Frane Letterarie il 3 giugno presenta il libro di Gianluca Fantelli, ‘Senza Respiro’, opera autobiografica di un malato di S.L.A.

02/giu/2011 18.45.25 Frane Letterarie Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Venerdì 3 giugno alle ore 19,30, la Libreria e Caffetteria Frane Letterarie, via di S. Martino ai Monti, 7/A, presenta il libro ‘Senza Respiro’ di Gianluca Fantelli detto "IL FANTE " con l'attore Lucio Zagaria e musiche di Stefano Scarpone . "Senza Respiro è un libro autobiografico di un malato di S.L.A., scritto con uno stile scanzonato che conferisce alla narrazione una leggerezza che stempera i momenti duri: l'ironia e soprattutto l’autoironia dell'artista stesso. Manca, infatti, la disperazione, il senso di ineluttabilità del destino, la caducità . Non è l'uomo che combatte la sua malattia, ma la storia di un uomo che insegue il sogno della sua vita. L'obiettivo è di diventare autore e professionista musicale, che la sua musica diventi la sua nuova attività lavorativa. IL FANTE sorride a chi lo incontra, ed è questo sorriso che fa di lui una persona speciale. Gianluca Fantelli ha creato una Onlus che avrà il compito, attraverso l’organizzazione di eventi, di dare una mano a coloro che hanno una diagnosi di S.L.A. ma pochi mezzi per curarsi. Lucio Zagaria è un attore che proviene dal teatro. Ha fatto il suo esordio nel cinema nel 1991 in un film di Carlo Carlei "La corsa dell’innocente", proseguendo poi con registi come A. Piva, C. Maselli, P. Pozzessere, G. Chiesa tra gli altri. Dal 2000 ha iniziato ad occuparsi di regia. Ha scritto prodotto e diretto alcuni cortometraggi.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl