Nobraino stop al tour - Nuovo album

Nobraino stop al tour - Nuovo album.

Persone Erica Gasaro, Pietro D'Ottavio, Gianni Santoro, Serena Dandini Parla, Giacomo Toni, Paolo Conte, Lorenzo Kruger, MInzoni, Enrico, Manuele
Luoghi Spagna, Stati Uniti d'America, Gattatico, Taneto, Faenza, Riccione, provincia di Reggio Emilia, Meizhou
Organizzazioni Miglior Band, Vidia Club, Rai Tre
Argomenti musica

22/set/2011 11.36.34 MArteLive Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nobraino: stop al tour. Iniziano i lavori per il nuovo album.


I Nobraino entrano in sala di registrazione. Nuovo album fuori in primavera.

Ultimo concerto: sabato 24 settembre - ore 23:00 -  Fuori Orario - via don MInzoni 96 -  Taneto di Gattatico (RE)- Ingresso gratuito con consumazione obbligatoria € 12


Dopo un anno e mezzo dall’uscita di  No USA! No UK!  e più di 200 concerti distribuiti tra live club, festival e teatri italiani, ai quali si aggiunge un minitour in Spagna, i Nobraino disfano le valigie per entrare in sala di registrazione. Una lunga pausa invernale per i Nobraino che torneranno alla vita on the road in primavera con una scaletta totalmente rinnovata. La presentazione dell’atteso quarto album della band romagnola è prevista per marzo/aprile 2012.

Anche il prossimo disco, come l’ultimo, sarà prodotto da MArteLabel, mentre la direzione artistica sarà affidata a Manuele “Max Stirner” Fusaroli.

Alcuni dei brani che andranno a far parte dell’ ep sono tratti da “Il Fantomatico tour dei teatri”; concerto andato in scena da marzo a luglio 2011. Durante i concerti della tournèe teatrale i Nobraino hanno permesso al pubblico di assistere alla nascita dei futuri brani, sperimentandone la creazione a diretto contatto con la platea. A questi andranno ad aggiungersi altri pezzi totalmente nuovi.

I quattro chiudono il tour con tutti gli onori e portano a casa il Premio Speciale MEI “Miglior Tour 2011”, oltre al Premio “Nuova Musica Italiana” de La Repubblica XL, la premiazione avverrà il 23 settembre durante il Supersound di Faenza.

Il giorno dopo, 24 settembre, i Nobraino saluteranno ufficialmente i fan con l’ultimo concerto del Bifolco Tour che sarà  al Fuori Orario di Taneto di Gattatico (RE).

 

 I Nobraino ringraziano il pubblico numeroso che li ha seguiti nella loro lunghissima tournèe e danno l’arrivederci al nuovo anno.

 

Durante la pausa dagli impegni con i Nobraino,  Lorenzo Kruger  sarà in tour con Gli Scontati; duo omaggio a Paolo Conte nato dall’incontro con il pianista Giacomo Toni.  

Tutte le informazioni sono su  www.scontati.eu

 

Nel 2010 i Nobraino sono stati la band rivelazione della scena musicale italiana con un aumento esponenziale del pubblico ai loro oltre 130 concerti nei club e nelle piazze Italiane, tutto sostenuto da un fitto passaparola tra semplici ascoltatori, promoter locali e addetti ai lavori che restano attoniti di fronte all'irruenza musicale(e non solo) della band romagnola. In un recente sondaggio rivolto ai lettori di XL di Repubblica su quale sia l'artista della nuova musica italiana nel 2010, la band romagnola si è imposta su artisti del calibro di Baustelle, Teatro degli Orrori, Luci della Centrale Elettrica, Calibro 35 con un agguerritissima base di fan attivi sotto il palco.

La storia discografica dei Nobraino conta tre dischi. Il 2006 è l’anno del primo album ufficiale "The best of Nobraino", nel 2007 un live di pezzi inediti "Live al Vidia Club", nel 2008 l'incontro con MArteLabel, nel 2010 l'uscita dell'album "No USA! No UK! Nobraino" e nel mezzo quattro anni on the road con oltre 400 concerti e premi importanti come il DemoRai, il Sele D'oro, band rivelazione di MArteLive 2008 e ancora tanti successi culminati con le recenti apparizioni televisive nel salotto televisivo di Serena Dandini Parla con me su Rai Tre. La band di Riccione ha da poco vinto al MEI SuperSound di Faenza due importanti riconoscimenti: il Premio XL “Nuova Musica Italiana” Miglior Band e il Premio Speciale MEI “Miglior Tour”.

 

                                    "Il loro frontman si chiama Kruger e fa davvero paura"

Gianni Santoro, XL

 

 “Un filo di elettricità urgente attraversa “No USA! No UK!”, nuovo lavoro dei Nobraino. Una seduttività rock che non rinuncia alle armi dell’intelligenza e dello spirito.”

Ginaluca Veltri, IlMucchio

 

“L’approdo nel pianeta Nobraino è confortevole come indossare una sahariana coloniale.”

Enrico veronesi, Blow up

 

“Tanto per marcare da subito una certa anomalia, i Nobraino.”

Rolling Stone

 

                                     “La musica che dialoga con teatro, clownerie, poesia in 

                          un gioco di rimandi e citazioni. E  non manca una robusta dose di ironia.”

Pietro D'Ottavio, Repubblica

 


--
UFFICIO STAMPA MArteLabel
Erica Gasaro
erica.gasaro@martelive.it
tel 3497532658

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl