LIBRO COLLETTIVO DA FACE BOOK: SEDUTO IN QUEL CAFFE ANCHE IL GIUDICE NOVELLIERE FRANCIONE

09/lug/2009 22.16.21 Andrej Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Nella periferia della città esiste un piccolo bar, gestito da un uomo che si dice abbia perso la parola per sempre.

Quindi, per reazione, la gente, dopo aver ordinato il caffè, non parla, si siede e non parla. Ma pensa...

E in quel posto senza parole si riesce ad ascoltare i propri pensieri.

I pensieri possono essere di qualsiasi natura anche di fantasia, ma devono essere al massimo di tremila battute.

Pensieri che vi scuotono il cuore, vi rallegrano. Pensieri d'amore. Racconti reali o di fantasia. Esperienze.
Insomma, fate voi.

 Il titolo è "SEDUTI IN QUEL CAFFE'" per i caratteri di Palzari Editori. Il libro, lanciato e  costruito tramite Face Book,  nasce grazie all’inizativa dell’editore Giampiero Paladini e al coordinamento di Loredana Coistantini, la madrina del progetto.

 

Ecco come Loredana racconta il progetto in FB: “Io ho avuto l'idea. Una mattina alle 6 mi è venuta questa pazza idea. Da sola. Poi, piano piano il gruppo cresceva. Ma io non avevo la più pallida idea di come sarebbe finita. Sono un'istintiva un pò irresponsabile, su alcune cose. Ad un certo punto, si è presentato un editore,  Giampiero Paladini, il quale si è offerto di pubblicarci. A quel punto abbiamo raccolto 80 racconti circa e l'editore ha fatto l'editing. Ci sono, tra gli autori, scrittori che hanno già pubblicato, editori, e autori nuovi, casalinghe, mamme, ci sono tutti, insomma. E' una bella soddisfazione”.

 

Anche questo è Face Book: democrazia dell’arte dove tutti vengono chiamati ad esprimersi, senza distinzione di scrittori di serie A, B, C….  In linea coi canoni dell’Antiarte.

Il libro sarà presentato in una serie di luoghi scelti dai vari autori (la prima al  Cecily Wilde Bar  a Cesenatico, Viale Caboto 60, il 19 agosto ore 20,30 ) con presentazione ufficiale ad ottobre all’Università Bocconi di Milano 

 

@@@

 

Francione Gennaro è presente nel libro con  “Anna, la giovane badante polacca”, una dolce storia d'amore tra un vecchio e la sua giovane badante polacca.

Ma ecco di seguito l’elenco degli autori e i titoli dei racconti

 

 

INDICE

 

 

Pag.    2  - PREFAZIONE (Greco Alessandro)

 

Pag.    8  - Costantini Loredana - “Torna a casa…”

Pag.  10  - Cervi Alessandro - “Incontro fra due innamorati

                 da sempre, che non sapevano di esserlo”

Pag.  12  - Costa Gabriella - “La Poesia di un Rifiuto”

Pag.  16  - Liuzzi Antonella - “Pensieri al sapore di caffè”

Pag.  18  - Marocco Jacopo - “Circolo vizioso”

Pag.  21  - Mazzucco Alessio - “Pensieri d’inchiostro”

Pag.  22  - Miccinesi Alessandra - “Caffè corretto”

Pag.  24  - Mieli Franco - “Cosa ci faccio qui”

Pag.  26  - Garrefa Gianluca - “Pensieri senza dimora”

Pag.  28  - Gentili Carlo - “SE…”

Pag.  31  - Giofré Andrea - “Amaro dolce amore”

Pag.  34  - Goi Marco - “Pensieri stupendi”

Pag.  36  - Carrozzo Francesco - “Canaglia”

Pag.  38  - Atzeni Gloria - “Diffidenza di una madre single di

                 ritorno”

Pag.  41  - Piccinini Giuliana - “Gemmina”

Pag.  43  - Piovan Anna - “Basilico”

Pag.  44  - Pozzi Giulia - “Con lo zucchero sulle labbra”

Pag.  46  - Renzi Giovanna - “La trottola”

Pag.  48  - Saine Ute Margaret - “Aicù”

Pag.  51  - Sartori Andrea - “Loro”

Pag.  53  - Altea Tore - “Si Deus Kerede ( Se Dio Vuole )”

Pag.  55  - Barra Liliana - “I bevitori di assenzio” 

Pag.  57  - Bastianoni Paolo - “Una vita”

Pag.  60  - Benedetto Lucia - “Storia di una grande amicizia”

Pag.  63  - Blunda Antonio - “Il collezionista”

Pag.  66  - Bramani Ornella - “Sessantacinque”

Pag.  69  - Briani Sara - “Ricordi d’infanzia”

Pag.  72  - Bomprezzi Franco - “Senza parole”

Pag.  74  - Calvia Antonio - “Non si è mai soli”

Pag.  76  - Miss Lecter - “Amaro”

Pag.  78  - Del Pinto Monia - “Caffè per due”

Pag.  81  - Di Gregorio Alessandra - “Terapia del dolore”

Pag.  84  - Di Iacovo Giovanni - “I pensieri di una puttana”

Pag.  87  - Di Sano Maria Laura - “Resta in ascolto”

Pag.  90  - Fornelli Paolo - “Pochi centimetri”

Pag.  92  - Francione Gennaro - “Anna, la giovane badante

                 polacca”

Pag.  94  - Furlan Stella e Desirò Alan - “Apri il cuore”

Pag.  96  - Gandini Cecilia - “Le tremila battute”

Pag.  99  - Castelletti Claudia - “L’ambiguità della prigione”

Pag. 100 - Catalani Antonio - “Il guardiano dei sogni”

Pag. 102 - Cavicchi Sergio - “La notte degli Oscar”

Pag. 104 - Coppo Marcello - “Il rito del bar”

Pag. 107 - Cramarossa Andrea - “Natura morta”

Pag. 109 - Crisci Adriana - “Bar delle scimmie akrobatiche”

Pag. 112 - Imperatori Livio - “Il sorriso dei bambini”

Pag. 113 - Gherardi Alberto - “Il mio nome è Solitudine”

Pag. 116 - Giuffrida Loredana - “La pianta sempre verde”

Pag. 118 - Simonetti Giovanni - “I dubbi che danno

                 certezze”

Pag. 120 - Giusto Maurizio - “Estasi lagunare a Roma”

Pag. 122 - Greco Alessandro - “Duemila tazze di the”

Pag. 124 - Izzo Morena - “Il silenzio della comunicazione”

Pag. 126 - Kaldor Gaia - “Pensieri sparsi”

Pag. 128 - Lafirenze Giovanni - “Il vaso di Pandora”

Pag. 129 - Marchand Barbara - “Infinito”

Pag. 131 - Mellia Gabriele - “L’essenza della libertà”

Pag. 133 - Pellegrin Barbara - “E’ arrivato”

Pag. 135 - Piantoni Gianfranco - “Se berrete al fiume del

                 silenzio”

Pag. 138 - Platini Simone - “Il monopolio”

Pag. 140 - Tonini Leonardo - “Ad marginem”

Pag. 142 - Valenti Antonio Giuseppe - “Dialogo tra la mia

                 Mano Destra e la mia Mano Sinistra”

Pag. 145 - Vallarelli Paride - “Oyibò”

Pag. 147 - Zecca Anna - “La favola della vita”

Pag. 149 - Zito Roberta - “Due sorsi d’anima (al caffè)”

Pag. 153 - Zoffoli Maria Ilaria - “Inizio”

Pag. 156 - Millaci Dora - “Ricordi”

Pag. 159 - Minoia Silvia - “Attesa”

Pag. 162 - Mirelli Lorenzo - “Fondi di caffè”

Pag. 165 - Molinari Gianluca - “L’ipocrisia è un caffè che va

                 bevuto freddo”

Pag. 167 - Monti Domenico - “Baristi!”

Pag. 169 - Nasso Giorgia - “Il luogo dove…”

Pag. 172 - Nigro Emilio - “Un sorso ancora”

Pag. 175 - Orrù Elena - “L’ineffabilità dell’essere”

Pag. 177 - Paci Lucia - “Ritorno a Itaca”

Pag. 179 - Pasini Thanya e Zignani Silvia  - “Una decisione

                 che ti cambia la vita”

 

Pag. 181 – POSTFAZIONE (Piantoni Gianfranco)

 

 

@@@@@@@@@@@@@


Le ordinazioni possono partire da ora e vanno ordinate ESCLUSIVAMENTE a info@palzarieditori.it

il prezzo del libro è di € 14,00 (per gli autori 50% di sconto fino a 10 copie e 1 in omaggio)
Dopo la presentazione Nazionale alla Bocconi (in ottobre) sarà
anche nelle librerie.

 

@@@@@@@@@@@@@ò@

 

Per la copertina vedi

http://www.antiarte.it/cyberomanzofrancione/anna_la_badante.htm

 

 

@@@@@@@@@@@

In Face Book

Scriviamo un libro tutti insieme?

 

http://www.facebook.com/inbox/readmessage.php?t=101374343197&f=1&e=0#/group.php?gid=51407441693&ref=mf

 

ANTIARTE 2000: LA RIVOLUZIONE DELL'ESTETICA NEL CYBERSPAZIO:

                http://www.antiarte.it/antiarte

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl