PRESENTAZIONE DEL LIBRO “POVEGLIA TRA STORIA, VERITÀ E LEGGENDA”

12/giu/2017 22:58:46 AppuntiDalConfine Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 Dagli autori del blog “Appunti Dal Confine”, è uscito il nuovo libro  
 “Poveglia Tra storia, verità e leggenda”, in cui è stata ricostruita interamente la storia dell’isola di Poveglia, con una attenta analisi delle leggende che la circondano. 
 Susy Biaggiotti ed Alessandro Bronchi, due Toscani appassionati di tradizioni e leggende popolari, hanno saputo coniugare la ricerca storica con la tecnologia, per documentare quanto di vero si cela dietro ai fenomeni e alle leggende che da sempre accompagnano intere generazioni. La loro ricerca parte dai racconti popolari, dalla tradizione: l’esplorazione dei luoghi in cui si svolsero battaglie, e in cui sono nati racconti di fantasmi e di anime inquiete, la ricerca di castelli ed abbazie andate perdute o leggendarie, lo studio dei personaggi leggendari ed una loro collocazione storica, l’analisi delle capacità di alcune persone di guarire tramite l’uso di antiche formule e gesti rituali. Il tutto con il fine di non lasciare che tutte queste importanti informazioni vadano perdute. Durante le loro ricerche si sono trovati a documentare dei fenomeni, che hanno potuto fissare in immagini ed audio. E grazie alla collaborazione con importanti analisti, hanno ottenuto una certificazione di autenticità dei risultati. Il loro approccio scettico e razionale, lascia aperta l’interpretazione di quanto documentato. 
 La più importante delle loro ricerche li ha visti impegnati nella ricostruzione della storia della isola di Poveglia, della laguna di Venezia. Un posto molto conosciuto tra gli appassionati di fenomeni paranormali. Per due anni, Susy ed Alessandro hanno effettuato ricerche in loco, ispezionando ogni palmo dell’isola, ed una approfondita ricerca storica grazie allo studio di antichi volumi faticosamente ritrovati ed incartamenti custoditi presso l’Archivio di Stato di Venezia. Durante le loro ricerche, sono state sistematicamente smantellate o quantomeno ridimensionate la quasi totalità delle leggende e delle dicerie sull’isola. E grazie alla loro ricerca strumentale sull’isola, sono emerse numerose testimonianze dal passato. Da alcune fotografie analizzate, sono emerse delle figure antropomorfe che si legavano perfettamente alla storia del posto, e dalle registrazioni audio sono emerse delle voci che recitavano delle frasi complesse, di senso compiuto, perfettamente comprensibili e coerenti col luogo in cui sono state registrate. Gli autori hanno reso disponibili all’ascolto le registrazioni attraverso i loro canali su internet. 
 Il libro è un racconto appassionante che unisce la storia e quella zona di confine che deve essere ancora analizzata, facendo cadere il velo di superstizione che certi argomenti portano con sé, e si rivolge per questo ad un pubblico molto ampio ed eterogeneo, dagli appassionati di storia a coloro che si interessano di fenomeni non spiegabili. 
 La prefazione del libro è di Umberto Di Grazia, ricercatore e sensitivo di fama internazionale, collaboratore del Mobius Group di Los Angeles, del MIT Massachusetts Institute of Technology e membro della Royal Geographical Society, che ha saputo condensare mirabilmente la missione degli autori. 
 Il libro, interamente autoprodotto, è in vendita tramite i maggiori canali di vendita, nei negozi e nelle piattaforme digitali.  

 

 

 

Per informazioni o contatti:

 

Susy Biaggiotti

Tel. 347.8338853

susy@appuntidalconfine.it

 

Alessandro Bronchi

Tel. 331.2405426

alessandro@appuntidalconfine.it

 

Sito web:

http://www.appuntidalconfine.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl