cs - Scimmie, i giovani e la camorra - dal 2 al 10 marzo in Sicilia

28/feb/2012 14.09.34 Navarra Editore Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nota Stampa

Palermo, 28.02.12



I giovani e la camorra nella Napoli degli anni 80 in Scimmie, nuovo libro di Alessandro Gallo. Dal 2 al 10 marzo in Sicilia.


Dal 2 al 10 marzo in Sicilia - a Barcellona Pozzo di Gotto, Messina, Pozzallo, Catania, Palermo e Marsala – un intenso tour di presentazioni per Scimmie di Alessandro Gallo, romanzo di formazione sui giovani e la criminalit organizzata. Pummar, Panzarotto e Bacchettone sono tre adolescenti che nella Napoli degli anni 80 desiderano, a tutti i costi e con tutti i mezzi, entrare a far parte di un clan camorristico sognando di poter baciare le mani al capo: Antonio Bardellino. La loro vita cambier grazie all'incontro con Giancarlo Siani, giornalista de Il Mattino ucciso dalla camorra nell'85, cui il libro dedicato e liberamente ispirato.

Il testo tare ispirazione dalla vicenda autobiografica dell'autore che, nato nel difficile Rione Traiano di Napoli, cresciuto ai margini della legalit: la cugina Nikita considerata la prima killer donna nella storia della mafia e il padre stato arrestato per associazione mafiosa.

"Sono nato e cresciuto nel Rione Traiano a Napoli. - racconta Alessandro Gallo - Di mia cugina, Nikita, si diceva che fosse la donna dalla Calibro 38, arma, che troppe volte, se pur l’unica in casa, ci rendeva uguali a lei. Ho vissuto a Napoli un'adolescenza di contraddizioni e avvenimenti paradossali:spesso dovevo difendere me e la mia famiglia, in nome di un’identit differente, in nome di una scelta diversa da quella presa da mia cugina. Il peso di mia cugina si sempre sentito e si sente ancora, nonostante io viva oggi a seicento chilometri da quel mio rione. In famiglia sono l’unico che si difeso e che ha scelto di difendere la propria storia. Una scelta avvenuta per un’esigenza di rappresentarsi per quel che si e non per quel che gli altri raccontano. Nel 2004 mio padre – dal quale mia madre aveva divorziato da quando io avevo 4 anni - fu arrestato per associazione mafiosa; in giro mi sentivo coccolato e nello stesso tempo odiato solo perch sulle prime pagine di un giornale scrissero su di lui scissionista (clan che nacque dalla famosa faida di Scampia), parola che tanto si pronunciava nei vicoli e nelle strade di Napoli e che fece, all’improvviso, cadere come un castello di sabbia tutto quel che mia madre aveva costruito negli anni. Ho accettato il silenzio per evitare ritorsioni, minacce e quant’altro durante la mia adolescenza da cugino di Nikita, ma all’et di diciotto anni non potevo accettare che io e i miei fratelli vedessimo bruciare, per colpa di mio padre, quel che mia madre aveva costruito negli anni con onore e coraggio."

Nella scrittura e nel teatro di impegno civile Alessandro Gallo ha trovato la possibilit di un riscatto sociale, uno strumento per mettere la sua storia al servizio dei pi giovani. Attualmente l'autore lavora a Bologna come scrittore, attore, regista e formatore nei percorsi di educazione alla legalit nelle scuole. Ha collaborato con i registi: Fabio Acca, Mario Gelardi, Claudio Longhi, Vanda Monaco, Adriano Sforzi. Con lo spettacolo Tufo ha vinto il Premio Miseno 2008. Con il riadattamento teatrale del suo romanzo Agguantame (Il Punto di Partenza, 2009) si aggiudicato il Premio Miseno 2010. Con lo spettacolo Vrnzule arrivato semifinalista al Premio Scenario 2009. Si aggiudicato il Premio Musae 2007 con il video Pummar e il Premio Musae 2008 con il video This is not a Play. ideatore e coordinatore del progetto di Teatro per la legalit dal titolo Vi raccontiamo le mafie per gli studenti delle scuole superiori di Bologna.

Scimmie il romanzo vincitore del Concorso letterario Giri di Parole 2011 indetto da Navarra Editore, giovane casa editrice di Palermo che contraddistingue il proprio profilo editoriale per l'attenzione agli autori emergenti e l'interesse per le tematiche di impegno civile.

Di seguito il calendario degli incontri:

venerd 2 marzo

Barcellona Pozzo di Gotto

H 18:30/20:00

Incontro con l'autore

Circolo di lettura in-ossidabili lettori

Ossidi di Ferro - Via Immacolata, 259


sabato 3 marzo

Messina

H 18:00/20:00

Presentazione del libro

Libreria Doralice - Via Consolare Pompea, 429/431


domenica 4 marzo

Pozzallo (RG)

H 16:00/20:00

"LIBERIBLEAMENTE".

Giornata su legalit, giustizia e antimafia

Caff Letterario Rino Giuffrida - Piazza C.Battisti 22


luned 5 marzo

Catania

H 18:00/20:00

Presentazione del libro

Associazione Mas, via Grotte Bianche 150


mercoled 7 marzo

Palermo

H 19:00/21:00

Presentazione del libro

Left – Via degli Schioppettieri, 8


sabato 10 marzo

Marsala (TP)

H 21:00/23:00

Spettacolo teatrale “Di carne”

di e con Alessandro Gallo. Tratto dal romanzo “Scimmie” (Navarra Editore)

Baluardo Velasco - Via Frisella 27


Adolescenti educati in settecentoventi ore. Adolescenti pronti alla guerra!

www.scimmieilromanzo.com
www.navarraeditore.it


Per maggiori informazioni, richiedere copie omaggio o concordare un'intervista con l'autore

 --  Valentina Ricciardo Comunicazione e Ufficio Stampa  ------------------------------ Navarra Editore Via Crispi, 108 - 90139 Palermo tel/fax +39 091.6119342 Mob. +39 320.8058371 www.navarraeditore.it 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl