Petrolio e intrighi a Milano in un “giallo”

Petrolio e intrighi a Milano in un "giallo".

Persone Silvia Cibelli
Luoghi Costiera Amalfitana, Milano, Lombardia, Campania, Lago di Como, Legnano
Organizzazioni Gruppo Edicom
Argomenti letteratura, editoria, criminalità

06/set/2011 17.41.18 GRUPPO EDICOM Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il caso letterario: stupefacente romanzo di esordio di Silvia Cibelli, 26 anni, sull'arricchimento a tutti i costi

Silvia Cibelli, 26 anni, scrittriceUn libro su un misterioso intrigo legato allo sfruttamento del petrolio e di altre fonti energetiche in Lombardia è stato appena pubblicato a Legnano da Gruppo Edicom. L’ha scritto Silvia Cibelli, 26 anni, si intitola “L’ultima volta che vidi Milano” ed è un “giallo” mozzafiato che sta facendo già discutere sulla verosimiglianza della trama: romanzo o ricostruzione di fatti realmente accaduti? Difficile dirlo. L’autrice si limita per ora ad affermare che si tratta di fantasia; ma poi si vedrà. L'editore presenterà la Cibelli come un caso letterario, presentandola come una delle scoperte più importanti di questi ultimi anni e annunciando incontri con la scrittrice in alcune città italiane, dalla Lombardia alla Campania.

Scorrono sotto gli occhi del lettore, proposte con linguaggio senza fronzoli, scene di delitti che ossessionano a Milano una studentessa universitaria, che per sfuggire alla caccia di ignoti killer è costretta a nascondersi nella Costiera Amalfitana, fin quando non trova aiuto in un poliziotto, che la proteggerà e svolgerà delle indagini per fare luce sui delitti e sul movente che muove gli assassini.

Il finale riconduce a un antefatto, un tragico incidente stradale con due morti con il quale si erano perse le tracce di documenti importanti per un’organizzazione industriale della metropoli lombarda. L’esito, sul lago di Como, sarà stupefacente.

“Con il mio libro di esordio - dice Silvia Cibelli – intendo offrire lo spunto per opportune riflessioni sulla corsa all’arricchimento a tutti i costi”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl