“La Torre degli Aquiloni” di Giovanni Golfetto: alla ricerca del Graal

29/gen/2014 09.24.43 Recensione Libro.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Non è facile scoprire la verità, soprattutto quando si tratta del Santo Graal. Giovanni Golfetto nel suo libro “La Torre degli Aquiloni” prova a fare chiarezza con un romanzo che incastra, come pezzi di un puzzle, il passato e il presente.

I protagonisti della storia sono alla ricerca del nascondiglio del Graal, che tutti credono in Oriente o in Inghilterra, ma sembra invece essere a Treviso. Fra essi ci sono gli appartenenti a una setta economica nascosta in un centro multifunzionale che si trova alla periferia di Treviso ed Eleonora, che vive nella stessa torre.

Ben presto nella ricerca è coinvolto Michele, un giovane barista che anni prima aveva subito una condanna. Indagato per i delitti che avvengono attorno alla torre, Michele, per dimostrare la propria innocenza, si affida ai lumi dell’astrologia.

“La Torre degli Aquiloni” di Giovanni Golfetto è un thriller avvincente e studiato per tenere i lettori incollati al libro, coinvolti nella ricerca della verità e sempre con il fiato sospeso.

Alla fine del libro si avrà chiara la situazione, i fili della matassa si sbroglieranno e nel frattempo i lettori avranno conosciuto in maniera approfondita e intima i suoi protagonisti.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl