“THEMOCRACY”, il nuovo album della JOLEBALALLA. Dal 15 maggio 2012 disponibile nei migliori negozi di dischi e digital stores.

Dal 15 maggio 2012 disponibile nei migliori negozi di dischi e digital stores.. Esce il 15 maggio 2012 "THEMOCRACY", il nuovo album della JOLEBALALLA (One Step Records / Venus), reggae-band da Città di Castello (Pg), attiva dal 2001.

Persone Simon Chiappelli, Elena Angeletti, Sampler, Silvia Pei, Giovanni Versari, Andrea Brodi, Michele Pazzaglia Produzione, Adriano Bono, Jolebalalla, Inna, Marchino
Luoghi Italia, Africa, Umbria, Romagna, Babilonia, Slovenia, Città di Castello, Tredozio, provincia di Forlì, provincia di Perugia
Organizzazioni Amazon
Argomenti musica, canto

08/mag/2012 18.01.48 One Step Records Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Esce il 15 maggio 2012 “THEMOCRACY”, il nuovo album della JOLEBALALLA (One Step Records / Venus), reggae-band da Città di Castello (Pg), attiva dal 2001.

 

“THEMOCRACY”, quarto capitolo discografico, segna il punto di approdo della band al reggae-roots, dopo avere toccato molte delle tappe delle musica in levare: dallo ska-reggae degli esordi, passando per una sorta di “reggae-circus”, fino alle sperimentazioni elettroniche, per poi appunto rivolgersi alle radici del genere stesso.

L’album, lavorato tra la Slovenia, l’Umbria e le colline della Romagna, con strumentazione e metodologie di lavoro “vintage”, si presenta con un sound caldo ed avvolgente e rappresenta certamente il disco della maturità della band.

 

Calato nel nostro tempo, l’album presenta un titolo frutto di un gioco di parole e chiaro riferimento all’attualità politica-sociale mondiale.

Da “Democracy” a “Themocracy”: il potere passa dal “Popolo” (“demos” in greco) a “Loro” (“Them” in inglese), ovvero all’insieme delle lobbies, dell’“élite” dei politici, dei finanzieri, delle banche e dei “tecnici” che toglie ogni sovranità al popolo per perseguire obiettivi che nulla hanno a che vedere con le reali esigenze della gente comune.

 

Il singolo di lancio dell’album, “La mia generazione”, canta delle nuove generazioni a cui è stato letteralmente rubato il futuro, nonostante titoli di studio, esperienze e voglia di fare.

Un canto genuino e sincero che, comunque, invoca la voglia di continuare a lottare per un mondo migliore. La contestazione per l’attuale sistema è poi lampante in “Che bella Italia”, singolo già proposto nel 2011 ma ri-arrangiato/remixato per l’occasione, vera e propria finestra aperta sulla realtà di una nazione in cui la speranza comunque non è morta, nonostante una classe politica criticata e ridicolizzata in tutto il mondo. 

Un’ulteriore esortazione a pensare con la propria testa ed a non cadere nell’ipocrisia del perbenismo, viene anche dal brano “Ogni medaglia”, quale spinta a scegliere la parte in cui stare solo in seguito ad una riflessione personale, liberi dai condizionamenti dei media.

L’album prosegue affrontando in “Africa” la tematica delle condizioni dei rifugiati, dei “clandestini”, invitando gli ascoltatori ad essere “cittadini del mondo” ed esorta a cambiare rotta in un contesto nazionale e mondiale in cui si assiste quotidianamente a spargimenti di sangue ed ad una corruzione sempre più crescente (“Blood ‘n’ corruption”, presente anche nella doppia versione “Slow ‘n’ corruption”).

La JOLEBALALLA, guarda anche l’ambito artistico in cui è calata e indirizza un messaggio “dal reggae per il reggae”, con un netto invito allo stop all’omofobia, alle generalizzazioni ed alla Babilonia che alberga in ogni essere umano, che può essere combattuta con una scelta consapevole (“Mr. Babylon”).

Tra riflessioni intimiste sul proprio essere, spazi agli interrogativi sulla propria esistenza ed inviti a guardare la reale bellezza del mondo (“What you gonna do”, “Quando le linee” e “In the beginning”), non manca anche l’aspetto più sentimentale, legato all’amore. Infatti, con “Sweet ‘n’ lovely”  e “Woman” la band affronta la tematica con due sfumature differenti: da un lato, a proposito della magia che avviene negli occhi dell’innamorato che guarda e dall’altro, quella stessa magia che riesce a ricucire ogni strappo in presenza di un sentimento vero e puro.

 

Infine, l’album è impreziosito dalla partecipazione di Adriano Bono, ex front-man delle Radici nel Cemento ed attuale solista, nel brano “Money”, una critica con il sorriso sulle labbra all’avidità ed al materialismo.

 

“THEMOCRACY” sarà disponibile nei migliori negozi di dischi (con distribuzione VENUS) e nei digital stores (iTunes, Amazon, EMusic, ecc. - in collaborazione con Maninalto! Records) a partire dal 15 maggio 2012.

 

“THEMOCRACY” è in collaborazione con

VENUS, MANINALTO!, DANCEHALLVIBES.it, RADIO ALTErNATIVE, DOLCE VITA MAGAZINE.

 

 

“THEMOCRACY” TRACK LIST

 

1.     WHAT YOU GONNA DO

2.     AFRICA

3.     OGNI MEDAGLIA

4.     CHE BELLA ITALIA

5.     BLOOD ‘N’ CORRUPTION

6.     SWEET ‘N’ LOVELY

7.     INNA THE BEGINNIG

8.     MONEY feat. A. Bono

9.     MR. BABYLON

10.  WOMAN

11.  LA MIA GENERAZIONE

12.  QUANDO LE LINEE

13.  SLOW ‘N’ CORRUPTION

“THEMOCRACY” CREDITI

 

Produzione artistica: Jolebalalla, Michele Pazzaglia

Produzione esecutiva: Jolebalalla, One Step Records.

Registrato da Michele Pazzaglia e Andrea Brodi @ Studio Jork, Villa Dekani (Slovenia). Mixato da Michele Pazzaglia @ Freego! Studio, Città di Castello (Pg – Italia). Masterizzato da Giovanni Versari @ La Maestà, Tredozio (FC – Italia).

Progetto grafico: Ras Julio @ Livity Creations

Foto: Silvia Pei, Jolebalalla.

Booking: Make A Dream

Etichetta discografica e promozione: One Step Records

Distribuzione in collaborazione con Venus e Maninalto!

 

Band: Dami “dDread”: voce – Zizu: chitarre – Dr. Sampler: tastiere – Silvia & Patri: voce/cori –

Mr. Marchino: basso – Praix: percussioni – Barto: batteria.
Ospiti: Adriano Bono: voce in 8) – Elena Angeletti: cori in 4), 5), 6) – Simon Chiappelli: fiati & arrangiamenti.

 

DISTRIBUZIONE PER L’ITALIA

ONE STEP RECORDS: http://www.onesteprecords.it

& VENUS DISTRIBUZIONE: http://www.venusdischi.com


Riferimenti web JOLEBALALLA

 

FACEBOOK FAN PAGE: https://www.facebook.com/pages/Jolebalalla/119568268243
MYSPACE: http://www.myspace.com/jolebalalla

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl