Il Prof. Umberto Veronesi sarà ospite al Festival "Cultura Padova", con ingresso libero, in data 4 luglio 2012, alle ore 18.30, per parlare dell'amore e del dolore delle donne.

02/lug/2012 11.07.50 Agenzia Promoter Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il Professor Umberto Veronesi sarà ospite a "Cultura Padova", in data Mercoledì 4 Luglio 2012, alle ore 18.30, presso lo storico Palazzo della Ragione, sito in Piazza delle Erbe, a Padova.

 

"Cultura Padova" è il Festival Artistico Letterario, ideato e organizzato da Salvo Nugnes, con lo scopo di rendere la cultura accessibile a tutti, portando gli esponenti di maggior rilievo del panorama contemporaneo come Margherita Hack, Vittorio Sgarbi e molti altri, a diretto contatto col pubblico, per un dialogo aperto e vivace.

 

Veronesi, racconterà il suo percorso, personale e professionale, con le importanti battaglie, etiche e scientifiche, di cui è stato protagonista, i momenti di affetto e felicità, vissuti con dolcezza, ma anche i momenti di amarezza e difficoltà, affrontati con grande coraggio e tenacia.

 

Inoltre, descriverà storie di donne, con le quali ha condiviso sentimenti intensi, profonda amicizia, esperienze di lavoro significative.

 

Queste donne, con costante impegno e passione, hanno perorato cause nobili e onorevoli, lottando contro la guerra, la malattia, i pregiudizi, la disinformazione, l'ipocrisia, la paura.

 

Figura di primaria importanza, per la sua crescita e la sua formazione è la madre.

 

Il noto luminare afferma che "Il medico e più in generale lo scienziato, dovrebbe possedere un forte senso della giustizia sociale e non conoscere nessuna forma di intolleranza, né razziale, né di altro genere. Tutto ciò mi era chiaro, fin da piccolo e credo, che questa sicurezza provenga da mia madre e dai suoi insegnamenti".

 

E dichiara anche "Mi sono accorto, provando quasi una sorta di invidia, che c'è qualcosa nella donna, che la tiene, saldamente, ancorata alla vita e non le fa mai perdere il contatto, con chi le sta accanto".

 

Da uomo, medico e ricercatore si è dedicato, con particolare premura e gratitudine, al mondo femminile, riuscendo, senza barriere, imbarazzi e forzature, a penetrarne l'universo più intimo e a scoprirne l'inesauribile scrigno della sensibilità più introspettiva.

 

Umberto Veronesi è l'unico uomo a possedere la speciale qualifica di "Donna ad honorem" che gli è stata attribuita da una rinomata Associazione Femminile, di Roma, come simbolico riconoscimento, per avere saputo comprendere e valorizzare al meglio le donne e la loro sfera interiore.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl