FAVOLE DI NATALE di Gabriele D'Annunzio (Edizioni Solfanelli)

FAVOLE DI NATALE di Gabriele D'Annunzio (Edizioni Solfanelli) Gabriele D'Annunzio FAVOLE DI NATALE Edizioni Solfanelli Non c' stato movimento letterario che D'Annunzio non abbia toccato o precorso, a cominciare dal verismo per finire con la prosa d'arte.

03/nov/2008 09.23.00 Tabula fati Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



Gabriele D'Annunzio

FAVOLE DI NATALE

Edizioni Solfanelli



Non c’ stato movimento letterario che D’Annunzio non abbia toccato o precorso, a cominciare dal verismo per finire con la prosa d’arte. E non si pu neppure trascurare ci che di romantico in senso nazional-popolare persiste in lui.

Il contatto con le tradizioni popolari e con la poesia dialettale, maestro Cesare De Titta, segna in modo indelebile gli esordi del D’Annunzio narratore, come testimoniano "Terra Vergine" e le "Novelle della Pescara", dove, al di l dell’impianto naturalistico, l’autore solidarizza intimamente con quell’immaginario collettivo svelato da Antonio De Nino e Gennaro Finamore nelle sue "Tradizioni popolari abruzzesi".

Rare volte questo D’Annunzio ha toccato le corde del fantastico o, per meglio dire, del meraviglioso puro, e perci queste "Favole di Natale", tratte da "Parabole e novelle", edite nel 1916 dall’editore Bideri di Napoli, rappresentano un unicum nella sua produzione.

Se si fa eccezione per "Un albero in Russia", tutte le “favole” della raccolta attingono a quel patrimonio di fiabe popolari che dopo tanti anni e in un clima letterario tanto mutato furono sottratte all’oblio da Italo Calvino. Si tratta, in particolare, di leggende popolari abruzzesi o rielaborate in terra d’Abruzzi, alcune delle quali conosciute di prima mano.

Ma la trascrizione che ne fa D’Annunzio una ri-creazione. Le sue “favole” recepiscono pienamente la vaghezza della fonte (orale) e sono nello stesso tempo inconfondibilmente dannunziane.





Gabriele d'Annunzio

FAVOLE DI NATALE

Edizioni Solfanelli

[ISBN-978-88-89756-21-8]

Pag. 96 - 7,00



www.edizionisolfanelli.it/favoledinatale.htm

edizionisolfanelli@yahoo.it



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl