R: NEWS - Speciale | ANTEPRIME - Il 'Sacro Codice' approda al Vaticano l'8 luglio - Il giudice dramaturg Francione nel casting

04/lug/2009 09.12.18 Andrej Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il “Sacro Codice” trasforma un magistrato in un mendicante

Nel cast del film anche un personaggio fuori dalle righe

 

21/06/2006 - Roma

L’immaginario collettivo, i gusti difficili del pubblico e della critica, si troveranno forse un po’ in imbarazzo, colpiti ed affascinati da tale decisione: un uomo istituzionale, un uomo che svolge un ruolo di un certo segno all’interno della società per la società, al di sopra forse, in un certo senso, della società stessa, cambia veste ed indossa, al posto di toga e di cappello (il ‘tocco’), gli stracci dei mendicanti, coloro che vivono sotto i ponti e che si guardano spesso con diffidenza e sospetto.

Il Magistrato - Giudice presso il Tribunale di Roma Gennaro Francione - Membro Accademico dell’Internationale Burckhardt Akademie, fondatore dell’Unione Europea dei Giudici Scrittori (Eugius), ideatore del Movimento Utopista-Antiarte 2000, membro del Comitato Scientifico dell’Osservatorio CSIG (Centro Studi Informatica Giuridica) di Firenze nonché ideatore della ‘DUDDA‘ (Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Arte) - diverrà così un mendicante, uno dei personaggi più caratteristici ed enigmatici del film, dal doppio corpo e dalla doppia anima.

Nel cast l’attrice Maya Francione, figlia del giudice,  nel ruolo di Christin.

I due attori saranno presenti alla serata romana  di mercoledì 9 luglio - ore 20:00 di cui all’allegato comunicato.

 


Da: press.office@corbecfilm.com [mailto:press.office@corbecfilm.com]
Inviato: giovedì 25 giugno 2009 15.33
A: newsletter@corbecfilm.com
Oggetto: NEWS - Speciale | ANTEPRIME - Il 'Sacro Codice' approda al Vaticano

 

| NewsLetter Informativa e culturale | giugno 2009


 

Speciale | ANTEPRIME

 

Il ‘Sacro Codice’ approda al Vaticano

 

Il RomaFictionFest (a Roma dal 6 all’11 luglio), considerato il più grande festival mondiale dedicato alla fiction, con la presenza dei maggiori network mondiali, dedica quest’anno uno spazio d’eccezione al ‘Sacro Codice’ (regia a firma di Jordan River), film italiano che, per tutte le peculiarità che racchiude, si avvicina moltissimo ai kolossal americani. La proiezione delle anteprime del film avverrà l’8 luglio al multisala Cinema Adriano (fianco Vaticano), all’interno della sezione non competitiva “Lavori in corso”, per la quale l’organizzazione del festival ha selezionato una serie di anticipazioni su fiction italiane attualmente in produzione o post-produzione, di cui il pubblico potrà avere brevi ed interessanti assaggi. Il tutto alla presenza degli autori ed interpreti per raccontare, all’interno della vetrina del prestigioso evento, le fiction di punta che i network del mondo stanno preparando per i prossimi mesi. Il ‘Sacro Codice’ è prodotto da due coraggiose società, la CORBEC FILM e l’Advanced Virtual Research, ma sono di recente in trattativa varie ed interessanti proposte di co-produzione – già da queste prime scene si presenta come un’opera davvero inedita nello scenario della fiction nazionale, sia per i temi trattati che per le moderne tecniche utilizzate. Il progetto ha infatti tutti gli elementi dei grandi film pianificati secondo logiche sia culturali che commerciali; ultimate, ad esempio, molte scenografie virtuali ambientate nell’antica città di Sybaris (si racconta, nel film, anche il momento della distruzione di questa splendida città magno-greca, avvenuta intorno al 510 a.C., sul cui stesso perimetro vennero fondate altre due città, Thurii e Copia). L’intera città sarà ricostruita in 3d da esperti del settore (la produzione intende ricostruire, inoltre, sempre virtualmente, anche alcuni rinvenimenti archeologici d’interesse internazionale di recente scoperta) ed il film richiama molto le famose pellicole ‘Troy’ e ‘300’. I luoghi, le memorie del tempo, la suspense della lotta tra bene e male, il sentimento ed un libro con codici sacri, antico e misterioso, metafora d’un destino scritto solo a metà, che per la protagonista nasconde la chiave dell’amore e della vita, saranno l’ensemble di tale film, che ha tutte le carte in regola per porsi all’attenzione non solo della critica ma del pubblico stesso, che sempre aspetta film nuovi, di contenuto e di forma. Una storia che si snoda tra realtà e surreale, tra viaggio interiore e viaggio fantastico, adimensionale, tra presente e passato, ripercorrendo le tracce di antichi monasteri, un tempo luogo dei monaci Templari, e di Torri utilizzate dai Saraceni, immergendosi anche nella natura incontaminata della Sila e del Parco Nazionale del Pollino, con tutti i suoi fiumi, laghi, cascate ed uno dei più affascinanti canyon del mondo, gole di rocce e d’acqua pura. Lo sfondo del ‘Sacro Codice’ rimane, tuttavia, una struggente storia di sentimenti spezzata dalla crudeltà del mondo. Questo film – dalla colonna sonora inedita ed originale, ad opera di esperti del settore, col cuore nel cuore di Lùghin, una creatura fantastica inedita, interamente animata grazie alla computer grafica, che piacerà ad adulti e piccini, un essere dalle orecchie a punta che toccano le stelle, con gli occhi d’angelo e la pelle scura e ruvida aderente alla terra e al suo soffio vitale – intende dunque accompagnarci proprio alla riscoperta dei sentimenti e dell’amore, viaggiando tra le memorie sepolte, sviscerando, al contempo, anche quelle che si celano in ognuno di noi.

 

Official web site: www.sacrocodice.com

 

 @@@@@@@

 


Da: press.office@corbecfilm.com [mailto:press.office@corbecfilm.com]
Inviato: giovedì 2 luglio 2009 22.21
A: newsletter@corbecfilm.com
Oggetto: News: Spot 'Sacro Codice' on-air

 

 

Spot ‘Sacro Codice’ on-air

I circa 60 sec. che anticipano brevemente scenari mozzafiato del film, del quale saranno  proiettate alcune scene in anteprima internazionale l'8 luglio al RomaFictionFest, andranno in onda su vari canali televisivi (sia sul satellite che via cavo).

 

Canale 830 bouquet di SKY
Palinsesto:
- da sab. 4 luglio al martedì 7
 (orari: 11,00; 12,00; 13.30; 16,00; 18,00; 21,00)
- mercoledì 8
 (orario: 10,00; 11,00; 12,00; 13.30; 16,00; 18,00)

 

 

 

 

Area di copertura |

Via satellite (in chiaro):
Italia, Europa, Africa del nord, Paesi Arabi
[
Hot bird 13° est - Freq. 11.585 - Pol. vert. Simb.Rate 27.500 - Fec 3/4]
Stati Uniti d'America, Canada (regione Quebec),
[
Intelsat 43.1° ovest - Freq. 12.050 - Pol. oriz. Simb.Rate 23.700 - Fec 3/4]

Via cavo (pay-per-view) [italotv.com]:
USA, Canada, Germania, Polonia


 

 

 

 

 

Chi non fosse collegato con il satellite ma possiede un collegamento internet veloce, può visionarli cliccando direttamente su YoutubeCoolStreaming da questi link:
http://video.coolstreaming.us/view_video.php?viewkey=94b98cff04b435f5c89f

 


Le scene integrali saranno proiettate invece in anteprima internazionale al RomaFictionFest 2009 - sezione non competitiva 'Lavori in corso'
[mercoledì 9 luglio - ore 20:00 - presso il Multisala Adriano (Sala 6)]

INGRESSO: GRATUITO (fino ad esaurimento posti)
Basta recarsi alle casse del Multisala Adriano, a piazza Cavour – a partire dalle ore 15.00 da  lunedì 6 a mercoledì 8 luglio – e prendere il biglietto a titolo gratuito per le proiezioni del giorno, fino a esaurimento posti.
Tel. 06-6841131 (segreteria del Festival)


Saranno Presenti in sala: il cast artistico, il regista, il supervisore agli FX e alle ricostruzioni virtuali, il cinematographer, l’autore dello story-board e delle illustrazioni, il compositore della colonna sonora, nonché i delegati della produzione e le rappresentanze istituzionali.

 

RomaFictionFest 2009

l'evento è promosso da:

REGIONE LAZIO - APT Associazione dei Produttori Televisivi

FONDAZIONE LAZIO AUDIOVISIVO - CAMERA DI COMMERCIO DI ROMA

sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica

 

 

Il cinema italiano e le fiction televisive innovative stanno per risorgere.
Se ancora non credete a questa verità, provate a verificarlo direttamente in sala e nel cuore di Roma, a pochi passi dal Vaticano. 
www.sacrocodice.com


 
 

Informativa ai sensi dell’ art. 13 del d.lgs 196/2003 (c.d.Testo Unico Privacy) | La 'Corbec film' garantisce la massima riservatezza dei vostri dati personali identificativi che sono stati reperiti attraverso fonti di pubblico dominio, attraverso e-mail dalla stessa ricevute o per esplicita richiesta. Tali dati saranno trattati unicamente dalla 'Corbec Film' e non saranno mai ceduti a terzi per alcun motivo. Le informazioni sono custodite nel Database elettronico della 'Corbec Film' e verranno utilizzate unicamente per la divulgazione e la promozione delle attività della 'Corbec Film & MIllennium'. E' possibile richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dei dati semplicemente scrivendo a  press.office@corbecfilm.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl