Intervista a Bernard Cornwell – Come scrivere un romanzo storico

26/apr/2011 15.54.56 Daniele Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Lo scrittore Bernard Cornwell, autore della saga di Excalibur, della trilogia sul Graal, del bellissimo romanzo Stonehenge e della lunga serie dedicata a Sharpe, ha rilasciato un'intervista al blog Penna blu, che pubblica articoli sulla scrittura, l'editoria e fornisce risorse per scrittori emergenti e non.

L'intervista è stata condotta da Daniele Imperi, che aveva già intervistato lo stesso Cornwell alcuni anni prima, come anche gli scrittori Terry Brooks e Andrea Camilleri – e ultimamente Max Bunker – e vuole rivelare al lettore le tecniche per scrivere un romanzo storico.

Bernard Cornwell è uno scrittore prolifico, ha all'attivo oltre cinquanta romanzi, anche se in Italia sono usciti soltanto alcuni libri su Sharpe, Excalibur, Stonehenge, il Graal, Azincourt e alcuni volumi delle storie sassoni, saga non ancora conclusa.

Nell'intervista Bernard Cornwell parla del significato di romanzo storico, di come un autore dovrebbe porsi nei confronti della Storia e della parte inventata, della documentazione e delle fonti a cui attingere e della convivenza fra personaggi fittizi e reali.

Leggi l'intervista a Bernard Cornwell su Penna blu.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl