Allegati

05/giu/2010 10.56.59 AMICIdellaMUSICA MODENA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Gent.me redazioni, questo comunicato riguarda l’ultimo importante appuntamento della lunga stagione curata dall’associazione Amici della Musica di Modena

Condividiamo con voi gli importanti risultati acquisiti: incremento di pubblico, maggiore riconoscibilità e visibilità delle nostre iniziative.

Vi chiediamo quest’ultimo contributo.

 

Cordialmente

Anna Maria Vandelli

 

 

COMUNICATO  STAMPA �“ Sabato 8 maggio 2010

 

AMICI DELLA MUSICA DI MODENA  - NOTE DI PASSAGGIO

 

CANTI E DANZE DELL’EST EUROPA A PALAZZO PIO

 

Sabato 8 maggio si conclude le rassegna Note di Passaggio curata dagli Amici della Musica di Modena con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e del Comune di Carpi. Una delle più note e stimate cantanti italiane Sonia Turchetta,accompagnata al pianoforte da uno dei più promettenti e interessanti pianisti del momento Orazio Sciortino, propongono un fantastico percorso nell’est europeo, con le pagine incantate delle romanze per voce e pianoforte di Borodin, con i Canti e Danze della morte e Djetskaya  “La camera dei bambini”, piccole scene di vita quotidiana descritte da Musorgskij, passando per gli Otto canti popolari ungheresi scritti da Bartók nel 1922 e dai Racconti della vecchia nonna op.31  per pianoforte solo di Prokoviev, giusto per ricordarci che “Alcuni ricordi per metà si cancellano, altri non si cancelleranno mai”. ORAZIO SCIORTINO si è diplomato a soli diciassette anni, ed è attivo da qualche anno nell’ambito della ricostruzione e della composizione in stile: sue le “Cadenze per i concerti per pianoforte e orchestra di Mozart”, pubblicate da Ricordi-Universal. Svolge attività concertistica sia da solista che in diverse formazioni cameristiche ed orchestrali quali l’Orchestra Sinfonica “A.Toscanini”, Philarmonic Orchestra, Orchestra Sinfonica Siciliana, esibendosi in Europa, Africa e Canada (Konzerthaus di Berlino, Mozarteum di Salisburgo, Montreux Jazz Festival, Ottawa Chamber Music Festival, etc). Ha inciso per l’etichetta AULIA ed effettuato registrazioni per RAI Tre, Radio Tre e Radio Classica. SONIA TURCHETTA è ospite dei principali teatri ed enti concertistici italiani ed europei (Scala di Milano, Maggio Musicale Fiorentino, La Fenice, Teatro Carlo Felice, Festival di Salisburgo, Tampere Biennale in Finlandia, etc.) e collabora con diverse formazioni, come l’Ensemble Recherche, Icarus Ensemble, Dèdalo Ensemble. Ha al suo attivo produzioni radiofoniche e  televisive (RAI, Bayerischer Rundfunk, ORF in Austria) e incide per Kairos, Stradivarius,Ricordi, Nuova Era, Dynamic. Il concerto ad ingresso gratuito  si terrà presso la Sala delle Vedute di Palazzo Pio con inizio alle ore 21.15. Inoltre alle ore 17:00  è prevista la visita a Palazzo Pio e ai Musei Civici, un percorso tra dipinti ed affreschi delle sale degli Appartamenti nobili della famiglia Pio, come la Sala del Forno, Sala della Dama, Sala dei Trionfi, Sala dell'Amore e la visita ai due musei più significativi siti all’interno del Palazzo stesso: il nucleo xilografico che propone, tra le altre, i sette fogli di Ugo da Carpi, inventore della xilografia a tre legni, ed il Museo della Città che espone cronologicamente la storia di Carpi, opere d’arte e tutto ciò che esprime l’attività e l’ingegno dell’uomo nei secoli di vita della città.Per informazioni e prenotazioni www.amicidellamusica.info �“ tel. 3311065994

 

Per radio (sintesi)

Sabato 8 maggio si conclude le rassegna Note di Passaggio curata dagli Amici della Musica di Modena con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e del Comune di Carpi. Una delle più note e stimate cantanti italiane Sonia Turchetta,accompagnata al pianoforte da uno dei più promettenti e interessanti pianisti del momento Orazio Sciortino, propongono un fantastico percorso nell’est europeo, con musiche di Borodin, Musorgskij, Prokoviev, Bartók. L’inizio del concerto è alle ore 21.15 presso la Sala delle Vedute di Palazzo Pio a Carpi.Ingresso gratuito. Alle ore 17:00  è prevista la visita a Palazzo Pio e ai Musei Civici di Carpi. Per informazioni e prenotazioni www.amicidellamusica.info �“ tel. 3311065994.

 

08/05/2010 sabato - ore 21:15

Carpi �“ Sala delle vedute (Palazzo dei Musei �“ Castello)

Note di Passaggio

Sonia Turchetta - mezzosoprano

Orazio Sciortino �“ pianoforte

Musiche di Borodin, Musorgskij, Prokoviev, Bartók

Una delle più note e stimate cantanti italiane e uno dei più promettenti e interessanti pianisti del momento propongono un fantastico percorso nell’est europeo.

Ore 17:00  visita a Palazzo Pio e ai Musei Civici

 

 

Programma:

 

Aleksandr Borodin 1833 - 1887

L’imperatrice del mare (1868)

Piene di veleno sono le mie canzoni (Vergiftet sind meine Lieder- da Heine) (1868)

Il giardino incantato (1885)

Nelle case della gente (1882)

 

Modest Petrovič Musorgskij 1839 - 1881

Canti e Danze della morte (1875-77)

1. Ninna-Nanna         

2. Serenata 

3. Trepak

4. Il condottiero

 

Béla Bartók 1881 - 1945

Otto canti popolari ungheresi  (1922)

Sergej Prokoviev  1891 - 1953

Racconti della vecchia nonna op.31  (1918)

per pianoforte solo

("Alcuni ricordi per metà si cancellano, altri non si cancelleranno mai") 
Moderato 
Andantino
Andante assai

Sostenuto: pochissimo più animato - Molto andante

 

Suggestion diabolique op 4 n° 4


Modest Petrovič Musorgskij1839 - 1881

Djetskaya   “La camera dei bambini” (1868-72) - Sette piccole scene d’infanzia

1.Con la niania 

2.Nell’angolo

3.Lo scarabeo 

4.Con la bambola

5.Prima di coricarsi

6.Cavalcata sul cavallino

7.Il gatto Marinaio     

 

SONIA TURCHETTA.  E’ nata a Napoli e si è diplomata brillantemente in Canto e Pianoforte al Conservatorio "G. Verdi" di Milano, dove  ha studiato anche Composizione. Ha un vasto ed eclettico repertorio in 10  lingue straniere. Considerata una delle migliori interpreti di musica contemporanea, ha al suo attivo numerose prime esecuzioni e musiche scritte espressamente per lei. Dedica inoltre particolare interesse al repertorio liederistico ed alla musica del Novecento. Ospite dei principali teatri ed enti concertistici, tra cui la Scala di Milano, Berliner Festwochen, Maggio Musicale Fiorentino, La Fenice e La Biennale di Venezia, Teatro Carlo Felice,Wittener Tagen,, I.R.C.A.M., Festival di Salisburgo, ArsMusica a Bruxelles, Citè de la Musique, Opéra Bastille e Festival d'Automne e Teatro Chatelet  a Parigi, Orchestre de l’Ile de France, Grame di Lione, Philarmonie di Colonia, Orchestre della SWR e della WDR, "Ultima Festival" a Oslo, Festival di Sligo, Teatro di Wiesbaden, Konzerthaus di Freiburg, Teatro di Braunschweig,Orchestra da Camera di Losanna. Nel 2000 e 2001 ha cantato con i Bamberger Symphoniker diretti da Jonathan Nott.

Nel 2002/03 è nel cast del "MacBeth" di S.Sciarrino (regia Achim Freier, direttore Johannes Debus) che ha riscosso enorme successo di pubblico e di critica in Europa, a New York e all’Opera di Roma nel 2004.

Ha cantato, tra gli altri, con i direttori S.Cambreling, Kazushi Ono, J.Hirokami, M.Panni, D.Renzetti, A.Barbieri, G.Guida, Lü Jia, H.Soudant,J. Alber,M.Angius,G.Bernasconi, A.Pestalozza.

Collabora con l’Ensemble Recherche, l'Ensemble Modern, il Klangforum Wien,Icarus Ensemble,con Dèdalo Ensemble e Vittorio Parisi,con Divertimento Ensemble e Sandro Gorli.

Nel 2008 ha cantato al Festival di Salzburg con il flautista Mario Caroli « La perfezione di uno spirito sottile » di S.Sciarrino.

E’ docente di Canto al Conservatorio G.Verdi di Milano e tiene Masterclass in Italia e all’estero, tra cui  Acanthes 2008 (Atelier de musique contemporaine) a Metz, al Conservatoire Supérieur de Musique de Paris, all’OperSchule di Mannheim,che l’ha inoltre  invitata a tenere un concerto nell’’autunno 2009. Nel 2010 canterà alla Musik Hochschule di Weimar e alla Tampere Biennale in Finlandia.

Ha al suo attivo produzioni radiofoniche e televisive (RAI, Bayerischer Rundfunk, West- e Süddeutsche Rundfunk in Germania, ORF in Austria), e registrazioni discografiche (Kairos, Winter und Winter, Stradivarius,Ricordi, Nuova Era, Rugginenti, Dynamic ).

 

 

 

ORAZIO SCIORTINO. Nato a Siracusa, ha compiuto gli studi di pianoforte nella sua città diplomandosi diciassettenne al Conservatorio “V.Bellini”di Palermo proseguendoli poi al Conservatorio di Milano (Diploma Accademico di II livello con la votazione 110 lode e menzione d’onore) e presso l’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col maestro” di Imola dove ha studiato con Boris Petrushansky, Michel Dalberto e Louis Lortie. E’ attivo da qualche anno nell’ambito della ricostruzione e della composizione in stile: dopo il lavoro condotto sulle “Cadenze per i concerti per pianoforte e orchestra di Mozart”, pubblicate da Ricordi-Universal nel 2007, si sta occupando attualmente del completamento di alcuni frammenti incompiuti di Felix Mendelssohn-Bartholdy. Si dedica attivamente al recupero dell’improvvisazione classica e ad un lavoro di ricerca sulla “musica degenerata” col musicologo Gottfried Wagner. Studia composizione nella classe di Fabio Vacchi presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano. Sue composizioni sono state eseguite presso: Fondazione Cineteca Italiana (Ensemble dell’Orchestra “Verdi” di Milano), Festival Internazionale di Portogruaro, Orchestra Cantelli  per Serate Musicali (Teatro Dal Verme di Milano) etc..

Svolge attività concertistica, sia da solista che in diverse formazioni cameristiche, per importanti istituzioni italiane (Ferrara Musica, Società dei Concerti presso Sala Verdi del Conservatorio di Milano, Teatro delle Muse di Ancona, Accademia Filarmonica di Bologna, Teatro Rossini di Pesaro, Teatro Due di Parma, Teatro Politeama di Palermo, Teatro Dal Verme di Milano etc.) collaborando con importanti orchestre come Orchestra Sinfonica dell’Emilia Romagna “A.Toscanini”, Philarmonic Orchestra, Orchestra Sinfonica Siciliana etc.. Si è inoltre esibito in Polonia, Germania (presso il prestigioso Konzerthaus di Berlino, i Festival di Braunschweig e Wolfsburg), Austria (Wiener Saal del Mozarteum di Salisburgo), Kenya, Spagna, Svizzera (Semaines Musicales de Crans Montana, Montreux Jazz Festival), Malta e Canada (per due anni consecutivi all’ Orford Festival e, su invito di Louis Lortie, Ottawa Chamber Music Festival). Incide per l’etichetta AULIA ed ha effettuato registrazioni per RAI Tre, Radio Tre e Radio Classica.

 

 

 

 

_________________________________________________________________________

Associazione Amici della Musica Mario Pedrazzi di Modena Onlus
costituita nel 1919, iscritta Albo Associazioni della Provincia di Modena
viale A. Corassori,24 / 41124 Modena - Segreteria  tel. 059 372467 / 3311065994

www.amicidellamusica.info facebook: AmicidellaMusica Di Modena

5x1000: codice 80011550367

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

_________________________________________________________________________

Associazione Amici della Musica Mario Pedrazzi di Modena Onlus
costituita nel 1919, iscritta Albo Associazioni della Provincia di Modena
viale A. Corassori,24 / 41124 Modena - Segreteria  tel. 059 372467 / 3311065994

www.amicidellamusica.info facebook: AmicidellaMusica Di Modena

5x1000: codice 80011550367

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl