Novità: MAFALDA DI SAVOIA ASSIA di Ninel Ivanovna Podgornaja (Edizioni Solfanelli)

15/ott/2009 00.15.31 Tabula fati Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ninel Ivanovna Podgornaja
MAFALDA DI SAVOIA ASSIA
Facile essere una principessa...
Edizioni Solfanelli


Weimar: 29 agosto 1944, nel cimitero militare delle SS, non lontano dal campo di concentramento nazista di Buchenwald, una donna viene seppellita. Sulla tomba depongono un cartello con una laconica iscrizione: n. 262 Unbekannte (“Sconosciuta”). Chi era questa sfortunata vittima del nazismo? Per quale delitto la privarono non solo della vita, ma anche del nome di battesimo? E perch, anche se sconosciuta, fu seppellita nel cimitero delle SS?

In piena guerra fredda, una giovane interprete russa incaricata dal Partito Comunista dell’Unione Sovietica di diffondere materiale propagandistico ai marinai stranieri che arrivano nel porto di una citt sul Mar Nero.
Qui incontra l’anziano comandante di una petroliera italiana che le parla di Capri, delle bellezze del mediterraneo, di un figlio scomparso nelle campagne della Russia; le parla anche di una gentile principessa dagli occhi neri morta nel campo di concentramento di Buchenwald.
E da qui inizia la sorprendente ricerca dell’autrice per scoprire la drammatica vicenda della Principessa di Savoia Assia e divulgarla, con un testo in lingua russa, nei paesi dell’ex Unione Sovietica dove praticamente sconosciuta.
Riferendosi alle pi note e documentate fonti storiche, Ninel Ivanovna Podgornaja ripropone fatti ed avvenimenti con un’appassionata partecipazione personale che percorre l’excursus biografico di Mafalda, dai fasti della regalit al tragico epilogo nella morsa della furia nazista.


Ninel Ivanovna Podgornaja nata nel 1930 a Pavolge, vicino a Stalingrado. Nel 1955 si laurea in lingue straniere a Krasnodar e si specializza all’universit di Mosca in lingue romanze. Sempre a Mosca lavora come corrispondente nel Ministero degli Affari Esteri. A Riga, in Lettonia, fonda il Museo Pushkin e dei Paesi Baltici di cui attualmente direttrice e storica.
Traduce autori italiani e pubblica in Russia opere a tema storico e poetico fra le quali: I cavalieri dell’ordine di San Giorgio di primo e secondo grado, Per l’amore e per la patria: trecento biografie di donne insignite della Croce di Santa Caterina, Io vi ho amato: le Muse di Pushkin e, sempre su Pushkin, l’interessante e approfondito studio sui rapporti intrattenuti dal Poeta con i Paesi Baltici: E Alessandro Serghievic passeggia per le strade del duomo.
Nel 2004, dopo una personale ricerca con la famiglia Assia-Savoia, edita a Riga la drammatica storia di Mafalda, Facile essere una principessa...



Ninel Ivanovna Podgornaja
MAFALDA DI SAVOIA ASSIA
Facile essere una principessa...
Traduzione di Alfredo Bertollo e revisione letteraria di Pier Luigi Coda
Edizioni Solfanelli
[ISBN-978-88-89756-71-3]
Pagg. 160 - 12,00

http://www.edizionisolfanelli.it/mafaldadisavoia.htm




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl