Venezia e le sue leggende raccontate dallo scrittore Alberto Toso Fei

31/mag/2010 15.14.10 Webmaori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Alberto Toso Fei è uno dei giornalisti scrittori più seguiti ed apprezzati nel territorio di Venezia. Da oltre un decennio la sua penna incanta i lettori con storie e leggende su una delle più importanti e conosciute città del Mondo.  
Corpo:
Alberto Toso Fei è uno dei pochi scrittori contemporanei che vanta il merito di aver restituito il giusto splendore alla città di Venezia e alla sua incantevole Laguna.
Nato da una famiglia di vetrai muranesi, Toso Fei coltiva costantemente la sua naturale e genuina passione per Venezia attraverso la scrittura di libri che conservano preziosamente al loro interno, il fascino di un’epoca passata che ha trasformato la Serenissima in una perla ricca di tradizione, storia, cultura e fascino leggendario.
E’ proprio su questo fascino che evocano le storie e le leggende tramandate nel tempo, che Alberto Toso Fei coltiva le sue aspirazioni e ambienta i suoi racconti.        

E’ con “Leggende veneziane e storie di fantasmi” che Toso Fei esordisce come scrittore. E lo fa col botto, perché il testo, ricco di fascino e suggestione, viene tradotto in ben cinque lingue e pubblicato in diversi paesi esteri.
Sull’onda di questo successo, datato primi anni 2000, Alberto Toso Fei ha deciso di proseguire sul lato mistico e misterioso di Venezia, e ha pubblicato altri lavori che hanno ricevuto premi e lodi da pubblico e giurie.
Tra questi “Veneziaenigma” (2004), un labirinto che trasporta il lettore lungo un tortuoso percorso ricco di misteri e curiosità che si tramandano da oltre mille anni. Il labile confine tra realtà e leggenda, tra verità e narrazione, affascinano il lettore e ne soddisfano appieno la fame di sapere.
Misteri della laguna e racconti di streghe”, dell’anno successivo, vince numerosi riconoscimenti e cattura il pubblico raccontando storie affascinanti su diavoli, streghe e orde di barbari che si aggirano nei bassi fondali della Laguna di Venezia e avvolgono la città in una nebulosa cappa di magia e mistero. 
I segreti del Canal Grande” (2009), uno degli ultimi lavori di Alberto Toso Fei, prende invece spunto da uno dei luoghi più famosi della città e probabilmente una delle vie d’acqua più note nel Mondo, per andare oltre la superficie e raccontare storie e racconti che si intersecano con personaggi illustri e leggende dell’epoca passata, le quali fanno si che il fascino della città lagunare di Venezia sia molto più che una semplice immagine da cartolina.

Il prestigio letterario di Alberto Toso Fei viene testimoniato dalle numerose presenze, sotto forma di recensioni delle opere e interviste personali, sulle principali testate giornalistiche regionali e nazionali.
Alberto Toso Fei ha inoltre partecipato in diverse trasmissioni televisive sulle reti nazionali, trasmettendo, con la sua presenza, il successo di opere che continuano ad affascinare un pubblico sempre più interessato a scoprire le tracce del passato di una Venezia caratterizzata da una storia tanto gloriosa, quanto ricca di aneddoti e tradizioni mitologiche tutte da leggere.      

WEBMAORI - Agenzia web Venezia

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl