Novità editoriale: SI PUO' ANCORA CRITICARE L'ISLAM? di Lodovico Ellena

Prefazione di Mario Borghezio Presentazione di Emanuele Pozzolo Edizioni Tabula fati, Chieti 2009 «Fate la guerra a coloro che non professano la credenza della verità.

16/apr/2009 00.22.42 Tabula fati Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



Lodovico Ellena

SI PUO' ANCORA CRITICARE L'ISLAM?

Prefazione di Mario Borghezio

Presentazione di Emanuele Pozzolo

Edizioni Tabula fati, Chieti 2009



«Fate la guerra a coloro che non professano la credenza della verità. Combatteteli tutti senza eccezione finché non paghino il tributo e che siano umiliati. […] Combatteteli dovunque li troverete. […] Quando incontrerete gli infedeli uccideteli senza pietà con grande spargimento di sangue e stringete forte le catene dei prigionieri. […] Chi cade sulla strada di Allah avrà i favori e la misericordia di Allah. […] Allah mette le anime dei guerrieri caduti nei corpi di uccelli verdi che berranno nei fiumi del paradiso e mangeranno i suoi frutti.»

Gli ordini impartiti da Maometto ai “veri credenti” attraverso il Corano non lasciano ombra di dubbio: l’Islam è la religione della spada. La storia si incarica di dimostrarci quanto lo sviluppo della religione maomettana sia assolutamente correlato con lo spargimento del sangue: altro che “religione di pace” o “culla della civiltà”, come amano dire taluni benpensanti occidentali.







Lodovico Ellena

SI PUO' ANCORA CRITICARE L'ISLAM?

Prefazione di Mario Borghezio

Presentazione di Emanuele Pozzolo

[ISBN-978-88-7475-167-9]

Pagg. 96 - € 7,00



http://www.edizionitabulafati.it/criticarelislam.htm









blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl