AiC: deciso l'evento speciale di martedì 28 ottobre

29/set/2008 13.06.26 Arese in Corto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La commissione che in questi giorni sta finendo di esaminare gli oltre 100 cortometraggi iscritti ad Arese in Corto 2008 ha selezionato l'evento speciale che chiuderà la serata di martedì 28 ottobre, dedicata alla proiezione dei finalisti del concorso: il film Afterville di Fabio Guaglione e Fabio Resinaro.

"Afterville è stato scelto tra gli iscritti alla categoria "Evento Speciale" introdotta quest'anno per dare spazio a tutti i registi, senza limiti di età" spiega Riccardo Buroni, organizzatore di AiC, "per la sua unicità all'interno del panorama italiano: si tratta infatti di un cortometraggio di fantascienza, con effetti speciali che non hanno nulla da invidiare alle grandi produzioni internazionali. E, cosa ancora più importante, gli effetti non soffocano la trama, anzi sono lo spettacolare contorno di una storia avvincente, sostenuta da ottimi attori."

Afterville, ambientato in una Torino del futuro "invasa" da enormi dischi volanti,! è stato realizzato da due giovani registi milanesi all'interno del progetto "Torino 2008 Capitale mondiale del design". Il film, oltre ad avvalersi di giovani attori italiani come Roberto Laureri e Giorgia Wurth, presenta anche una guest star internazionale d'eccezione: lo scrittore di fantascienza cyberpunk americano Bruce Sterling (anche co-autore).

"Il film è complementare a Doppio, il lungometraggio che presenteremo mercoledì 29 ottobre in chiusura di AiC" aggiunge Silvana Santoro di Insolito Cinema, "perché mentre Afterville batte strade molto poco frequentate nel nostro Paese, Doppio si inserisce nel filone della commedia giovanile, più familiare al pubblico italiano. Proponendo due film così diversi tra loro, vogliamo fare vedere ai giovani registi la varietà che li attende nella loro carriera, e allo stesso tempo offriamo al pubblico due film inediti nei circuiti distributivi tradizionali."
Doppio, del giovane regista mil! anese Eric Alexander, intreccia le vite dei diversi personaggi accomun ati dal lavoro nel mondo dello spettacolo, e più precisamente del doppiaggio: un punto di forza della cinematografia italiana, anche se poco conosciuto. In questo film sarà possibile vedere il volto delle voci di star internazionali, affiancate dai giovani protagonisti, personaggi televisivi come Camila Raznovich (volto di MTV e Rai) e Alessandro Sampaoli, della popolare serie "Camera Cafè", nonché il regista stesso Eric Alexander.

Defniti i titoli fuori concorso di questa edizione di Arese in Corto, mancano solo i nomi dei dieci finalisti che si contenderanno i premi in denaro messi in palio dalla Città di Arese, e il "CortiContro Award", premio/visibilità offerto per il secondo anno da OnScreen Communication.

In attesa del 28 e 29 ottobre, sul sito www.areseincorto.com è possibile restare aggiornati sul procedere delle selezioni e visionare i trailer degli eventi speciali, nonché conoscere le ultime novità del "mondo corto" italiano, disponibili anche! areseincorto.blogspot.com, il nuovo blog di AiC.

Se vuoi essere cancellato dalla Mailing List di AiC
Clicca sul link qui sotto oppure copialo e incollalo nel tuo browser.
http://www.areseincorto.com/pages/pages.asp?cancel=now
Lo staff di ARESE IN CORTO
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl