Raccontare Chopin - lunedì 12 luglio - Milano (Villa Reale)

06/lug/2010 12.03.55 Associazione Amici della Musica Milano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

lunedì 12 luglio ANTEPRIMA

Villa Reale - via palestro 16

ore 21.30

INGRESSO LIBERO

 

RACCONTARE CHOPIN

di e con

CORRADO AUGIAS voce narrante

GIUSEPPE MODUGNO pianoforte e voce

 

Scene, ideazione immagini e regia FELICE CAPPA

Elaborazione video ANDREA BOCCA Tecnico video LUCA CORRADO

Audio/luci ANGELO GENERALI

 

Produzione PROMO MUSIC

 

Il primo marzo 1810 in Polonia, nel borgo di Zelazowa Wola, nacque Frederic Chopin, senza dubbio uno dei più grandi pianisti e compositori di tutti i tempi.

Il “poeta del pianoforte” – così veniva chiamato – riuscì ad essere il maggior esponente del Romanticismo musicale trovando una perfetta sintesi tra la tradizione classica, la musica popolare polacca e il contemporaneo melodramma italiano.

Raccontare Chopin” vuole essere un omaggio all’eredità musicale che il maestro ha lasciato ai posteri e che ha influenzato innumerevoli pianisti (e non solo) fino ai giorni nostri, proprio nel secondo centenario dalla sua nascita.

Allo stesso tempo questo progetto si pone l’obiettivo di indagare lo Chopin privato attraverso intimi aspetti biografici: l’allontanamento dalla natìa Polonia, in cui non tornerà più, praticamente ventenne, i viaggi in Spagna e a Vienna, il trasferimento a Parigi, città in cui diventerà un compositore noto ed ammirato in tutta Europa, i suoi amori, in particolare quello lungo e tormentato con la scrittrice George Sand che lasciò non pochi strascichi sulla sua salute minata dalla tubercolosi e dalla depressione, e le sue amicizie illustri con Bellini, Liszt, Delacroix…

A condurre il pubblico in questo percorso un grande affabulatore come Corrado Augias e le splendide musiche di Chopin eseguite dal M° Giuseppe Modugno.

Il racconto di Augias s’intreccia alle musiche del grande compositore polacco eseguite da Giuseppe Modugno mentre  una telecamera ne riprende le mani che scorrono sulla tastiera per proiettarne le immagini su un grande schermo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl