Ferdinando Ongania 1842-1911. Editore in Venezia. Catalogo

Nell'ambito delle celebrazioni per il centenario della morte dell'editore Ferdinando Ongania (St. Moritz 1911), lineadacqua edizioni, in collaborazione con la Fondazione Querini Stampalia pubblica il catalogo completo delle sue edizioni.

Persone Giorgio Camuffo, Mariachiara Mazzariol, Lorenzo Tomasin, Neil Harris, Ferdinando Ongania, San Marco
Luoghi Italia, Venezia, Udine, St. Moritz, Crocetta del Montello, Bolzano
Organizzazioni Università Ca' Foscari, Fondazione Querini Stampalia Castello 5252
Argomenti editoria

20/dic/2011 12.14.02 Webmaori Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nell’ambito delle celebrazioni per il centenario della morte dell’editore Ferdinando Ongania (St. Moritz 1911), lineadacqua edizioni, in collaborazione con la Fondazione Querini Stampalia pubblica il catalogo completo delle sue edizioni. Il volume è a cura di Mariachiara Mazzariol, con un saggio introduttivo di Neil Harris.

Il progetto sarà presentato martedì 20 dicembre 2011, alle ore 18, in Fondazione Querini Stampalia.
Interverranno: Neil Harris, docente di Bibliologia presso l’Università di Udine, Marigusta Lazzari, direttore della Fondazione Querini Stampalia; Lorenzo Tomasin, docente di Linguistica italiana presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Presente il curatore Mariachiara Mazzariol.

Ferdinando Ongania 1842-1911. Editore in Venezia. Catalogo offre per la prima volta uno studio completo e scientificamente fondato della produzione editoriale di Ongania, basato sulla ricerca d’archivio e sull’esame di numerosi esemplari delle sue pubblicazioni. Mariachiara Mazzariol, curatrice del catalago e a cui si devono i principali studi finora editi su Ongania, correda le dettagliate schede bibliografiche con un’ampia introduzione sulla vita, sulle tecniche impiegate nelle opere e sul ruolo di questo editore nella Venezia di fine Ottocento. Infatti, nonostante la produzione di Ongania sia apprezzata e ricercata da collezionisti e bibliofili, pochissimo è noto della sua attività.

Il volume, in una veste tipografica estremamente raffinata, in omaggio allo spirito delle edizioni Ongania, è corredato da un ricco apparato iconografico dedicato ai frontespizi delle opere principali, alle marche tipografiche impiegate e a vari elementi decorativi tipici dello stile di questo protagonista della cultura veneziana tra Otto e Novecento.

Il saggio introduttivo è affidato a Neil Harris, docente di Bibliologia presso l’Università di Udine, continuatore in Italia della textual bibliography anglosassone e uno dei massimi studiosi del libro a stampa italiano del Quattro e Cinquecento.

L’edizione, in tiratura limitata di 200 esemplari numerati a mano dall’editore.

Il progetto grafico del volume, stampato dalle Grafiche antiga di Crocetta del Montello, è di Giorgio Camuffo, professore della Freie Universität di Bolzano, e rappresenta l’omaggio di uno dei più affermati grafici italiani di oggi a un grande maestro dell’arte della stampa.

L’iniziativa ha il sostegno di Banco San Marco, grazie al quale è stato anche possibile il restauro della pubblicazione: Ferdinando Ongania, Calli canali e isole della laguna, Venezia, 1895, 2 v., appartenente alla Biblioteca della Fondazione Querini Stampalia.

 

Per informazioni
Fondazione Querini Stampalia
Castello 5252, 30122 Venezia
tel 041 2711411 fax 041 2711445 www.querinistampalia.it


Ufficio stampa:
tel 041 2711441
fax 041 2711445
e-mail: ufficiostampa@querinistampalia.org

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl