MATTEO BRANCALEONI CANTA I BEATLES, 15/12/2010 AUDITORIUM DI MILANO ORE 21.00

Verranno eseguiti brani intramontabili, riarrangiati in chiave jazz-swing per l'evento, come "Can't Buy Me Love", Yesterday, Let It Be e molti altri grandi successi dei 4 di Liverpool.

10/dic/2010 10.41.22 merendinemusica Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
MATTEO BRANCALEONI CANTA I BEATLES,  15/12/2010 AUDITORIUM DI MILANO ORE 21.00

"I BEATLES" CONTRO LA DISTROFIA MUSCOLARE

Matteo Brancaleoni nel repertorio dei Fab Four con un'orchestra sinfonica per sostenere la ricerca
Ospite Gigi Cifarelli

Auditorium di Milano - Mercoledì 15 dicembre ore 21.00

Mercoledì 15 dicembre 2010 presso l’Auditorium di Milano, largo Gustav Mahler, Il crooner Matteo Brancaleoni, insieme alla DMD Orchestra diretta da Paolo Favini, incontrerà lo straordinario repertorio dei "Beatles". Verranno eseguiti brani intramontabili, riarrangiati in chiave jazz-swing per l'evento, come "Can't Buy Me Love", Yesterday, Let It Be e molti altri grandi successi dei 4 di Liverpool. Il concerto servirà per raccogliere fondi per la ricerca contro la distrofia musocalre di Duchenne. Ospite speciale della serata sarà il chitarrista jazz Gigi Cifarelli Conosciuto dal grande pubblico per aver collaborato con Renato Zero, Tullio De Piscopo e soprattutto, con Mina e con grandi jazzisti come: Chick Corea, Sam Rivers, Jack De Johnette, Mark Murphy, Delmar Brown, Cameron Brown, Billy Hart, Charles Tolliver, Jimmy Owens, Ursula Kukjack, Tony Scott, Enrico Rava. Presenterà la serata il giornalista e critico musicale, docente di musica pop presso il Conservatorio "Verdi" di Milano, Guido Michelone, autore di diversi testi sui Beatles.

Matteo Brancaleoni, ormai affermato interprete del songbook americano, reduce dal LOEWE Gallery Jazz Tour che lo ha portato in tutta Italia negli ultimi mesi, ha incassato ben 6 SOLD OUT al prestigioso Blue Note di Milano. Apprezzato da Renzo Arbore e “lanciato” in radio e TV da Fiorello e Maurizio Costanzo e ha cantato dal vivo con Michael Bublè. Il suo ultimo disco “LIVE IN STUDIO” uscito nel 2010, è tuttora fra i dischi consigliati da iTunes dopo essere stato per due settimane il disco jazz più venduto online. 
La serata è organizzata per iniziativa del Fondo per la ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne che coopera con l’Associazione La Nostra Famiglia per la raccolta di fondi da destinare alla ricerca sulla Distrofia Muscolare di Duchenne. L’evento ha ottenuto il Patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Milano, Comune di Milano, Comune di Lainate.
Le distrofie muscolari sono un gruppo eterogeneo di patologie caratterizzate da una progressiva degenerazione del tessuto muscolare e perdita di forza. La Distrofia Muscolare di Duchenne (DMD), in particolare, è una patologia ereditaria dovuta all’assenza di una proteina della membrana muscolare chiamata distrofina.
L’anno scorso nella cornice dell’Auditorium di Milano si è tenuto un concerto tributo a Frank Sinatra, sempre interpretato da Brancaleoni, al quale parteciparono oltre all’ ospite a sorpresa, il chitarrista jazz Franco Cerri, oltre 1200 persone.

Il concerto del prossimo 15 dicembre vuole ripetere il successo delle passate iniziative, un successo che sarà un grande contributo per rafforzare la ricerca e la speranza di guarigione per le persone affette da questa malattia. Per info e biglietti telefonare al 333.68.38.999. Il costo del biglietto è di 20 euro.

Informazioni ed approfondimenti su Matteo Brancaleoni ai seguenti indirizzi web:
www.matteobrancaleoni.com
www.dherin.com

Grazie per l'attenzione.

Maria Chiusolo
MerendineMusica
maria@merendinemusica.com
Ufficio Stampa & Promozione
www.merendinemusica.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl