AL VIA LE GIORNATE DELL'ARTE PER IL RESTAURO DEI BENI CULTURALI A RISCHIO. CONCERTI E MOSTRE IN TUTTA ITALIA

16/set/2010 10.44.47 Pocheparole Comunicazione musica1 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

GIORNATE DELL’ARTE

19 - 26 settembre 2010

VII Campagna nazionale di raccolta di fondi per il restauro dei  beni culturali a rischio
 
TRA GLI EVENTI “LA FESTA DELLA TARANTA” A ROMA
CANTI DELLA TRADIZIONE CON
I MALICANTI, MASCARIMIRI’CON ANNA CINZIA VILLANI, CANZONIERE GRECANICO SALENTINO, I CANTORI DI CARPINO
 

 

Al via la VII edizione delle Giornate dell’Arte, Campagna nazionale di raccolta fondi per il restauro dei beni culturali a rischio, promossa ed organizzata dalla Fondazione CittàItalia. Si svolgerà dal 19 al 26 settembre sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dell’Unesco - Commissione nazionale Italiana, dell’UPI - Unione Province Italiane e dell’ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani, in collaborazione con la Rai. La Campagna si svolgerà in concomitanza con le Giornate Europee del Patrimonio Culturale. Testimonial d’eccezione della campagna è Paolina Borghese di Antonio Canova, simbolo di bellezza universalmente riconosciuto, provocatoriamente gettata in una discarica e accompagnata dall’head-line Non prendersi cura dell’arte è come buttarla via.

 

Gli appuntamenti in programma per l’edizione 2010 si terranno nei diversi Comuni italiani e spazieranno dagli eventi espositivi a quelli musicali. L’obiettivo è quello di permettere ai cittadini italiani di conoscere ed apprezzare l’arte nelle sue varie espressioni, così da riscoprirsi depositari di un patrimonio ineguagliabile che è elemento fondante della nostra identità. Radio Italia sarà partner della Fondazione CittàItalia per la promozione

radiofonica degli eventi in programma. Tra gli appuntamenti si segnalano: l’esposizione d’arte contemporanea A.A.A. L’Arte di Amare l’Arte (FIRENZE - Galleria degli Uffizi, Sala delle Reali Poste, 16 - 22 settembre, ore 10.00 – 17.00) in collaborazione con la Soprintendenza per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Firenze, la Direzione della Galleria degli Uffizi e con il sostegno della Bassilichi S.p.A.; la presentazione del restauro della tela di Jacopo Ligozzi Consegna delle chiavi di Verona al Doge Michele Steno nel 1405 (VERONA - Sala della Loggia del Consiglio della Provincia, 21 settembre, ore 11.30); la serata charity  A.A.A. L’Arte di Amare l’Arte durante la quale verranno messe all’asta le opere d’arte contemporanea precedentemente esposte presso la Galleria degli Uffizi, per finanziare la realizzazione del bassorilievo prospettico per non vedenti e ipovedenti della Nascita di Venere di Sandro Botticelli (FIRENZE – Galleria degli Uffizi, Sala delle Reali Poste, 22 settembre, ore 18.30); la presentazione del restauro della tela di Armando Spadini Musica al Pincio (ROMA – Museo di Roma Palazzo Braschi, 24 settembre, ore 11.30) e l’esposizione delle opere dell’autore appartenenti alla collezione della Galleria Comunale d’Arte Moderna di Roma Armando Spadini a Roma: tra impressioni e impressionismo (ROMA – Museo di Roma Palazzo Braschi, 25 settembre – 7 novembre, martedì/domenica, ore 9.00 -19.00. L’ingresso è consentito fino alle ore 18.00); il concerto SACRIFICIUM - la scuola dei castrati diretto dal Maestro Giovanni Antonini, in occasione del Festival MITO Settembre Musica (TORINO – Auditorium Giovanni Agnelli - Lingotto, 24 settembre, ore 21.00).

 

 

E il 26 settembre un particolare evento musicale: la Festa della Taranta, un grande concerto con i gruppi più rappresentativi della musica popolare pugliese (ROMA – Alpheus, 26 settembre, ore 21.00) in collaborazione con l’emittente radiofonica Ram Power 102.7.

Sul palco si altereranno  I MALICANTI, MASCARIMIRI’CON ANNA CINZIA VILLANI, CANZONIERE GRECANICO SALENTINO, I CANTORI DI CARPINO.

 

 

Tra i progetti speciali di quest’anno si ricordano la realizzazione del web cartoon Odissea realizzato da un gruppo di giovani artisti di GORDO.it e il Museo virtuale della Fondazione CittàItalia realizzato dalla SEDIIN S.p.A., in cui si possono ammirare i beni restaurati e quelli il cui restauro verrà finanziato con i proventi della VII Campagna di raccolta fondi, nonché le opere generosamente donate da noti artisti del panorama contemporaneo per la realizzazione del bassorilievo prospettico della Nascita di Venere di Sandro Botticelli.

 

I fondi raccolti nel corso delle Giornate dell’Arte 2010 saranno destinati al restauro dei beni culturali a rischio su tutto il territorio nazionale

 

Le donazioni si potranno effettuare:

-       dal 20 al 30 settembreinviando un SMS SOLIDALE da 2 Euro al numero 45507 da cellulare personale TIM, VODAFONE, WIND e 3 o dal telefono fisso abilitato di TELECOM ITALIA. Gli operatori devolveranno l’intera donazione alla Fondazione CittàItalia;

-       dal 20 al 30 settembrechiamando da rete fissa TELECOM ITALIA il numero 45507. Gli operatori devolveranno l’intera donazione alla Fondazione CittàItalia;

-       conto corrente postaleintestato a Fondazione CittàItalia - Corso Vittorio Emanuele II, 21 00186 Roma, Codice IBAN IT80D0760103200000000709030;

-       conto corrente bancario intestato a Fondazione CittàItalia presso Monte dei Paschi di Siena, Codice IBAN IT69C0103003200000015000089;

-       on line sul sito www.fondazionecittaitalia.it con le carte di credito American Express, CartaSI, VISA, Mastercard.

 

Per maggiori informazioni:

Fondazione CittàItalia - tel. 0636006206 - info@fondazionecittaitalia.it - www.fondazionecittaitalia.it

Ufficio Stampa - Pocheparole Comunicazione – tel. 0639911513 -  info@pocheparole.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl