Rimbaud & Jim Morrison al Garage

Rimbaud & Jim Morrison al Garage Teatro Il Sipario Strappato Festival Internazionale di Poesia di Genova The Other Side - Rimbaud & JimMorrison Tratto da Una Stagione in Inferno di Rimbaud e dall'operadei due poeti VENERDI' 15, SABATO 16 FEBBRAIO - ore 21.00 DOMENICA 17 - FEBBRAIO ore 17.00 TEATRO GARAGEVia Paggi, 43/b Genova Biglietteria 010.510731 Nel monologo la musica dei Doors, come spina dorsale, percorre il ritmosincopato di "Una Stagione in Inferno" di Rimbaud, sempre in bilico tradannazione e redenzione.

11/feb/2008 19.30.00 Festival Internazionale di Poesia di Genova Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Teatro Il Sipario Strappato
Festival Internazionale di Poesia di Genova
 
 


The Other Side - Rimbaud & JimMorrison

Tratto da Una Stagione in Inferno di Rimbaud e dall’operadei due poeti
 
 
VENERDI’ 15, SABATO 16 FEBBRAIO - ore 21.00
DOMENICA 17 - FEBBRAIO ore 17.00
 
 
TEATRO GARAGE
Via Paggi, 43/b Genova
Biglietteria 010.510731

 
 
Nel monologo la musica dei Doors, come spina dorsale, percorre il ritmosincopato di “Una Stagione in Inferno” di Rimbaud, sempre in bilico tradannazione e redenzione.
 
Con LuigiMarangoni

Cura del testo LuigiMarangoni, Claudio Pozzani

MusicheThe Doors, Bach
Supervisione artisticaLazzaro Calcagno
 
Lo spettacolo prende ispirazione dal saggio di Wallace Fowlie, “Rimbaud eJim Morrison - il poeta come ribelle”, in cui vengono ricostruite lestorie parallele di due angeli della modernità, che trasformarono inpoesia e musica il loro insaziabile desiderio di libertà. La Stagione inInferno è l’ultimo atto, la resa dei conti finale di Rimbaud poeta, che,dopo averla terminata, a vent’anni, smetterà di scrivere versi persempre. Questo è l’unico testo che il poeta volle pubblicare. E’ delirio,confessione, auto-seduta psicanalitica, metamorfosi: il racconto delcaos, dell’inferno, per superarlo. Al suo fianco, percorrendo lo stessocammino, Jim Morrison compone i versi visionari e la musica psichedelicadei Doors, portando anch’egli su di sé i segni del fuoco.
 
“… Entrambi  hanno rifiutato compromessi, scegliendo una ribellionearmata d'innocenza, che li ha resi «grandi nella poesia, così come nelsilenzio». Ed è proprio alla necessità di questo «silenzio» che bisognadar voce e Marangoni, a modo suo, lo fa davvero bene.“                                         Il Manifesto e Sipario - Marco Cinque
Marangoni va a scolpire, sulla sua carne, luce e ombra del rock e dellapoesia: la folle onestà e il rovinoso necessario prezzo della creazione.Da vedere.Arte.                                     www.Lankelot.euGianfranco Franchi       
…solitaria teatroguida, energicamente condotta da Luigi Marangoni,traccia efficacemente un percorso affine alla natura biografica delgiovane poeta maledetto, rivisitandone febbrilmente l’essenza poetica ela fenomenologia fisica.
www.teatroteatro.it Davide Buonasorte  
Luigi Marangoni è stato eccezionale. La sua intenzione era di incarnarelo spirito e l’anima dei due poeti e, chi ha letto Rimbaud e Jim Morrisoned ha visto lo spettacolo, sa che è riuscito ad evocare la loro anima eda far venire i brividi a tutti glispettatori.                      www.thedoors.itMarco Di Cesare
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl