CStampa_la colpa_18-22 maggio 2011

CStampa_la colpa_18-22 maggio 2011. all'attenzione delle redazioni culturali LA COLPA dal 18 al 22 maggio 2011 Un gruppo di attori, un gruppo di senzatetto e un gruppo di studenti, dediti all'uso del "costume animato", decidono di fare un viaggio nella leggenda attraverso una città che si nutre del senso di colpa delle persone Sotto l'occhio vigile di un dio sceso fra gli uomini a manipolare i loro destini con meccanismi da baraccone, vive un re mostruoso, pieno di peccato e fatto su misura per l'adorazione e la penitenza della gente.

28/apr/2011 10.41.00 casa delle culture di roma Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 
all’attenzione delle redazioni culturali
cartolina_laColpa
 
LA COLPA dal 18 al 22 maggio 2011
 
Un gruppo di attori, un gruppo di senzatetto e un gruppo di  studenti, dediti all'uso del “costume animato”, decidono di fare  un  viaggio nella leggenda attraverso una città che si nutre del senso di colpa delle persone

 

Sotto l'occhio vigile di un dio sceso fra gli uomini a manipolare i loro destini con meccanismi da baraccone, vive  un  re mostruoso, pieno di peccato e fatto su misura  per l'adorazione e la penitenza della gente.

La struttura delle “mosche” di Sartre, con l'innesto  di alcuni spunti lirici dalle versioni dei grandi della tragedia greca,  è tradita da quella  scheggia impazzita di Oreste che, abusando forse del dono del libero arbitrio, sorprende tutti mettendo al bando ogni senso di colpa e ogni necessità di espiazione in una società infelice i cui abitanti hanno il compito di sopportare il peso di una colpa che non gli appartiene.

Alla Casa delle Culture di Roma il popolo della città della colpa è rappresentato da un gruppo di senzatetto, che, in inverno, è stata ospite a colazione; i muri della città sono “indossati” da i ragazzi della Compagnia Cassandra, impegnati  per tutto l'anno in un laboratorio sul costume animato; i personaggi sono presi in carico dalla Compagnia Ginepro Nannelli, che  gestisce  la struttura.

Così la Casa delle Culture, ospitando questa storia, racconta anche la sua storia che, come ogni anno, è fatta delle storie che l'attraversano.

 

 
Casa delle Culture di Roma
via San Crisogono 45
0658333253 0658157182
www.casadelleculture.net
casadelleculture@interfree.it 
La informiamo che il suo indirizzo si trova nel nostro database, che fino ad oggi le abbiamo inviato informative sulle nostre iniziative. Sperando che le nostre comunicazioni siano per lei interessanti, le assicuriamo che i suoi dati saranno trattati con estrema riservatezza, nel rispetto delle normative vigenti (D.Lgs 196 del 30 giugno 2003) e che non verranno divulgati per nessun motivo. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dall’elenco dei destinatari delle informative, inviando un semplice messaggio all’indirizzo del mittente
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl