Presentazione: RAPPORTO CEFALONIA di Gianfranco Ianni (Benevento, Venerdì 30 settembre 2011 - ore 18.00)

28/set/2011 22.05.36 Tabula fati Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Presentazione del libro di Gianfranco Ianni

RAPPORTO CEFALONIA
Gli uomini della divisione Acqui

Edizioni Solfanelli

Venerdì 30 settembre 2011 - ore 18.00

presso il Teatro De Simone
di BENEVENTO (Via Niccolò Franco n. 18)



Relatore: avvocato Massimo Filippini
Lettrice: dottoressa Antonella Donisi
Moderatrice: dottoressa Barbara Ciarcia inviata del quotidiano Il Mattino di Napoli
Presenti: l'Autore Gianfranco Ianni, l'editore Marco Solfanelli, la caporedattrice di "Il Sannio" di Benevento e l'ufficio stampa dell'Università del Sannio
Interverrà il senatore Pasquale Viespoli
Parteciperanno le Autorità civili, militari, religiose e i familiari di caduti, reduci e familiari di reduci della divisione Acqui


Scheda del libro

È dal 2001 che su Cefalonia si abbatte ininterrotta una cortina fumogena di iniziative. Mostre, prolusioni nelle scuole, commemorazioni dei caduti della divisione Acqui, torrenti di retorica a rischiare di rompere gli argini del buonsenso fino a sfiorare il ridicolo, incomprensibili prese di posizione verso chi dissente dalle scarne ricostruzioni ufficiali, opuscoli dove si sfoga una malcelata e immoderata brama di protagonismo, personalità e associazioni di sinistra che s’industriano a dar lustro a chi di Cefalonia ha posto in atto un esproprio proletario per raccontarla come gli pare, percorsi della memoria dove ai turisti vengono servite le bellurie di un vagheggiato eroismo, band di musicisti che vorrebbero farci disperare dall’alba al tramonto per una resistenza immaginata e per un eccidio di massa mai avvenuto.
E i fatti? Beh, quelli son trattati con una certa discrezione.
Cosicché, l’operazione cortina sèguita a primeggiare pressoché incontrastata. E con l’avallo delle Istituzioni, Forze Armate comprese. Al punto da far parere eroe chi collaborò col tedesco per un anno intero. E traditore chi a Cefalonia lasciò il cuore.
L’autore, al contrario, i fatti li racconta fin nel dettaglio e con la polemica che si conviene, fidando nell’esigenza del lettore che volesse conoscerli.
Nella prima parte del libro vengono confutati i vecchi e nuovi rifacimenti e le interpretazioni che gravitano intorno alla vicenda, allo scopo di rendere l’onore dovuto ai pochissimi militari che fecero il proprio dovere fino in fondo. A partire dal generale Antonio Gandin, comandante la Acqui e Medaglia d’Oro. Nella seconda, della vicenda è ricostruita l’evoluzione sulla base dei documenti ufficiali, ma soprattutto delle dichiarazioni dei protagonisti che l’autore ha incontrato nell’arco di tre anni. Tra questi, Amos Pampaloni che all’autore ha rilasciato la sua ultima testimonianza, sconfessando i rivoltosi come Renzo Apollonio e riconoscendo i propri errori in quanto rivoltoso egli stesso. Saverio Perrone, Carlo Santoro, Olinto Perosa, Bruno Bertoldi, Vincenzo Fontanella, Vittorio Micheloni e moltissimi altri militari in forza alla Acqui, poi, hanno fatto giustizia delle molte balle relative al cosiddetto referendum tra i soldati e ai collaborazionisti di Apollonio, che do
po la guerra vantarono inesistenti atti di sabotaggio contro i tedeschi.
L’autore rivolge il giusto omaggio a Massimo Filippini, pioniere dell’operazione verità, che gran parte delle nebbie su Cefalonia ha diradato sin dal 1998.


Gianfranco Ianni è cosentino di Serra d’Aiello. Maturità classica al Telesio di Cosenza, laurea in filosofia alla Federico II di Napoli, un anno d’insegnamento alle superiori, un corso di sceneggiatura e regia cinematografiche in una scuola romana. Dal 1985 vive in Campania.
È autore di una sceneggiatura cinematografica su un fatto di cronaca del 1933, di due soggetti con trattamento ambientati alla fine degli anni venti e dei quaranta, del libro Cronaca di un incendio in cui tratta dell’Istituto Papa Giovanni XXIII, salito agli onori della cronaca nel marzo 2008 per iniziativa della Magistratura paolana.


Gianfranco Ianni
RAPPORTO CEFALONIA
Gli uomini della Divisione Acqui
Edizioni Solfanelli
[ISBN-978-88-7497-727-7]
Pagg. 528 - € 38,00

http://www.edizionisolfanelli.it/rapportocefalonia.htm

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl