Moda Da Sempre Motore Dello Sviluppo di Modelli Culturali

24/set/2011 14.39.19 prsja Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

moda autunno

Un personaggio eccentrico e scrittore famoso passionale per la moda, nell'ambito di un dibattito pubblico, disse:

"La moda è una forma di bruttezza così intollerabile che siamo costretti a cambiarla ogni sei mesi". Una dichiarazione fuori dal coro per i suoi tempi, ancor più strana se si pensa che lo scrittore aveva dedicato il suo talento e produzione letteraria proprio alla moda.

Oscar Wilde divenne un esperto di abbigliamento ed ha parlato ad eventi sulla bellezza e l'abbigliamento come arricchimento della persona.

La moda fu influenzata dallo stile di Wilde attraverso il suo modo di vestire che oggi viene identificato con il nome di dandysmo.

Dandysmo significa essere anticonformisti ed eccentrici con una particolare attenzione al look ed una particolare attenzione ed un gusto per la bellezza.

Le usanze ed i costumi del dandysmo contagiarono presto anche l'Europa continentale alla fine del 1800 con intellettuali importanti come Charles Baudelaire. Chi decise di aderire a questo movimento lo fece con l'intento di celebrare la propria esistenza quasi fosse un'opera d'arte.

L'uso di capi stravaganti e sfarzosi con una ricerca meticolosa per il bello sono gli ingredienti fondamentali del dandy, movimento che vuole distinguersi dalla massa ponendosi al di sopra in maniera vistosa, facendo parlare gli altri di se, tenendo in considerazione la bellezza come elemento principale di riferimento.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl