Il Ravenna Brass Quartet protagonis​ta al Festival di Musica Antica, Rinascimen​tale e Barocca in programma nella cittadina bulgara di Sliven il 14 aprile prossimo

L'ASSOCIAZIONE CULTURALE "ARCANGELO CORELLI" - PROGETTO "TEMPO PRIMO" PORTA IL NOME DI RAVENNA ALLA PROSSIMA TAPPA DEL PROGETTO EUROPEO "ORALITIES" Con il suo quartetto di ottoni Ravenna Brass Quartet, l'Associazione rappresenta la città al prossimo Festival di Musica Antica, Rinascimentale e Barocca in programma a Sliven, in Bulgaria, giovedì 14 aprile Ravenna, 12 aprile 2011 - Il Ravenna Brass Quartet sarà tra i protagonisti della prossima tappa del Progetto europeo "Oralities", ospitata dalla cittadina bulgara di Sliven nella seconda decina del mese di aprile.

13/apr/2011 09.00.10 Ufficio Stampa Orchestra Arcangelo Corelli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE “ARCANGELO CORELLI” – PROGETTO “TEMPO PRIMO” PORTA IL NOME DI RAVENNA ALLA PROSSIMA TAPPA DEL PROGETTO EUROPEO “ORALITIES”
 
 
Con il suo quartetto di ottoni Ravenna Brass Quartet, l’Associazione rappresenta la città al prossimo Festival di Musica Antica, Rinascimentale e Barocca in programma a Sliven, in Bulgaria, giovedì 14 aprile 
 
 
Ravenna, 12 aprile 2011 – Il Ravenna Brass Quartet sarà tra i protagonisti della prossima tappa del Progetto europeo “Oralities”, ospitata dalla cittadina bulgara di Sliven nella seconda decina del mese di aprile.
 
E’ dal 2008 che il Comune di Ravenna, attraverso il Servizio Turismo e Attività Culturali, è impegnato nella realizzazione di questo Progetto, nato dall’idea di tutelare la cultura orale come patrimonio comune dei popoli.
“Oralities” vede impegnate, accanto a Ravenna, le città portoghesi di Evora – capofila del progetto – Idanha-à-Nova e Mertola, la spagnola Ourense, la bulgara Sliven e la maltese Birgu. Finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Cultura 2007-2013, “Oralities” coinvolge le città protagoniste in uno scambio reciproco di artisti e compagnie all’interno dei propri festival culturali, celebrando il patrimonio collettivo della tradizione orale racchiuso nel vasto repertorio della musica popolare tradizionale, della musica antica e del teatro di figura.
Al Ravenna Brass Quartet, il compito di rappresentare la città di Ravenna in questa preziosa occasione di scambio e dialogo tra culture.
Fondato nel 2006 da giovani strumentisti dell’area romagnola (Jacopo Rivani e Simone Marzocchi alle trombe, Luca Gatti al corno e Matteo Ricci al trombone), il quartetto vanta un repertorio di grande versatilità, capace di spaziare dalla musica corale della seconda metà del 1500 fino al jazz e al genere ritmico sinfonico della seconda metà del ’900, attraversando il periodo classico e romantico.
Vero ambito d’elezione dell’ensemble è però quello della musica dell’epoca rinascimentale: l’invito a partecipare ad una rassegna di settore di ambito internazionale rappresenta così per l’ensemble il concretizzarsi di un importante traguardo, sottolineando al contempo l’importanza del lavoro di ricerca svolto sin qui.
 
 
Il Ravenna Brass Quartet fa parte del più ampio progetto musicale dell’Associazione Corelli, già promotrice di numerosi e apprezzati eventi di carattere divulgativo e culturale, che hanno incontrato fin da subito il riconoscimento e l’appoggio delle principali istituzioni del territorio.
 
Il 2010 si è chiuso per l’Associazione con una serie di importanti concerti, come quello di inaugurazione del nuovo Cinema Astoria di Ravenna, che ha visto l’Orchestra esibirsi al completo di fronte a numerosi ospiti e autorità cittadine in una serata che si è accesa di emozioni intense, al suono della grande musica da film. A questo suggestivo appuntamento sono seguiti in apertura del 2011 altri due concerti monografici accompagnati da proiezioni di celebri pellicole, dedicate al genio di Mozart e Beethoven.
 
Direttore artistico dell’Associazione è Jacopo Rivani, nato a Ravenna nel 1989 e formatosi nella sua città d’origine, con una serie di importanti riconoscimenti all’attivo. “I progetti della nostra Associazione per l’anno in corso si legheranno a doppio filo con i momenti salienti della vita pubblica e culturale di Ravenna”, spiega Rivani.
 Radicata fin dalle sue origini nella realtà ravennate e fedele all’intento di produrre cultura per il territorio, l’Associazione “Arcangelo Corelli” – Progetto “Tempo Primo” vuol essere insomma sempre di più una parte attiva all'interno dell'offerta culturale di Ravenna, attraverso un percorso musicale che possa rappresentare e celebrare appieno quel dialogo vivo tra tempo presente e tempo passato che questa città magistralmente incarna.
 
 
 
Orchestra Ass.ne “Arcangelo Corelli” - Ravenna
Ufficio Stampa: Dott.sa Gemma Galfano
e-mail: gemma.galfano@gmail.com 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl