XI edizione del premio di poesia Padre Guido Giustiniano

22/apr/2009 03.52.10 MG Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Ha preso il via da pochi giorni la nuova edizione di un premio di poesia divenuto ormai uno degli appuntamenti più importanti del panorama nazionale. Si tratta del premio intitolato all’indimenticato sacerdote francescano Padre Guido Giustiniano, grande intellettuale, teologo e giurista, nonché apprezzato poeta.
Le iscrizioni a questa undicesima edizione saranno aperte fino al 30 maggio 2009. Ogni autore potrà partecipare al concorso con una sola poesia in lingua italiana a tema libero, che non superi i trenta versi e che dovrà essere spedita in sei (6) copie dattiloscritte, di cui una sola recante in calce il nome, il cognome, l’indirizzo, il telefono e la firma dell’autore all’indirizzo: Associazione Due Nuvole nel Cielo “Guido Giustiniano”, Via Libertà 205/A – 80055 Portici (NA) (Tel.081.7751963 – 338.4664356). Interessanti, anche quest’anno, i premi in palio: al primo classificato andranno 300 euro; il secondo e il terzo classificato riceveranno, invece, una medaglia d’oro. La cerimonia di premiazione, in programma per il prossimo 24 ottobre, si terrà, come da tradizione, a Napoli, presso il convento francescano di San Lorenzo Maggiore, in via dei Tribunali. Tutti gli autori partecipanti al premio che presenzieranno alla cerimonia, anche quelli non risultati vincitori, potranno ricevere un attestato di partecipazione.
Nota biografica
P.Guido Giustiniano – nato a Portici il 02.11.1941 - è stato giudice e vice presidente del Tribunale Ecclesiastico regionale campano e d’appello, Avvocato della Sacra Rota Romana, Ministro Provinciale dell’Ordine dei Frati Francescani Minori Conventuali, giornalista e Direttore del mensile francescano Luce Serafica, poeta e scrittore, nonché docente di teologia e diritto canonico in diverse facoltà e massimo esperto nazionale dei rapporti tra Omosessualità, Transessualità e diritto canonico. Fulgido esempio di carità cristiana e spirito francescano di semplicità e povertà, P.Guido è stato anche missionario presso la comunità francescana di Manila, nello Stato delle Filippine. Morì a Napoli il 26.10.1998, stroncato da un infarto improvviso. <<Padre Guido Giustiniano – ha recentemente dichiarato il giornalista Francesco De Rosa – ha speso la sua vita a servizio degli altri: come sacerdote era sempre disponibile e aperto all’ascolto, come giudice ecclesiastico riusciva a mettere a proprio agio le coppie in crisi che dovevano rivelare i loro problemi matrimoniali. Un infarto l’ha colto una mattina in tribunale, mentre era alla sua cattedra. E’ morto così come aveva vissuto: ascoltando i problemi degli altri>>.
  
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl