Intervista di Alessia Mocci a Maristella Angeli ed al suo Il mondo sottosopra, Rupe Mutevole Edizioni

"Olezzo di morte/ nel campo di sterminio/ docce interminabili/ e tormentose morti/ assiepati, accumulati/ carne non più umana/ e il fumo denso, grigio/ forni crematori/ e odore acre/ di cenere viva/ e la fame, la dignità perduta/ gli occhi sbarrati/ increduli a tanto/ massacro" - "Campi di sterminio" "Il mondo sottosopra", edito nel 2010dalla casa editrice Rupe Mutevole Edizioni nella collana "Poesia", è la quinta pubblicazione dell'autrice Maristella Angeli.

Persone Harry Potter, Paulo Coelho, Michel Ende, Emily Dickinson, Maristella Angeli, Maristella Angeli, Alessia Mocci Responsabile, Giacomo Leopardi, Garcia Lorca, Quasimodo, Eugenio Montale, Luigi Pirandello, William Shakespeare
Luoghi Roma, Marche, provincia di Torino
Organizzazioni Associazione "Il Faro", Progetto Cultura Editore
Argomenti letteratura, editoria, poesia, teatro

25/lug/2011 16.41.46 Alessia Mocci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Olezzo di morte/ nel campo di sterminio/ docce interminabili/ e tormentose morti/ assiepati, accumulati/ carne non più umana/ e il fumo denso, grigio/ forni crematori/ e odore acre/ di cenere viva/ e la fame, la dignità perduta/ gli occhi sbarrati/ increduli a tanto/ massacro” – “Campi di sterminio”

 

Il mondo sottosopra”, edito nel 2010dalla casa editrice Rupe Mutevole Edizioni nella collana “Poesia”, è la quinta pubblicazione dell’autrice Maristella Angeli. La silloge è dedicata alla madre dell’autrice e consta di 105 pagine, all’interno liriche che spaziano l’argomento di indagine e si versano in episodi personali con l’eliminazione quasi totale della punteggiatura e, dunque, delle pause programmate, è il lettore stesso che leggendo deve sentire le cesure metriche e le pause sintattiche nei versi.

Maristella Angeli è stata molto disponibile nel rispondere ad alcune domande sulla sua produzione letteraria ed in particolare su “Il mondo sottosopra”. Buona lettura!

 

 

 

A.M.: “Il mondo sottosopra” è la tua prima pubblicazione?

 

Maristella Angeli: “Il mondo sottosopra” è la mia quinta silloge poetica. Ho già pubblicato
"Gocce di vita" Albatros Il Filo, "Tocchi di pennello" ed "In ascolto" MEF L'Autore Libri Firenze, e "Specchi dell'anima" Progetto Cultura Editore.


A.M.: Quando hai iniziato a scrivere “Il mondo sottosopra”? Che cosa ti ha spinto?

Maristella Angeli: La silloge poetica raccoglie poesie scritte in circa due anni, molte sono
dedicate a mia madre, precedentemente ricoverata ed in coma farmaceutico, poi l'aggravamento e la sua morte. "Il mondo sottosopra", come scrivo nella presentazione ‘indica il desiderio di poter sconvolgere, invertire i canoni, il tempo, il passato e il presente, ciò che è razionale in contrapposizione con l’irrazionale: il non tempo, lo spazio infinito, il sogno, l’immaginario, la fantasia’.
Dopo un dolore così profondo ci si sente disorientati, ci si chiede come mai il mondo non si è fermato, come tutto possa continuare e, dopo aver affrontato fino in fondo il dramma, c'è l'accettazione e si ricomincia pian piano a tornare alla vita. Nei versi esprimo le sensazioni ed il dolore profondo, infine la speranza e la consapevolezza che l'amore non può morire,
a testimonianza che ciò che di unico ed importante lasciano i nostri cari è in noi,  cioè in quello che siamo e soprattutto in quello che riusciamo ad esprimere od a comunicare.

 

A.M.: Dedichi la tua passione letteraria a qualcuno in particolare?

Maristella Angeli: Scrivo molte poesie d'amore che dedico al mio compagno, ma affronto le
tematiche più varie: le problematiche sociali, la ricerca di sè, la speranza, i sogni, l'afferrare gli attimi importanti e significativi della vita di ognuno.


A.M.: Quali sono stati gli autori del passato che hai amato e che a tutt’oggi ami?

Maristella Angeli: Leggo poesie e romanzi. Come autori prediligo Montale, Quasimodo, Ungaretti, Neruda, Tagore, Hikmet, Jimenéz e, vivendo nelle Marche, Giacomo Leopardi. L’autrice che prediligo è Emily Dickinson. Di lei mi ha affascinato la sua diversità, il ritmo dei salmi, il suo saper cogliere le infinite sfumature della vita l’assenza di vanità, di presunzione e di ambizione. Leggo tanti bravi autori, miei amici. Ho un ricco scambio di libri con molti di loro.
Ammiro i grandi autori teatrali, che hanno scritto anche poesie; li ho potuti conoscere attraverso le loro opere, interpretando i personaggi a cui hanno dato vita. Tra tutti Shakespeare, Garcia Lorca, Pirandello, Tennesse Williams.
Ho letto un bellissimo libro dedicato agli indiani d’America e sono rimasta
incantata dalle poesie che scrivevano e dalla loro profonda saggezza.
Sono appassionata del genere fantasy e il mio autore preferito è Michel Ende.

 

A.M.:  Qual è, secondo te, la lirica de “Il mondo sottosopra” che piace di più ai lettori?

Maristella Angeli: Ogni lettore preferisce una poesia diversa, è chiaro che ognuno ha una
sensibilità particolare differente. Mi dicono "Una nuova aurora", "L'ulivo e l'olio", "La pittrice", "Le mani". La poesia "Un etereo sogno", ha ricevuto la menzione d'onore al trofeo Penna d'Autore (TO) ed è giunta finalista al concorso "Donne... sulle tracce di Eva" Associazione "Il Faro" Roma.


A.M.: Tu, ne hai una preferita? Od una alla quale sei maggiormente legata?

Maristella Angeli: Qualcuno mi ha detto "Ogni poesia è un po' figlia nostra", quindi come
poterne scegliere solo una?

 

A.M.:  Qual è l’ultimo libro che hai letto? E l’ultimo film visto?

Maristella Angeli: "Amore" di Paulo Coelho, Bompiani. Il film, che è uscito recentemente,
"Harry Potter e i doni della morte parte II".


A.M.:  Come ti trovi con la casa editrice Rupe Mutevole Edizioni? La consiglieresti?

Maristella Angeli: Sono rimasta soddisfatta, l'edizione è molto curata e i contatti sono sempre
stati cordiali. Sicuramente, la consiglio!


A.M.: Hai qualche novità per il 2011? Puoi anticiparci qualcosa?

Maristella Angeli: Sto concludendo la sesta raccolta poetica, ed un'altra di poesie d'amore.
Mi sono dedicata anche alla pittura, mia passione da sempre, e spero di
poter applicarmi con maggiore costanza.
Ho revisionato il mio romanzo fantasy, e spero che venga pubblicato.

Vi lascio un link diretto per una recensione de “Il mondo sottosopra”:

http://oubliettemagazine.com/2011/05/20/il-mondo-sottosopra-di-maristella-angeli-rupe-mutevole-edizioni/

 

Lascio link utili per visitare il sito della casa editrice e per ordinare il libro.

http://www.rupemutevoleedizioni.com/

http://www.reteimprese.it/rupemutevoleedizioni

            http://www.facebook.com/pages/Ufficio-Stampa-Rupe-Mutevole/126491397396993

 

Alessia Mocci

Responsabile Ufficio Stampa Rupe Mutevole Edizioni

 

 






blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl