200 bambini sul palcoscenico del Chiabrera

04/dic/2009 16.15.22 Orchestra Sinfonica di Savona Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
ORCHESTRA SINFONICA DI SAVONA “ Le 200 “Giovani Stars” sono pronte per il debutto


Le 200 Giovani Stars che da maggio sono alle prese con le prove della nuova favola musicale di
Carlo Chiddemi, hanno “invaso” il Teatro Chiabrera il 1° dicembre per la prima prova in teatro e
adesso sono pronte per il debutto con L’orto dei sogni che andrà in scena il 5 e il 6 dicembre
alle 21.
Il progetto “Giovani Stars”, ideato dall’Orchestra Sinfonica di Savona e dall’Accademia Musicale
di Savona Ferrato-Cilea nel 2006 e giunto ormai al suo terzo anno di attuazione, col sostegno
dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Savona e dell’Ufficio Scolastico Provinciale,
allargandosi quest’anno anche alla provincia di Savona ha coinvolto un numero altissimo di
famiglie e circa 200 sono i bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni che si esibiranno
appunto nella favola musicale che il compositore e didatta Carlo Chiddemi ha scritto
appositamente per loro.
Musicista e compositore, Chiddemi ha studiato Organo e Composizione Organistica presso il
Conservatorio Vivaldi di Alessandria; è diplomato in Didattica Musicale ed autore di un vasto
repertorio finalizzato principalmente alla didattica della musica per l’infanzia. Impegnato nella
propedeutica e didattica musicale con bambini di diverse fasce d’età, è stato incaricato
dall’IRSSAE Piemonte e Liguria e dal Comune di Milano di tenere docenze di Didattica Musicale.
E’ fondatore ed animatore dell’Associazione Musicale A. F. Lavagnino di Gavi. Il suo
insegnamento per l’infanzia è la sintesi di molte metodologie.
L’orto dei sogni, attesissimo da grandi e piccini, è realizzato dall’Orchestra Sinfonica di Savona
in co-produzione con l’Accademia Musicale di Savona Ferrato-Cilea e con la collaborazione
della Fondazione Luzzati - Teatro della Tosse. Regista dello spettacolo è Pietro Fabbri che ha
già lavorato con la Sinfonica savonese interpretando Pierino e il lupo di Prokofiev, andato in
scena ai magazzini del Caffè Pacorini nell’edizione 2008 di Musica in Porto, con la direzione di
Pietro Borgonovo e la regia di Marco Ghelardi. Una storia semplice e magica nello stesso
tempo, pensata anche per far capire ai bambini l’importanza di una solida istruzione e costruita
musicalmente come una piccola opera lirica, in modo da mettere i bambini a diretto contatto
con una forma musicale complessa e adatta a mettere in risalto tutte le loro potenzialità.
Lo spettacolo è legato al Progetto “Renzino Astengo” per dotare tutte le scuole di Savona di un
defibrillatore. Sabato, al termine dello spettacolo, dal palcoscenico del Chiabrera ci sarà il
collegamento telefonico con Fabio Fazio, testimonial del Progetto.








ORCHESTRA SINFONICA E CORO DI SAVONA
piazza Diaz, 2
casella postale 412
17100 SAVONA

www.orchestrasavona.it

telefono e fax + 39 019 824663
cellulare +39 338 8115549
ufficiostampa@orchestrasavona.it
info@orchestrasavona.it


Ai sensi della legge 31/12/96 n.675 e succ. modifiche sulla tutela
dei dati personali, Lei ha ricevuto questa email perché ha fornito il
Suo indirizzo a questa Associazione, perché il Suo indirizzo è
reperibile navigando in rete oppure perché questo è presente in
pubblici elenchi. Per non ricevere più informazioni da questo
indirizzo invii un email vuota con oggetto "CANCELLAMI" a questo
indirizzo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl