12 GENNAIO: PRESENTAZIONE DEL LIBRO "10 IN PAURA"

08/gen/2011 15.39.30 Booksweb.tv Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

12 gennaio 2010, ore 18.00

MILANO – ROMA – NAPOLI

In contemporanea nelle Feltrinelli di tre città, gli autori presentano

10 IN PAURA

A cura di Maria Nadotti

In che modo un sentimento arcaico si trasforma in strumento di propaganda politica? Che ruolo hanno i media in questo rinnovato inno alla sicurezza?

Un evento simultaneo sul territorio nazionale per raccontare la (fin troppo) stretta connessione tra paura, politica e informazione.

Testi di: Maria Attanasio, Maurizio Braucci, Marisa Bulgheroni, Cristian Ceresoli, Milena Magnani, Maria Nadotti, Giulia Niccolai, Fabrizio Ottaviani, Luca Rastello, Caterina Serra

Milano: Feltrinelli di Corso Buenos Aires 33, Maria Nadotti, Marisa Bulgheroni, Giulia Niccolai, Caterina Serra, insieme a Claudia Ceroni e Laura Mariani

Roma: Feltrinelli di via V. E. Orlando 78/81, con Cristian Ceresoli, Fabrizio Ottaviani insieme alle letture sceniche di Silvia Gallerano

Napoli: Feltrinelli di via San Tommaso d’Aquino 70, Maurizio Braucci insieme a Silvio Perrella

Oggi la paura è il principale strumento di propaganda politica e il più sfruttato dei temi mediatici. Mettere al centro delle questioni il senso di insicurezza che le si accompagna fa vincere le elezioni, innalza gli indici d’ascolto e, soprattutto, incontra l’approvazione dei cittadini. Non c’è telegiornale, comizio o trasmissione televisiva che non riproponga la scena della tranquillità violata. Ma cosa si nasconde dietro la recente ossessione per la sicurezza? Quanto c’è di naturale o spontaneo in questo fenomeno e quanto di fabbricato e accuratamente alimentato? Chi ne sono gli artefici? E, soprattutto, a chi giova? (dall’introduzione di Maria Nadotti)

In un momento particolarmente delicato per la politica italiana, un evento simultaneo in tre importanti città italiane per raccontare la PAURA, per aiutarci a capire in che modo questa emozione arcaica abbia ripreso possesso delle nostre esistenze, tra promesse elettorali e fatti di cronaca, coniugandosi con la sempre più strillata promessa/garanzia di tutela.

Dieci scrittori che hanno scelto di misurarsi con il feuilleton eccitato e monocorde che ha preso il posto dell’analisi politica e dell’informazione ci aiutano a smontarlo utilizzando lo strumento mite e spiazzante della narrazione, sia essa sotto forma di racconto d’invenzione o di documentazione, di lettera o di reportage letterario. Un libro di contro- narrazioni amare ed esilaranti, dure e tenere, capaci di risvegliare punti di vista sopiti dal frastuono dominante.

Pagine 160, € 14,00 Maria Nadotti. Giornalista, saggista, consulente editoriale e traduttrice, Maria Nadotti scrive di teatro, cinema, arte e cultura per

testate italiane e estere tra cui “Il Secolo XIX”, “Il Sole 24 Ore”, “Lo Straniero”, “L’Indice”.

ufficio stampa giulia masperi giulia.masperi@press-office.org - mob. 339 3847775

Epoché– via Ressi, 11 – 20125 MILANO – tel/fax 02/36586996 www.epoche-edizioni.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl