________________________________________________________________________

D.Cocchi - Ufficio Stampa Cinema Nuovo Teatro Palombara Sabina

Cell. 3206943732

d.cocchi@alice.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl