30MILA CONTATTI/IL FIORE RITROVATO/BREVI

15/set/2005 13.32.30 Gian Domenico Mazzocato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
www.giandomenicomazzocato.it
SITO DELLO SCRITTORE
GIAN DOMENICO MAZZOCATO
webmaster Maurizio Becciolini
------------------------------------------
leggete i diari di viaggio
------------------------------------------
INFORMO
 
1) Il mio sito si sta avviando ai 30mila contatti. Grazie a tutti dell'attenzione. A tutti ho deciso di riservare una "sorpresa" proprio allo scoccare del contatto numero 30mila.
2) E' in questi giorni in libreria un mio lavoro cui tengo molto. Ho "riscoperto" un romanzo dimenticato, UN FIORE DELLE ALPI. Pubblicato nel 1882 da Vincenzo Morgantini, è poi purtroppo caduto nell'oblio: una grande storia veneta tra Treviso, Venezia, Montebelluna, Feltre, il Piave e la stretta di Quero, ambientata nel primi anni del Cinquecento. Grazie all'editore Danilo Zanetti ora è stato possibile riportarlo alla luce e ripubblicarlo in anastatica con un mio saggio introduttivo. Il saggio è pubblicato da oggi anche nel mio sito (home page con icona dedicata).
 
BREVI
* E' disponibile in sito il testo della tesi di laurea sulla mia narrativa con cui Sofie Lotry si è appena laureata in lettere all'università di Anversa (Icona dedicata in home page insieme al testo della tesi di laurea sempre sulla mia narrativa con cui Sara Stocco si è laureata a Venezia). 
* Nella sezione FILOLOGIA CLASSICA del mio sito si trova il testo di un saggio MITO E MODERNITA' che ho dedicato al grande ellenista Jean Pierre Vernant e ai debiti che la mia narrativa ha contratto con la sua opera (come evidenzia in una sua chiosa la latinista Loredana Marano).
*Nella sezione HO SCRITTO SUI GIORNALI ripropongo il pezzo appena uscito nello speciale che il Gazzettino ha dedicato alla salita in serie A del Treviso: rievoco gli anni in cui il paron Rocco (che allenò a Treviso nei primi anni Cinquanta) mi teneva sulle ginocchia.
* Ricordo la replica del MATO DE GUERA, il mio testo sulla prima guerra mondiale (Robegano, sabato 17 settembre, Teatro Tenda di via Verdi, ore 20,45). Sarò presente alla serata con uno stand di tutti i miei libri e lavori.
 
* Continua il successo editoriale de IL DELITTO DELLA CONTESSA ONIGO e de IL BOSCO VENEZIANO (Ed. SantiQuaranta) che proprio in questi giorni vedono l'uscita rispettivamente della settima e quinta edizione.
cordiali saluti
gian domenico mazzocato
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl