NATURAL BEAT HOUSE MUSIC FEST 2009

Per gli appassionati del genere, perdersi questa edizione è un delitto perché ancora una volta la consolle del Natural Beat si presenta come una delle più calde e particolari della stagione.

03/giu/2009 23.43.05 Natural Beat Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

NATURALBEAT
HOUSE MUSIC FESTIVAL 2009
25 LUGLIO 2009
DAL TRAMONTO ALL’ALBA
MONTE CORNUA – LOC. CASEBECCO
SORI – GENOVA

Nuova edizione per uno dei più grandi e favolosi party dell’estate italiana. Sulle alture della Riviera Ligure, nei pressi di Portofino, in un’ arena naturale mozzafiato, il vulcano  NATURAL BEAT è pronto ad offrire  ancora una volta lo spettacolo più bello, emozionante e delirante di tutta la stagione!!  12 tonnellate di materiale audio/luci, 2,5 km di recinzioni, 250 addetti ai lavori, 50 barman ed una delle più grandi dance floor all’aperto…. Questi sono alcuni dei grandi numeri che il Natural Beat riesce a smuovere. Un appuntamento fisso, seguito ed atteso,  che caratterizza l’estate giovane in Liguria e raccoglie consensi in tutta la penisola e anche all’estero. Entrato di prepotenza nella chart dei migliori spettacoli house, rimane comunque un evento unico nel suo genere. La suggestione offerta dalla perfetta location, che si presta per la sua naturale forma ad arena, unita alla musica suonata dai migliori dj al mondo è la perfetta alchimia per una notte all’insegna della dance e del divertimento.  Spettacolari saranno anche proiezioni,  giochi di luci sulle colline circostanti e megascreen  che faranno da cornice all’iper tecnologico stage dove I djs si alterneranno senza tregua per il numeroso pubblico previsto. Perché è appunto il pubblico il protagonista principale del festival. Arrivano da tutte le parti e in tutti i modi possibili per far parte di uno spettacolo che a colpo d’occhio lascia senza fiato. L’immagine del palco del Natural Beat  che sommerge con una  valanga di musica e  luci migliaia di ragazzi che ballano è sicuramente indimenticabile sia da vivere che da guardare. Un evento coinvolgente e continuo, dal tramonto all’alba, in piena sicurezza grazie al numerosissimo personale di security ed assistenza, con all’interno dell’area  diversi punti di ristoro, bar e zona di “decompressione” da dove si può seguire il festival grazie ad un secondo palco con immagini e musica della dance floor principale.  
Per gli appassionati del genere, perdersi questa edizione è un delitto perché ancora una volta la consolle del Natural Beat si presenta come una delle più calde e particolari della stagione. Grande sforzo della produzione per cercare di essere sempre innovativi e presentare al grande pubblico oltre a nomi conclamati anche personalità musicali meno conosciute alla “massa” ma artefici di incredibili successi fuori dall’Italia, dove la musica House ha oramai assunto le stesse qualità ed ottenuto lo stesso rispetto della musica considerata più colta, quella suonata.  Questo significa che si può partecipare al Natural Beat ad occhi chiusi, certi del fatto che la linea musicale scelta è sicuramente di altissima qualità. Infatti come headliner della serata, arriva dalla Germania  TIEFSCHWARZ- ALI, al secolo Ali Schwarz  che insieme al fratello Basti danno vita ad uno dei set più richiesto e selezionato nel mondo. Una miscela della migliore deep house in circolazione, un suono notturno e vellutato che ne ispira il nome d’arte (”tief” è il corrispettivo tedesco di “deep”). Questo spaziare tra influenze diverse è il frutto delle numerose esperienze musicali che hanno accompagnato la coppia di dj in questi anni. I fratelli Schwarz, con l'ausilio di alcune preziose vocalist soul, si muovano alla perfezione tra il nu_jazz, la deep house e la garage, tra sonorità brasiliane e latine e poi ancora escursioni nel beat degli anni '80, nel downbeat elettronico e nel pop da colonna sonora. Il loro suono è sempre sostenuto da una ritmica incisiva in quattro quarti, che diviene il loro peculiare tratto distintivo. Accanto a loro salirà sulla consolle del Natural Beat il giovane ed astro nascente DUSTY KID. Se c’è un nome caldo nella scena elettronica internazionale è quello del cagliaritano Paolo Alberto Lodde, in arte Dusty Kid: uno già in grado di giocarsela alla pari con Gui Boratto, per esempio, con il quale condivide l’approccio decisamente emozionale alla materia.E’ di casa nostra uno dei maggiori talenti della techno di oggi.  Dopo averci fatto saltare per aria con The Cat, va in pressing sui big del circuito con un discone vario e visionario, A Raver’s Diary e con un tour che tocca tutto il mondo: A Raver's Diary Tour, del quale appunto il Natural Beat ne è parte come unica data italiana. Arrivano dall’ Inghilterra gli italianissimi ITALOBOYZ, la fusione di 2 personalità simili che hanno percorso strade complementari con una passione in comune, la dance elettronica. Da quel momento i loro set e le loro produzioni si sono evolute da house e techno a minimal/acid-house/tech-funk. E hanno iniziato a farsi riconoscere nella scena dance di tutta Europa, prima suonando il loro dj set back to back alle serate FESH al 333 (uno dei migliori club di Londra), e poi attraverso le loro produzioni su alcune delle più influenti etichette di minimal come Einmaleins Musik, Treibstoff, Safari Electronique, Mothership. Di recente le loro apparizioni hanno incluso il Ministry of Sound, mentre 'ultimo EP “Accendiamo l'ascensore” è pubblicato da Gumption Recordings…  l’esplorazione nella musica non finirà mai. E come sempre grande attenzione anche alle personalità musicali femminili rappresentate in questa edizione dalla favolosa P.TOILE, anche lei dalla Germania, sexy e talentuosa, che si è confermata regina della minimal funk e di quel groove tech house che ha di recente invaso le consolle di mezza  Europa. Nata in Francia, ma berlinese d'adozione, dopo anni passati sulle migliori consolle europee, P.Toile ha iniziato la sua carriera come produttrice, e le premesse sono delle migliori. Il suo primo 12" è entrato subito nelle dj chart ed è andato sold out in poche settimane. P.Toile con il marchio Trenton ha dato alle stampe una dozzina di dodicipollici e con l'appena uscito Past Present Future mix realizza un'imperdibile raccolta delle migliori hit assieme ad inediti e remix esclusivi. Nel suo stile originale ed imprevedibile troviamo un’alternanza di scariche electro house e di inflessioni deep inserite all’interno di una base ritmica insistente e coinvolgente.
Non rimane altro che fare il conto alla rovescia sino al 25 luglio prossimo, accaparrarsi i biglietti per tempo ed al resto ci penserà la musica!

PER INFO:  www.naturalbeat.it                 info@naturalbeat.it
UFFICIO STAMPA: nugroov@mac.com
VIDEO: www.youtube.com/watch?v=IHuumorJgI0

                                       

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl