Arriva in libreria: Manlio Elio Massara, "Itaca", Ed. La Zisa

16/mag/2011 21.29.03 Edizioni La Zisa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

                                                                            Arriva in libreria: Manlio Elio Massara, “Itaca”, Ed. La Zisa, pp. 128, euro 10

 

Salvo Caruso ha sessant’anni e vive a Palermo, dove è a capo di una piccola azienda. Un’esistenza mediocre, fatta di monotonia, grigiore e incapacità di aderire alla vita, lo caratterizza da quando Sabina, la donna che aveva amato e con cui aveva vissuto per quindici anni, lo abbandona inaspettatamente. Da allora Salvo si trascina addosso un senso di vuoto incolmabile, scivola in una non-vita costantemente rivolta ai ricordi di un passato felice e spensierato. Decide allora di fare un viaggio a Itaca, archetipo del ritorno alle origini e della ricerca dell’identità personale. L’isola gli riserva la freschezza di un nuovo amore, grazie al quale il protagonista assapora i contorni di un orizzonte di equilibrio e pace a lungo ricercato. Tuttavia Salvo, antieroe inesorabilmente votato alla sconfitta, precipita in un vortice di circostanze spiacevoli, che lo spingerà ancora una volta lungo le strade del viaggio alla ricerca di sé: approda così alla propria Itaca interiore, osando finalmente imporre la volontà di autoaffermazione attraverso una scelta decisiva. Con una scrittura diretta, Massara scandaglia in maniera impietosa la vita di un uomo che, stanco d’essere perfettamente infelice, cambia inesorabilmente le sorti del proprio destino.

 

Manlio Elio Massara nasce a Palermo nel 1945. Nel 1967, terminati gli studi tecnici, entra alla Olivetti nel settore  commerciale.  Nel  1972,  insieme  alla  moglie Franca, intraprende l’attività d’imprenditore, sempre in collaborazione con Olivetti. Attività che mantiene sino ai giorni nostri. Con La Zisa nel 2010 ha pubblicato “La notte sognavamo Brigitte Bardot”.

 

Le Edizioni La Zisa aderiscono ad "Addiopizzo" e a "Libera" di don Ciotti e tutti i volumi pubblicati sono certificati "pizzo free".

 

Ufficio stampa "Edizioni La Zisa"

Tel. +39 091 331104 - fax +39 091 6127870

cell. +39 328 4728708

e-mail: stampa@lazisa.it - www.lazisa.it

Blog; http://edizionilazisa.blogspot.com/

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl