“Fortunato

18/giu/2008 16.10.00 Casa editrice Il Filo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La Casa editrice Il Filo protagonista anche nel Premio
“Fortunato Seminara”

Gianni Nuti, autore emergente della Casa Editrice Il Filo
nella rosa dei finalisti della sezione Opera Prima


RHEGIUM JULII - PREMIO “FORTUNATO SEMINARA” OPERA
PRIMA 2008
Nella rosa dei finalisti del premio calabrese il romanzo
“Di un crescendo” di Gianni Nuti.

Il presidente della commissione giudicatrice del Premio è
Corrado Calabrò.

Il premio Rhegium Julii non è solo un mezzo idoneo per
proporre alla città di Reggio e al Paese un’ulteriore
occasione di incontro e di confronto con autori di
consolidato prestigio nazionale ma, attraverso la sezione
“opera prima”, intitolata a Fortunato Seminara (lo
scrittore di Maropati considerato non a torto una delle voci
più autentiche della narrativa calabrese del ‘900), che
ogni anno determina la conoscenza di narratori che, se pur
alla prima esperienza, hanno già catturato l’attenzione
dei critici e il consenso dei lettori.
I volumi partecipanti al Premio, selezionati attraverso il
sistema delle schede-voto inviate dalla segreteria a
cinquecento lettori-elettori, vengono sottoposti al giudizio
di una giuria formata dai “Giovani del Rhegium Julii”
che determinano la scelta dei tre vincitori del Premio
“Rhegium Julii-Selezione Opera Prima”.
Sarà poi una giuria popolare formata dai giovani lettori
del Rhegium, dai rappresentanti della Fondazione
“Seminara” che patrocinia l’iniziativa e dai vincitori
dei “Quiz Culturali”, proposti ogni martedì in
occasione degli incontri dei “Caffè Letterari”, a
scegliere il super vincitore del Premio “Fortunato
Seminara”


Prosegue la fortunata affermazione degli autori emergenti
della casa editrice Il Filo nei premi letterari italiani.
La lista completa dei premi letterari nei quali si sono
distinti gli autori delle Nuove Voci della casa editrice Il
Filo è consultabile al seguente link:
http://www.ilfiloonline.it/premi.asp




“Di un crescendo” (Edizioni Il Filo) di Gianni Nuti
Due giovani amici, Pietro ed Emilio, sono i primi
protagonisti di una toccante storia che prende le mosse dal
paesino toscano di Ciciana, in provincia di Lucca. Grazie
alla profonda amicizia che li lega i due ragazzi troveranno
la forza e il coraggio di affrontare i problemi e le
difficoltà sociali che affliggono il nostro paese intorno
alla metà degli anni Quaranta ed anzi a contribuire,
grazie alla loro spontaneità e forza d'animo, a riunire il
loro paese, riuscendo a trasformarlo, anche solo per un
breve periodo, in una comunità coesa e partecipe delle
sofferenze altrui. Con una prosa poetica e incredibilmente
affascinante, Gianni Nuti ci racconta una dolce e intensa
vicenda i cui protagonisti si muovono sullo sfondo di una
Toscana scossa dalla guerra in cui la chiesa e in generale
la religione, sembrano essere gli unici appigli a cui la
popolazione può aggrapparsi e su cui può fare
affidamento.


Gianni Nuti è nato ad Asti da famiglia lucchese e vive in
Valle d'Aosta, dove insegna all'università e dirige una
scuola di musica. Ha scritto molti libri e articoli, ma
“Di un crescendo” è il suo primo romanzo.







Per info:
Casa Editrice Il Filo - Ufficio Stampa
stampa@ilfiloonline.it
Telefax 0761326452 - 0761323225
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl