Breaking_News_Passioni per il dialogo ultimo appuntamento mercoledì 2 marzo con V. Iervese: La questione degli insediamenti nel conflitto israelo-palestinese

03/gen/2011 11.29.14 AMICIdellaMUSICA MODENA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa 2 marzo 2011

 

ISREAELE E PALESTINA UN CONFLITTO IRRISOLTO NEL MEZZO DEL MEDIO ORIENTE IN RIVOLTA

 

Mercoledì  2 marzo ultimo appuntamento di Passioni per il Dialogo, il ciclo di conferenze promosso dalla Facoltà di Lettere e Filosofia di Modena insieme all’Associazione Amici della Musica di Modena.

Con questa conferenza si torna all’origine dell’iniziativa,  che ha preso avvio  2 anni fa come momento di approfondimento del progetto Modena-Gerusalemme , promosso dall’Associazione Amici della Musica e che ha portato a Modena un coro di bambini prevalentemente palestinesi,  cristiani e musulmani, musicisti e compositori israeliani e palestinesi.

Dopo due anni si torna a parlare del conflitto israelo-palestinese.

Mercoledì sera alle ore 21:00, nella sala della mostra “Breaking News”, Vittorio Iervese racconterà di  un Medio Oriente in pieno fermento “molte attenzioni sono rivolte a quella fascia di terra contesa da israeliani e palestinesi per comprendere cosa accadrà. Una terra santa e maledetta, in cui i timidi tentativi di un nuovo processo di pace si scontrano contro muri, memorie ferite, divisioni tra fazioni, interessi internazionali e soprusi quotidiani. In questo quadro, un ruolo fondamentale è rappresentato dalla questione degli insediamenti (settlements), nodo cruciale per qualsiasi tentativo di dialogo tra israeliani e palestinesi. Con l’ausilio di materiali filmici inediti, l’incontro proverà a raccontare le storie controverse di chi vive quotidianamente una realtà di scontri e speranze”.

Con queste parole Vittorio Iervese ha descritto l’incontro che si terrà alle ore 21 al’Ex Ospedale Sant. Agostino, come sempre preceduto alle ore 20:00 con una breve (40 min) visita guidata alle immagine presenti della mostra “Breaking News” in particolare quelle legate al Medio-Oriente.

La mostra (ingresso gratuito) è organizzata dalla Fondazione Fotografia e dalla Fondazione  Cassa di Risparmio di Modena e terminerà il 13 marzo  www.mostre.fondazione-crmo.it .

Vittorio Iervese è ricercatore in Sociologia presso La Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Si occupa di analisi e gestione dei conflitti, comunicaizone interculturale e sociologia visuale. Ha recentemente svolto una ricerca nei territori occupati palestinesi sul tema: “Psycho-Social Well-being for Children in West Bank”. E’ in corso di pubblicazione per Palgrave MacMillan il volume: “Children in the Occupied Palestinian Territories between protection and promotion. Analysis and possible action”.

L’iniziative sono a ingresso gratuito e non necessitano di prenotazione.

Info: 059372467 – www.amicidellamusica.info

 

mercoledì  2 marzo 2011 – ore 20:00 Ingresso libero

BREAKING NEWS_VISITA GUIDATA

Modena, Ex Ospedale Sant’Agostino
visita guidata 40”: le fotografie del Medio Oriente. Prima della conferenza delle ore 21.00 una visita dalla durata di 40 minuti: Palestina-Israele e medio oriente. E’ possibile seguire la sola visita. Non è necessaria la prenotazione.

 

mercoledì 2  Marzo 2011 - ore 21:00 Ingresso libero

BREAKING NEWS_PASSIONI PER IL DIALOGO

Modena, Ex Ospedale Sant’Agostino
Vittorio Iervese
(Università di Modena e Reggi Emilia)

Coloni, eredi, pionieri.

La questione degli insediamenti nel conflitto israelo-palestinese.

 

 

_________________________________________________________________________

Associazione Amici della Musica Mario Pedrazzi di Modena Onlus
costituita nel 1919, iscritta Albo Associazioni della Provincia di Modena
viale A. Corassori,24 / 41124 Modena - Segreteria  tel. 059 372467 / 3311065994

www.amicidellamusica.info facebook: AmicidellaMusica Di Modena

5x1000: codice 80011550367

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl