Per Concordia Vocis in tour con l’Ensemble Vocale 6x8 e le Wishful Singing.

04/set/2010 17.25.38 ARPress Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Quattro serate con la musica vocale dei paraguaiani Ensemble Vocale 6x8 diretti da Juan Paniagua e le olandesi Wishful Singing Cagliari, 6 settembre Basilica di Santa Croce Tortolì, 7 settembre Cattedrale di Sant’Andrea Cagliari, 8 settembre Basilica San Saturnino Alghero, 9 settembre Chiostro di San Francesco Prosegue all’insegna delle prime assolute il XIX Festival Internazionale di Musica Vocale Concordia Vocis. Dopo aver inaugurato l’edizione 2010 con il tour dei debuttanti cori spagnoli Oroith y Hodeiertz, la manifestazione organizzata dal Centro Universitario Musicale di Cagliari con il coordinamento del Presidente del C.U.M. Claudio Serra, va avanti con altre due formazioni mai ospitate prima sui palcoscenici di Concordia Vocis: l’Ensemble Vocale 6x8 e il coro Wishful Singing. Sono appunto il gruppo di voci miste del Paraguay diretto da Juan Paniagua e il quintetto composto da cinque ragazze olandesi trionfatrici l’anno scorso al“Dutch vocal ensemble festival” a dividersi la scena delle prossime date dell’itinerario tra Cagliari, Tortolì e Alghero. Il fitto programma di questo nuovo viaggio tra le sonorità della polifonia e del canto a cappella prende il via in compagnia dell’Ensemble Vocale 6x8 diretto da Juan Paniagua, lunedì 6 settembre alle ore 21 alla Basilica di Santa Croce. Tra le pareti dell’antico Tempio a navata unica edificato sull’omonimo bastione e riaperto al culto soltanto dopo l’interessamento della Curia Arcivescovile nel 2007, la formazione paraguaiana, unica protagonista in questa serata, proporrà un’ampia selezione di brani di musica sacra, rinascimentale e folk dell’America Latina. Il repertorio proposto per Concordia Vocis dalla formazione nata nel 2006, ma che ha già all’attivo la partecipazione ad importanti manifestazioni internazionali come l’Encuentro Coral di Torrevieja in Spagna, a Tandil in Argentina, e all’Encuentro Coral di Canta Brasil a Minas Gerais in Brasile, spazia dal canto paraguaiano “Asunción” di Federico Riera Luís Mirando, ai temi popolari “Por que cantamos” e “Candombe” dei compositori uruguaiani Mario Benedetti e Elifio Rosaenz N. Cannoni, alla versione popolare della polca “Che trompo arasa” di Herminio Giménez, oppure il tango argentino “El dia que me quieras” di Gardel Ricardo Ochoa. Questa lunga escursione nell’universo musicale del canto a cappella del Sud America, prosegue anche sui ritmi venezuelani di “Alma llanera” di Pedro Elias Gutierrez, con lo spartito “Mi tierra” del colombiano Luís Aníbal Cano e ancora con la polca onomatopeica del Paraguay “Pájaro campana” di Felix Perez Cardozo J. O. Rayo. Il viaggio nella polifonia dell’America Latina tocca anche il paese del carnevale con i ritmi popolari del Brasile “Aguas de marzo” del carioca Tom Jobin, la celebre “Acuarela” di Ary Barroso e idealmente si chiude sugli accenti di un brano del Messico interpretato in molte salse da numerosi musicisti e anche in diverse pellicole del cinema western: “La cucaracha”. Scritta da un anonimo intorno alla fine del XIX secolo, la canzone - molto diffusa durante la rivoluzione messicana, pare fosse dedicata alla carrozza o all’automobile di Pancho Villa - viene riproposta nell’interpretazione dell’Ensemble Vocale 6x8, nella dimensione originaria di canto popolare. Lasciato il palcoscenico della Basilica di Santa Croce, Concordia Vocis fa tappa in Ogliastra per il primo di una serie di doppi concerti in calendario con l’Ensemble Vocale 6x8 diretta da Juan Paniagua e il coro Wishful Singing. Sono infatti queste due affermate espressioni della musica vocale internazionale le protagoniste della serata di martedì 7 settembre alle ore 21 alla Cattedrale di Sant’Andrea di Tortolì. Nell’affascinante cornice della Chiesa edificata nel XIV secolo in un borgo alle pendici del monte Attu, la prima parte del concerto è riservata alle interpretazioni dell’Ensemble Vocale 6x8 guidato da Juan Paniagua che proporrà alla platea di Tortolì il repertorio di brani eseguiti il giorno prima a Cagliari. Finito il viaggio musicale nella polifonia del continente sudamericano, nella seconda parte della serata, la scena è tutta riservata al coro Wishful Singing, un quintetto fondato nel 2005. All’interno dell’antico luogo di culto, le cinque vocalist olandesi proporranno un programma che comprende alcuni brani della polifonia cinquecentesca come “Sing we and chant it” del compositore di madrigali e balletti nell’Inghilterra elisabettiana Thomas Morley, “Adoramus” di Orlando di Lasso e “Übers Gebirg Maria geht” del tedesco Johannes Echard. Ma ancora gli spartiti di “Le Rossignol” del compositore e critico musicale russo del XIX secolo César Cui e alle pagine di ispirazione religiosa di H. Strategier in “Ave Maria” e “Amicus fidelis” di Vic Nees. Il viaggio nella storia della musica vocale tra gli autori del Novecento e contemporanei, prevede anche “El hambo” di Jaakko Mäntyjärvi e una serie di partiture popolari e folksong di musicisti finlandesi, tedeschi, lituani, messicani e della catalogna. L’intrigante gioco di rimandi tra le armonie rinascimentali agli arrangiamenti groove di classici della musica pop proposto dalle Wishful Singing - vincitrici a novembre 2009 al “Tolosa Choral Contest” in Spagna - prevede anche uno standard jazz interpretato da musicisti come Chet Baker, Frank Sinatra, Miles Davis: l’intramontabile “My funny Valentie” di Richard Rodgers. Per l’appassionato pubblico di Concordia Vocis le giovani donne olandesi, tra le frecce nella faretra, hanno inoltre la canzone popolare statunitense Mister Sandman” scritta da Pat Ballard e rielaborata in numerose varianti e ancora la mitica “Do you want to know a secret?” dei Beatles Paul McCartney/John Lennon, che per molti mesi negli anni ottanta si attestò in vetta alle classifiche dei dischi più venduti. Terminato il concerto nella cittadina della costa orientale della Sardegna, l’Ensemble Vocale 6x8 diretta da Juan Paniagua e il coro Wishful Singing, ritornano a Cagliari per dividersi ancora il palcoscenico nel doppio concerto in programma mercoledì 8 Settembre alla Basilica di San Saturnino. Anche in questa terza tappa del tour, proporranno agli spettatori del capoluogo lo stesso repertorio eseguito a Tortolì. L’itinerario sardo in compagnia dei paraguaiani Ensemble Vocale 6x8 e il coro delle olandesi Wishful Singing, termina con la quarta tappa nella città della costa del corallo. All’interno del Chiostro di San Francesco edificato del XV secolo ad Alghero, giovedì 9 settembre alle ore 21, l’Ensemble Vocale 6x8 condotta da Juan Paniagua e le Wishful Singing proporranno ancora una volta il medesimo repertorio eseguito nelle serate precedenti del loro tournée sarda. L’edizione 2010 di Concordia Vocis è realizzata con i contributi della Presidenza del Consiglio e della Giunta Regionale, degli Assessorati Regionali al Turismo e Commercio, P.I.BB.CC. Istruzione e Spettacolo, dell’Amministrazione Provinciale di Cagliari e dei Comuni di Cagliari, Tortolì, Sarroch e Alghero. Alla messa in opera del nuovo allestimento hanno partecipato inoltre, il MIBAC (Ministero per i Beni e le Attività Culturali) tramite la Soprintendenza di Cagliari, la Curia Arcivescovile di Cagliari che ha concesso la disponibilità delle Basiliche, il Coro Polifonico Algherese, il Coro di Sarroch, l’Associazione Culturale ARTES di Alghero. La preparazione del XIX Festival Internazionale è firmata da una Commissione Artistica composta dal Maestro Onofrio Figliola - già docente della classe di pianoforte del Conservatorio di Musica di Cagliari e direttore dei Cori del Teatro Lirico e del C.U.M. - unitamente al Dr. Giuseppe Romano che cura anche le relazioni internazionali. Tutti i concerti avranno inizio alle ore 21 Per i singoli appuntamenti, il biglietto costa: posto intero 6 euro, per gli studenti 1 euro. Il C.U.M. per i sette concerti in programma a Cagliari, propone un abbonamento di 30 euro Per informazioni: C.U.M. Via Università, 55 – 09124 Cagliari tel/fax. 070 72 86 44 cell. +39 338 8773 004 web: www.concordiavocis.it e-mail: info@concordiavocis.it Ufficio stampa Antonio Rombi cell. 392 4650 631 e mail: ant.rombi@gmail.com e mail: antorombi@tiscali.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl