Incontro con Paola Maggi, intervento musicale di Daniele Gambini

MERCOLEDì 30 NOVEMBRE 2011 alle ore 18.00 Spazio Scopricoop via Arona 15 (1° piano) - Milano Incontro con Paola Magi, autrice del libro "Il pianista che ascolta con le dita".

Persone Barbara Gabotto, Marco Berrini, Rachele Mazzoleni, Martina Gerosa, Marcel Duchamp, Vincenzo Pezzella, Celeste Tema, Flash Art, Paola Magi, Daniele Mario Gambini, Gustav Mahler, Valery
Luoghi Roma, Milano, Cremona, Pavia, Alessandria, Bergamo, Borgo San Sepolcro, Marsciano, Mariano Comense, Rho, provincia di Verbano-Cusio-Ossola, provincia di Perugia
Organizzazioni Liceo Classico Parini, Virgilio
Argomenti musica, arte, istruzione

24/nov/2011 11.59.29 archivio dedalus Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
MERCOLEDì 30 NOVEMBRE 2011 alle ore 18.00

Spazio Scopricoop

via Arona 15 (1° piano) - Milano

Incontro con Paola Magi, autrice del libro "Il pianista che ascolta con le dita".

La presentazione sarà  accompagnata dall'intervento musicale del pianista sordo dalla nascita Daniele Gambini.

 

 

Paola Magi nasce a Roma nel 1955.

Laureata in architettura, ha collaborato per anni alle più importanti riviste d’arte contemporanea italiane: Flash Art, Tema Celeste, Segno ecc., organizzando mostre e incontri sull’arte contemporanea.

Docente di Storia dell’Arte al Liceo Classico Parini di Milano, ha contribuito alla fondazione dell’Archivio Dedalus, insieme a Vincenzo Pezzella.

Accanto alla sua attività di critico d’arte e di studiosa di storia dell’arte, ha coltivato l’esperienza letteraria della traduzione, affrontando testi classici e moderni, da Virgilio a Verlaine a Valery.

Nel 2010 ha pubblicato Caccia al tesoro con Marcel Duchamp (Archivio Dedalus), presentato  anche allo Spazio Scopricoop. In questa occasione ci parlerà del suo libro Il pianista che ascolta con le dita.

 

 

Il pianista che ascolta con le dita

Appunti sull’arte, i linguaggi, le interazioni sensoriali

Allegato al libro il DVD con Musiche di Daniele Gambini

(Archivio Dedalus e Accaparlant Edizioni - 2010)

 

Un viaggio nel paese delle disabilità sensoriali fatto attraverso gli occhi di una docente di storia dell’arte, che ha annotato osservazioni e riflessioni legando insieme, nel nodo cruciale dell’analisi dei linguaggi, mondi diversi: dell’arte, della matematica, della logica e della letteratura da un lato, e dall’altro delle persone ipoudenti e ipovedenti dalla nascita, e dei percorsi che esse affrontano nella formazione del linguaggio e del pensiero astratto.

In appendice le testimonianze da due incontri fra i più significativi: con Martina Gerosa, che racconta la sua esperienza di bambina con sordità e dei “cartoncini” che l’hanno aiutata a imparare a parlare, e quello con Daniele Gambini, di cui è allegato il DVD di un concerto con brani da lui composti ed eseguiti.

 

 

Daniele Mario Gambini, nato a  Verbania (VB) nel 1974.

Ha intrapreso gli studi di pianoforte con Rachele Mazzoleni ed ha proseguito con Marco Berrini del Conservatorio di Alessandria. Attualmente continua gli studi presso L'Accademia Musicale Gustav Mahler di Rho.

Si è laureato nel 2002 in Musicologia presso la Scuola di Paleografia e Filologia Musicale di Cremona. Nel 2006 si è specializzato nell’insegnamento per l'Educazione Musicale nelle scuole secondarie e nell’attività didattica di sostegno agli alunni diversamente abili presso l’Università di Pavia. Ha seguito corsi di Musicoterapia e di Animazione Musicale a Bergamo presso l’ A.P.M.M.

Ha eseguito concerti con propri brani, fra i quali presso il Teatro San Fedele e l’Università Statale di Milano, conferenze sul linguaggio musicale, recital poetico-pianistici con composizioni anche orchestrali e collaborato con poeti e drammaturghi. Ha partecipato al Festival “Musica per i Borghi” di Marsciano (PG), e al concorso per pianisti compositori “Bellagio Franz Liszt”, giungendo in semifinale.

Nel luglio 2011 è stato invitato con proprie composizioni per l’apertura del concorso musicale “Popmeup” al Palatenda di Mariano Comense, e ad agosto ha eseguito il suo album “Davanti alla Luna” a Borgo San Sepolcro.

A lui è dedicato il libro “Il pianista che ascolta con le dita”.

 

Coordina

Barbara Gabotto

Legge pagine dal libro
Daniela Jannace 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl