Comunicato-Invito

20/mar/2007 03.10.00 ozarzand Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Lettere Caffè
Via San Francesco a Ripa, 100/101 (Roma - Trastevere)

DOMENICA 25 MARZO 2007 - ore 19.00

Girolamo Grammatico e l' autore
presentano il libro
PAPIER MAIS
racconti su foglietti
di Francesco Randazzo

Fara Editore
€ 12,00 pp. 110 (Sia cosa che)
 ISBN 8887808929
Fara Editore

Papier Mais, di Francesco Randazzo, è un libro che si estende ben oltre il piccolo formato e la brevità dei testi che lo compongono. È un libro che dura ben più del tempo della sua lettura. Lo abita un'ironia acuta e intelligente, che ti porta al sorriso o al riso, per poi smorzarlo e lasciarti a riflettere, a lungo.

Chiara De Luca 

"Papier Mais raccoglie quarantasei racconti brevi, anzi brevissimi. Alcuni fatti da una sola, piccola pagina, altri da poche righe. Schizzi esaustivi di una storia, di un episodio, di un personaggio. A volte soltanto di una sensazione. Ironico, sofisticato, talvolta caustico riesce con pochissime parole a raccontarci i dettagli delle storie rendendole, ed è certamente questa la sua abilità, chiare ed evidenti, come uno schizzo preparatorio ad un quadro. Sullo stile asciutto, ridotto all'essenziale, scrive Stefano Martello nell'introduzione: "Nella sintesi di Francesco c'è tutto il sudore di chi riesce a concentrare in poche righe un senso più ampio e profondo". Ed è proprio così, in queste piccole e piacevoli storie non v'è bisogno di aggiungere una sola parola in più, a questi piccolissimi racconti non manca nulla.
 
LETTERA.COM [libri con qualcosa di speciale dentro] - Simonetta Degasperi  (21-04-2006)

A SEGUIRE:

READING
poetico-musikal-demenzial

Mr Dick sexy bus journey
scritto e interpretato 
da
Francesco Randazzo

musiche eseguite da
Calogero Giallanza

DIARIO ONIRICO EROTICO di Mr. DICK, sessuomane: 
deliramenti, pensamenti e sognamenti,
in versetti e versacci
trascritti in bus tram o metro,
a matita umida su moleskine, 
durante il suo viaggio 
all'interno della rete Atac e Cotral di Roma, 
compresa la Fascia Blu negli orari proibiti
nella primavera-estate di un anno qualunque

Il viaggio di un fantomatico signore inglese, con la fissazione tutta mentale del sesso, attraverso Roma, prendendo autobus, tram e metropolitana, incontrando donne di tutti i tipi, che gli suscitano fantasie erotiche e comiche tirate in una lingua di onomatopee e suoni esilaranti.  
Un comico poemetto sonoro di grande impatto, raffinato ma senza pudori, folle, diretto, leggero, arguto, ritmato da versi assurdamente musicali, boccacceschi virtuosismi sonori.

INGRESSO LIBERO

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl