Novità: AMAZON di Gianluigi Zuddas (Edizioni Tabula fati)

Novità: AMAZON di Gianluigi Zuddas (Edizioni Tabula fati).

Persone Vincenzo Bosica Edizioni Tabula, Gianfranco de Turris Copertina, R.E. Howard, Gianluigi Zuddas, Angelo, Nedda
Luoghi Italia del Nord, Mediterraneo, Bologna, Chieti, Milano, Piacenza, Brighton, Castel Mella, Kos, Gondwana
Organizzazioni Roma, Amazon
Argomenti storia, idrografia, letteratura, militare

30/nov/2011 00.29.06 Tabula fati Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gianluigi Zuddas
AMAZON
Edizioni Tabula fati


Diecimila anni or sono il bacino del Mediterraneo si riduceva all'enorme lago conosciuto come Mare Interno e sulle sue coste, “nonché sulle numerose isole”, la fauna umana presentava alcune differenze con quella che oggi ne calpesta le dorate spiagge.
Nell'isola di Kos, per esempio, il dominio dell'Argone, che allevava uomini-cavallo da sella, era subordinato al potere dei Preti del Gelo, capaci di scatenare bufere con la loro forza mentale.
A Coralyne, fra i banchi dei profumi della Diaconessa Lugunda, i commensali più colti parlavano solo in Lingua Incomprensibile, mentre nel Palazzo Reale di Nedda alcuni sacerdoti cercavano di capire il bizzarro e inquietante funzionamento di un quintetto di antichi gong con facoltà di scaraventare in luoghi lontani chiunque capitasse tra le loro vibrazioni...

In "Amazon" è tra questi gong che vengono a trovarsi due bellicose amazzoni impegnate in una missione di spionaggio, che sotto la magia del micidiale rintocco saranno trasferite di volta in volta in località diverse dove si troveranno a dover fronteggiare situazioni impreviste.


Livornese, nato nel 1943, Gianluigi Zuddas si è dedicato alla fantasy nel 1978. Ha subito conquistato grande popolarità vincendo nel 1979 il Premio Italia con "Amazon" (La Tribuna, Piacenza 1978; Nord, Milano 1998), il suo primo romanzo.
Nella sua ormai copiosa produzione spicca il Ciclo delle Amazzoni, composto da altri tre romanzi: "Le Amazzoni del Sud" (Fanucci, Roma 1983; Nord, Milano 2000), "Stella di Gondwana" (Fanucci, Roma 1983; Nord, Milano 1999) e "Il Volo dell’Angelo" (Nord, Milano 1985); e alcuni racconti con le stesse protagoniste.
Fra i numerosi racconti ricordiamo "Per cercare Aurade", col quale ha vinto nel 1980 la prima edizione del Premio Tolkien (in "Le Ali della Fantasia", Solfanelli, Chieti 1981), "L’inviato del dio" (Tabula fati, Chieti 2006), e il completamento del ciclo di "Solomon Kane" (Fanucci, Roma 1979) lasciato incompiuto da R.E. Howard.
Altri suoi romanzi sono "I Pirati del Tempo" (Libra, Bologna 1980), "Balthis l’Avventuriera" (Nord, Milano 1983) grazie al quale ha vinto nel 1983 il Premio Italia e Premio Europa, "Le Armi della Lupa" (Solfanelli, Chieti 1989), e "C’era una volta un Computer" (Larcher, Castel Mella 2006).
Nel 1984 ha vinto il Premio Europa come “Best European SF Writer” alla Seacon di Brighton.




Gianluigi Zuddas
AMAZON
Presentazone di Gianfranco de Turris
Copertina di Vincenzo Bosica
Edizioni Tabula fati
[ISBN-978-88-7475-230-0]
Pagg. 192 - € 14,00

http://www.edizionitabulafati.it/amazon.htm

http://ciclodelleamazzoni.blogspot.com/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl