buon natale

Per amore mi penetri.

15/dic/2007 08.49.00 Gian Domenico Mazzocato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Amici carissimi
 
Non volgere da me gli occhi. Guardami sempre.

Anche se non ti guardo, tu guarda a me che vivo.

Penetri per amore. Nel profondo

tremi del mio tremore.

 

Non volgere da me gli occhi. Guardami sempre.

Anche se non ti guardo, guarda tu a me che vivo.

Penetri per amore, osi in profondo,

tremi in te il mio tremore

  

Tremi del mio tremore.

Per amore mi penetri.

 

Mi è capitata in mano in questi giorni una raccolta di liriche di Franco Fortini, Questo muro (1973). Mi sono sembrati, questi versi, belli e giusti per un Natale che ci vede (dovrebbe vederci) tutti un po’ più pensosi: lo sguardo, il comprendersi, il tremare insieme. La paura comunicata e la voglia di guarirne. Il desiderio di un contatto, fisico e morale insieme. Un atto d’amore silenzioso e intensissimo.

Coi versi di Fortini il mio augurio di buon Natale.

 

gian domenico mazzocato

 

http://www.giandomenicomazzocato.it/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl