radici cristiane

02/nov/2004 22.26.51 Museo Cinema Roma Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA TRASMESSO DA ^mics@email.it^
Roma ottobre 2004 rt 221


AFFERMIAMO PUBBLICAMENTE LE NOSTRE RADICI CRISTIANE EUROPEE
LA NOSTRA FEDELTA? AL PAPA E ALLA CHIESA CATTOLICA

^Mentre a Roma viene firmato dai Capi di Stato uno storico documento,
è indispensabile riaffermare pubblicamente le NOSTRE RADICI CRISTIANE
EUROPEE e la NOSTRA FEDELTA? AL PAPA E ALLA CHIESA CATTOLICA- ha affermato
lo storico e filosofo JOSE? PANTIERI unitamente ai Movimenti culturali
e sociali che si collegano al suo pensiero ? e non dobbiamo tacere,nascondere
o sminuire questa grande realtà storica.
Sappiamo che ci sono interessi contrari, gruppi di pressione che cercano
costantemente di demolire i valori umani e spirituali in cui crediamo
e questo, naturalmente, ci addolora moltissimo ma siamo anche convinti,
senza ombra di dubbio, che se ci lasciassimo influenzare dalle mode e
dalle tendenze dei ^falsi profeti^ ci rimarrebbe il vuoto e l?amaro, si
verificherebbe il crollo millenario della nostra storia, della nostra cultura,
senza alcun punto di riferimento certo e sicuro .
La grandezza dell?Europa è legata proprio alle sue radici cristiane che,volere
o non volere, ci continuano a guidare e ci distinguono : da San Francesco
a Teresa di Calcutta.
Non dobbiamo quindi aver paura di manifestare apertamente il nostro Credo
quasi fossimo tornati sotto il dominio imperiale pagano nelle arene dei
leoni , nei baccanali e nelle orge.
Cristo vince e vincerà sempre. ^



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl