WIKILEAKS: ASSANGE, OBAMA, CAMERON POTREBBERO ESSERE D’ACCORDO SE… - Alberto Cottica , autore di Wikicrazia, parla di wikileaks

30/nov/2010 15.03.05 Navarra Editore Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

WIKILEAKS: ASSANGE, OBAMA, CAMERON POTREBBERO ESSERE D’ACCORDO SE…

Intervista ad Alberto Cottica, autore di “Wikicrazia. L’azione di governo al tempo della rete: capirla, progettarla, viverla da protagonista”


Stanno facendo profondamente discutere i documenti riservati della diplomazia americana diffusi il 28 novembre da Wikileaks: oltre 200mila documenti, di cui 3.012 sull'Italia, destinati a incidere notevolmente sulle relazioni diplomatiche internazionali. Ne parla, Alberto Cottica, economista e musicista,  autore di “Wikicrazia” (Navarra Editore), un libro sulle politiche pubbliche al tempo della rete, nonché project manager del Dipartimento politiche dello sviluppo del Ministero dello sviluppo economico sul tema dell’arte e della creatività come strumento di sviluppo locale e tra i fondatori di Kublai, il primo progetto 2.0 dell’amministrazione centrale italiana.

In allegato l'intervista e cartella stampa

 --  Valentina Ricciardo Comunicazione e Ufficio Stampa  ------------------------------ Navarra Editore Via Crispi, 108 - 90139 Palermo tel/fax +39 091.6119342 Mob. +39 320.8058371 www.navarraeditore.it 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl