“La voce a me dovuta” (Edizioni Il Filo)

15/gen/2009 20.24.32 Gruppo Albatros Il Filo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Vincenza Tomaselli presenta il suo romanzo a Roma

 

 

Venerdi 16 Gennaio 2009 alle ore 18.30  il Centro Femminista Separatista in via S. Francesco di Sales 1/b ospiterà la presentazione dell’opera d’esordio della giornalista Vincenza Tomaselli, “La voce a me dovuta”, pubblicata dalle Edizioni Il Filo nella collana Nuove Voci. L’evento è aperto a sole donne.

 

LA VOCE A ME DOVUTA di Vincenza Tomaselli (Edizioni Il Filo).
“La tua crudele razionalità ti sradica ogni giorno dal mio cuore, ma la passione rabbiosa che mi anima ti risemina ancora e ancora una volta”.
Perdersi nella follia per ritrovare se stessi con amorevole curiosità: questo è il reato per il quale la protagonista sconterà una pena inflitta dal tribunale del conformismo.
A metà tra epistolario e analisi La voce a me dovuta è un romanzo d’introspezione, scandalo e coraggio. Un racconto che descrive l’incontro travagliato di due donne soggiogate, impaurite e risorte grazie al desiderio di osare. Perché per mordere la vita e tuffarsi nel pieno delle emozioni, a volte, è necessario sacrificare una parte di sé.
In queste pagine Vincenza Tomaselli celebra la voglia di vivere ogni attimo fino all’ultimo respiro, come se fosse l’ultimo, consapevole che il rispetto e l’amore per se stessi non hanno prezzo.

Vincenza Tomaselli è nata a Siracusa nel 1971. È iscritta all’indirizzo storico della Facoltà di Scienze Politiche di Bologna. Giornalista dal 1999, scrive per il mensile “I Love Sicilia”. La voce a me dovuta è il suo primo libro.

 

Casa Editrice Il Filo – Ufficio Stampa
Per contatti:
Valentina Petrucci
stampa@ilfiloonline.it
Telefax 0761326452 – 0761323225
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl