In scena al Teatro Verdi di Padova il Rigoletto “prodigioso”

In scena al Teatro Verdi di Padova il Rigoletto "prodigioso" Giovedì 23 dicembre alle ore 20.45, presso il Teatro Verdi di Padova, va in scena Rigoletto, melodramma in tre atti di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave, in un nuovo allestimento firmato da Stefano Poda.

06/dic/2010 17.17.19 Studio PRP Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Giovedì 23 dicembre alle ore 20.45, presso il Teatro Verdi di Padova, va in scena Rigoletto, melodramma in tre atti di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave, in un nuovo allestimento firmato da Stefano Poda. Due le repliche in programma: lunedì 27 dicembre alle ore 20.45 e mercoledì 29 dicembre alle ore 16.00.

Il titolo verdiano si inserisce nell’ambito della Stagione Lirica 2010 promossa dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, realizzata grazie al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con il sostegno della Regione Veneto, con il contributo della Fondazione Antonveneta e dell’Hotel Milano di Padova. Con Rigoletto si conclude la cosiddetta 'trilogia popolare' verdiana, dopo gli allestimenti de La Traviata e Il Trovatore, messi in scena presso il Teatro Verdi di Padova rispettivamente nel 2008 e 2009.

A salire sul podio per guidare l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta e il Coro Città di Padova sarà Pietro Rizzo, uno dei direttori italiani di maggior talento della sua generazione. Direttore ospite della Finnish National Opera, Direttore Principale al Teatro dell’Opera di Goteborg, dal 2003 al 2007 Rizzo ha ricoperto la carica di Direttore Principale all’Aalto Theater di Essen e si esibisce regolarmente con prestigiose formazioni. Maestro del Coro sarà Dino Zambello.

Regia, scene, costumi, coreografia e luci del nuovo allestimento saranno curati dal regista trentino Stefano Poda. ‘Mago prodigioso’, come è stato definito da Roger Alier ne La Vanguardia di Barcellona, Poda ha allestito spettacoli che portano in tutto il mondo uno stile inconfondibile, visionario, fortemente ancorato al contemporaneo. Assistente alla regia sarà Paolo Giani.

L’interpretazione dell’opera verdiana sarà affidata ad un cast di giovani emergenti ed artisti affermati. Il baritono Franco Vassallo sarà Rigoletto. Vincitore di numerosi premi, Vassallo si è esibito nei più importanti teatri quali La Fenice di Venezia, Teatro Regio di Parma, Staatsoper di Vienna, Opernhaus di Zurigo, Teatro alla Scala di Milano, Metropolitan di New York.

Debutta nel ruolo del Duca di Mantova il ventiduenne Giordano Lucà, giovane tenore formatosi con artisti del calibro di Katia Ricciareli, Enzo Dara, Monserrat Caballé, Luciano Pavarotti.

L’australiana Jessica Pratt sarà Gilda. Vincitrice di numerose borse di studio (Opera di Sydney, Metropolitan di New York, Opera di Roma, Staatsoper di Vienna), dal 2002 svolge attività concertistica e si esibisce nel repertorio sacro e lirico.

Completano il cast Maurizio Muraro nel ruolo di Sparafucile; Kendall Gladen, Maddalena; Milena Josipovic, Giovanna; Andrea Zese, Monterone; Gabriele Nani, Marullo; Max Renè Cosotti, Matteo Borsa; Gianluca Lentini, Conte di Ceprano; Miriam Artiaco, Contessa di Ceprano e Paggio della Duchessa.

La prima di Rigoletto sarà preceduta, martedì 21 dicembre alle ore 16.00, presso il Teatro Verdi di Padova, da una prova generale riservata alle scuole.
Rigoletto andò in scena per la prima volta al Teatro La Fenice di Venezia l’11 marzo 1851.

L’opera di Giuseppe Verdi, articolata in tre atti, ottenne da subito un grande successo di pubblico. L’autore del libretto, Francesco Maria Piave, di cui quest’anno ricorrono i 200 anni dalla nascita, riprese, per il suo testo, il dramma storico di Victor Hugo, intitolato Le roi s’amuse, considerato da Verdi «il più gran dramma dei tempi moderni». L’intervento della censura dell’epoca rallentò i lavori di messa in scena dell’opera e, pochi mesi prima della rappresentazione, compositore e librettista furono costretti a porre mano al lavoro fino ad allora svolto, modificando alcuni elementi essenziali del dramma: personaggi, tempi e luoghi dell’azione.

Giuseppe Verdi
IL RIGOLETTO
martedì 21 dicembre, prova generale aperta alle scuole (ore 16.00)
giovedì 23 dicembre, 1^ recita (ore 20.45)
lunedì 27 dicembre, 2^ recita (ore 20.45)
mercoledì 29 dicembre, 3^ recita (ore 16.00)

RIGOLETTO, Franco Vassallo
GILDA, Jessica Pratt
DUCA DI MANTOVA, Giordano Lucà
SPARAFUCILE, Maurizio Muraro
MADDALENA, Kendall Gladen
GIOVANNA, Milena Josipovic
CONTE DI MONTERONE, Andrea Zese
MARULLO, Gabriele Nani
MATTEO BORSA, Max Renè Cosotti
CONTE DI CEPRANO, Gianluca Lentini
CONTESSA DI CEPRANO, Miriam Artiaco
PAGGIO DUCHESSA, Miriam Artiaco


Regia, scene, costumi, coreografia e luci: Stefano Poda
Assistente alla regia: Paolo Giani

Direttore d’orchestra: Pietro Rizzo
Orchestra Regionale Filarmonia Veneta
Coro Città di Padova diretto da Dino Zambello

Per ulteriori informazioni e foto: http//padovacultura.padovanet.it

 

Per informazioni:
ASSESSORATO ALLA CULTURA COMUNE DI PADOVA

Palazzo Zuckermann
Tel. +39 49 8205609 – 5619 - 5611 – 5607 (9.00-13.00)
E-mail: padovalirica@comune.padova.it

BIGLIETTERIA TEATRO
Via Livello, 32 - 35139 Padova (PD)

Orari: dal lunedì al venerdì: 15.00-18.30, sabato mattina: 10.00-13.00
Telefono: 049 87770213 / 8777011

Ufficio stampa per la Stagione Lirica 2010

STUDIO P.R.P.
Alessandra Canella

Via del Vescovado, 79
35141 Padova Tel. 049 - 8753166
canella@studiopierrepi.it
www.studiopierrepi.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl